Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ News · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dall'Uganda

L'Uganda Tourism ora punta agli amministratori delegati nell'incentivazione dei viaggi nazionali

Colazione dei CEO dell'Uganda

L'Uganda Tourism Association (UTA) e la Private Sector Foundation Uganda (PSFU) hanno organizzato una colazione e una mostra per i CEO venerdì 22 ottobre 2021, presso il Kampala Sheraton Hotel.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. L'evento si è svolto nell'ambito del programma di risposta alla ripresa economica e alla resilienza COVID-19 (CERRRP).
  2. Questo nel tentativo di stimolare i viaggi incentivi nel settore aziendale nazionale rivolto a capi di aziende e società private e pubbliche.
  3. L'evento è stato aperto dal Segretario Permanente (PS) del Ministero del Turismo Fauna Selvatica e Antichità (MTWA) Doreen Katusiime.

Rivolgendosi agli amministratori delegati e agli espositori presenti, virtualmente e fisicamente, ha riferito che il settore privato ha subito perdite di posti di lavoro, licenziamenti, perdita di reddito a livello aziendale e nazionale e perdita di valuta estera che ha minacciato la conservazione. Nonostante ciò, il mercato interno si è dimostrato un'ancora affidabile di fronte a queste sfide.

Ha notato che c'è una crescente visita da parte degli ugandesi ai diversi siti turistici tra cui parchi nazionali, Sorgente del Nilo, spiagge, Uganda Il Wildlife Education and Conservation Center (UWEC), le isole e, allo stesso modo, le infrastrutture di accesso hanno migliorato la propensione al viaggio e gli investimenti in alloggi e attività turistiche all'interno delle attrazioni stanno lentamente crescendo. Ha aggiunto che la domanda è supportata dalla crescente dimensione della classe media, dall'afflusso del settore aziendale e dalla rivoluzione delle TIC che ha reso le informazioni più accessibili.

“Più ugandesi hanno entrate discrezionali e i mezzi per ampliare i loro profili di spesa. Questi guadagni positivi riflettono un'opportunità che è in gran parte non sfruttata. La domanda turistica interna è guidata dalla visita di amici e parenti; migrazione urbana rurale; eventi culturali; e cerimonie tra cui nascite, matrimoni, cerimonie di iniziazione, ecc. Questi eventi sono cerimonie che vincolano la nostra società e anche gli eventi culturali dopo la restituzione dei regni tradizionali hanno suscitato maggiore interesse, compresi gli anniversari dell'incoronazione e le visite dei leader culturali ai loro sudditi " ha detto il PS.

Ha delineato altri driver del turismo interno, inclusi eventi basati sulla fede, il più famoso dei quali è l'annuale Pellegrinaggio dei martiri di Namugongo Uganda il 3 giugno, le crociate pentecostali, le conferenze, gli incentivi, i workshop e gli incontri che sono diventati un potente strumento di mobilitazione sociale ed economica e altri driver motivazionali, ovvero viaggi per motivi medici, intrattenimento, shopping, istruzione e ricerca.

Ha elogiato la Master Card Foundation per essere venuta a sostenere il settore turistico verso il recupero e la resilienza e ha fatto appello ai capi aziendali che frequentano fisicamente e online per abbracciare i viaggi incentive.

Il relatore principale e dirigente ad interim della Fondazione del settore privato Uganda (PSFU), il direttore Francis Kisirinya, ha affermato che lo scopo di convocare la colazione era di riaccendere i viaggi incentivati ​​dall'età tra le organizzazioni aziendali e i dipendenti dell'Uganda. Nella sua giustificazione, ha affermato che è perché sono le organizzazioni aziendali e i loro dipendenti che hanno un reddito disponibile che possono essere inseriti nei viaggi incentivi.

Ha promesso che la PSFU lavorerà duramente per garantire che il settore privato abbia un ambiente favorevole agli affari attraverso il patrocinio, il lobbismo e la ricerca per una crescita aziendale sostenibile. Ha affermato che il settore del turismo e dell'ospitalità è uno dei settori maggiormente colpiti dagli effetti della pandemia di COVID-19. Tuttavia, attualmente il settore sta vedendo un percorso di ripresa costante attraverso le misure di contenimento messe in atto dal governo.

Secondo il rapporto MTWA, la pandemia di COVID-19 ha incoraggiato gli ugandesi che in precedenza non erano in grado di viaggiare a visitare le attrazioni all'interno del proprio paese. Tra agosto 2020 e marzo 2021, il turismo domestico è triplicato, passando da 21,000 a 62,000 turisti. Seguendo queste statistiche, questo prevede un numero molto più alto da marzo a dicembre, considerando che l'industria sta entrando in alta stagione.

Ha definito il viaggio Incentive come il programma di ricompensa o fedeltà che assume la forma di un viaggio interamente pagato con un programma di eventi e attività programmati. Sono le imprese sia pubbliche che private che incorporano viaggi incentivi che riconoscono vantaggi che vanno da una maggiore lealtà da parte dei dipendenti, forti relazioni di squadra tra datore di lavoro e dipendenti, motivazione mantenuta, fornitura di obiettivi, sana competizione sul posto di lavoro, aumento della creatività e della produttività dei dipendenti, creazione di un cultura aziendale positiva e rendere l'attività più attraente per le reclute.

Ha aggiunto che i viaggi incentivi hanno un immenso potenziale di trasformazione economica e sociale per i dipendenti e per l'economia, che può includere l'alimentazione di una forte crescita delle prestazioni e dell'advocacy, la creazione di una crescita misurabile delle vendite e un ritorno sugli investimenti. Attraverso l'autofinanziamento, offre un'esperienza unica di colleghi che viaggiano con i leader aziendali che è più efficace rispetto a quando viaggiano da soli. Supporta inoltre la capacità di allineare gli obiettivi aziendali, gli obiettivi individuali e la difesa del marchio. Ricerche emergenti indicano che la connessione emotiva con il marchio è più potente delle sole motivazioni esistenti che guidano lo sforzo di vendita.

Il viaggio incentivante ha anche un impatto economico poiché viaggiare in un'economia in ripresa è un importante stimolo per rilanciare l'economia mondiale poiché gli incontri faccia a faccia incoraggiano la collaborazione e le connessioni sociali. Gli hotel allineati alle società di gestione delle destinazioni locali sperimentano un ritorno positivo sull'investimento e un'occupazione diretta anche per i giovani che arrivano. Pertanto, ha incoraggiato i CEO presenti e gli enti parastatali del governo a mettere in atto politiche che, ad esempio, motivino i dipartimenti IT e amministrativi che spesso vengono trascurati.

Ha fatto appello al governo affinché sostenga lo sviluppo e la progettazione di linee guida politiche per una più ampia gamma di prodotti turistici per incoraggiare la competitività nelle aree di incontri, incentivi, conferenze e mostre (MICE), agroturismo, turismo di comunità, turismo culturale, turismo religioso, ecc.

L'accento dovrebbe essere posto sulla profilazione di una serie di esperienze in modo che siano disponibili per gli ugandesi e creino un forte marchio nazionale e creino un'interpretazione coerente della storia dell'Uganda attraverso una gamma di prodotti turistici e investano in ricerche di mercato.

Ha ringraziato il partner di sviluppo e sponsor, la Master Card Foundation, per aver messo a punto un budget di 32 miliardi di UGX (8.98 milioni di dollari USA) che ha affidato al governo e al settore privato. Questo ha dotato le strutture sanitarie di 40,000 kit di test PCR, apparecchiature per i laboratori dell'Uganda National Bureau of Standards (UNBS) per la certificazione dei prodotti, letti ospedalieri, dispositivi di protezione individuale (DPI) e dispositivi di sicurezza.

Ha concluso annunciando che la PSFU sta anche lavorando con il governo per sviluppare una nuova strategia di sviluppo del settore privato per emergere da COVID-19, e il pacchetto include anche una strategia per recuperare e costruire resilienza con uno dei risultati che è proprio questa prima colazione di lavoro .

Complimentando la presentazione di Kisirinya, Peter Mwanje, RT dell'Uganda Chapter, una società di incentivi privata, ha affermato che aggiungendo che i programmi di incentivi possono comportare la responsabilità sociale delle imprese, ad esempio dipingere un blocco scolastico, o semplicemente andare in salotto, o in spiaggia, o adrenalina attività. Ha consigliato ai tour operator di creare un desk separato per i viaggi incentive, perché è diverso dalle conferenze.

Ha inoltre ribadito agli amministratori delegati che i programmi di incentivazione non avranno alcun impatto sui loro budget in quanto utilizzerebbero solo una percentuale dei ricavi maturati dall'eccesso di profitti. Rappresenta il 7% di tutte le attività di turismo d'affari che rappresentano circa 75 miliardi di dollari a livello globale.

Pearl Horreau, presidente di UTA, l'ente di vertice per il settore del turismo, dei viaggi e dell'ospitalità, ha lanciato un appello agli amministratori delegati affinché sfruttino il turismo domestico come forza alternativa per motivare il proprio personale, ricompensandolo con ferie pagate al fine di rafforzare la sinergia aziendale e per migliorare la produttività sul posto di lavoro.

Le presentazioni sono state seguite da una sessione di panel di eminenti personalità del settore moderata dal Commissario del Turismo per MTWA, Viviane Lyazi. Era composto dal vice CEO dell'Uganda Tourism Board (UTB) Bradford Ochieng e dal presidente dell'Associazione di Operatori turistici dell'Uganda (AUTO) e membro del consiglio di PSFU, Civy Tumusiime Ochieng, che ha affermato che l'Uganda è il quarto paese più diversificato al mondo in termini di cultura. Ha affermato che uno studio condotto dalla BBC nel 2019 sugli espatriati ha rilevato che l'Uganda è il paese più amichevole del mondo. Tuttavia, l'ultimo studio sull'indice competitivo ha valutato l'Uganda a 112 su 140 paesi. In termini di salute e igiene, erano 136 su 140, il che è un grosso problema. Ha consigliato di rendere la destinazione prima attraente e competitiva. Civy Tumusiime ha incoraggiato gli amministratori delegati a salire sul vagone del programma turistico nazionale incentivando il loro personale e le loro famiglie con viaggi nazionali, mentre i giovani crescevano per abbracciare la cultura.

Le aziende espositrici del settore privato includevano la National Arts and Cultural Crafts Association of Uganda, Murat Studios, Arlanda Tours and Travel, Orogu Tours, Petnah Africa Tours, Voyager African Safaris, Lets Go Travel, FCM Travel Solutions, Pristine Tours, Buffalo Safari Lodge, Papyrus Guest House, Park View Safari Lodge, Sites Travel, Gazelle Safaris, Gorilla Heights Lodge, Pinnacle Africa, MJ Safaris, Asante Mama, Go Africa Safaris, Maleng Travel, Talent Africa e Toro Kingdom.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Tony Ofungi - eTN Uganda

Lascia un tuo commento

1 Commenti

  • È bello vedere che l'Uganda si sta concentrando sul mercato interno. Il turista internazionale ha bisogno di un visto per visitare e il sistema dei visti elettronici è ancora pieno di problemi. Questo deve essere affrontato al più presto.