Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Culinario · XNUMX€ Cultura · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Giappone Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Shopping · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Vini e liquori

Tokyo revoca le restrizioni sui ristoranti mentre i nuovi casi di COVID-19 precipitano

Tokyo revoca le restrizioni sui ristoranti mentre i nuovi casi di COVID-19 precipitano.
Tokyo revoca le restrizioni sui ristoranti mentre i nuovi casi di COVID-19 precipitano.
Scritto da Harry Johnson

A Tokyo, circa 102,000 ristoranti certificati come aventi le necessarie misure anti-COVID-19 non saranno più soggetti a una richiesta di smettere di servire alcolici entro le 8:00 ora locale.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Il numero di nuovi casi confermati di coronavirus è diminuito drasticamente in tutto il Giappone.
  • La capitale Tokyo ha confermato domenica solo 19 nuovi casi di infezione da COVID-19.
  • Le restrizioni sui ristoranti sono state revocate a Tokyo e hanno circondato le prefetture per la prima volta in 11 mesi.

Poiché domenica i casi di COVID-19 confermati quotidianamente sono diminuiti drasticamente in tutto il Giappone, Tokyo, Kanagawa, Saitama, Chiba e Osaka hanno revocato oggi le restrizioni COVID-19 sui ristoranti.

Le restrizioni sul servizio di alcolici e sugli orari di apertura nei ristoranti della capitale e di Osaka sono state revocate per la prima volta in 11 mesi, a seguito di una continua tendenza al ribasso delle infezioni in tutto il Giappone.

I casi di COVID-19 confermati giornalmente sono scesi a 236 in tutto il paese ieri, rispetto agli oltre 25,000 segnalati a metà agosto, durante la quinta ondata di contagi.

Tokyo ha confermato domenica 19 contagi giornalieri, il numero più basso dal 17 giugno dello scorso anno.

A Tokyo, circa 102,000 ristoranti certificati come aventi le necessarie misure anti-COVID-19 non saranno più soggetti a una richiesta di smettere di servire alcolici entro le 8:00 ora locale. Tuttavia, circa 18,000 ristoranti non certificati dovranno continuare a seguire le vecchie restrizioni e interrompere il servizio entro le 9:00 ora locale.

Inoltre, a tutti i ristoranti verrà richiesto di limitare le dimensioni dei gruppi a quattro persone per tavolo e, per i gruppi più numerosi, sarà richiesta la prova della vaccinazione.

Il governo metropolitano di Tokyo ha affermato che rafforzerà le misure anti-COVID-19 fino alla fine di novembre per promuovere la ripresa delle attività sociali ed economiche prevenendo una recrudescenza dei contagi.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento