Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Ultime notizie dall'Italia · XNUMX€ Notizie dal settore delle riunioni · XNUMX€ Incontri · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga

Tre eventi italiani rafforzano il turismo con un nuovo impulso fiducioso

TTG, SIA e SUN 2021 si chiudono con successo

Dopo la positiva conclusione di TTG, SIA e SUN 2021, è l'auspicio del Ministro del Turismo italiano, Massimo Garavaglia, che un obiettivo di crescita del turismo del 20% del PIL sia un obiettivo raggiungibile.

Stampa Friendly, PDF e Email

TTG, SIA e SUN 2021 si sono conclusi al Quartiere Fieristico di Rimini (Italia) con i visitatori che hanno registrato il 90% del numero registrato all'edizione 2019. Organizzate da Italian Exhibition Group, le tre manifestazioni, che raggruppano la filiera turistica, hanno visto una netta ripresa della curva di fiducia degli operatori: un tema chiave con cui si è aperta l'edizione di quest'anno. Il turismo italiano e internazionale, dunque, riparte da qui.

  1. Il marketplace del turismo italiano organizzato da Italian Exhibition Group ha toccato i livelli di affluenza pre-pandemia.
  2. Presenti 1,800 marchi, conferme e new entry da numerosi paesi esteri e regioni italiane.
  3. Oltre 200 eventi in 9 arene tematiche per 650 ore di discussione e informazione sono stati specificamente per i professionisti del settore.

Una ripartenza che ha visto 700 buyer provenienti da oltre 40 Paesi esteri (la maggior parte in presenza fisica con matching virtuale per quelli provenienti da Paesi che avrebbero richiesto voli a lungo raggio), il 62% dall'Europa e il 38% da Paesi extraeuropei. L'80% degli operatori selezionati per il match è specializzato nel turismo leisure (dai viaggi di gruppo alle proposte su misura) con un'ulteriore quota nel settore MICE (Meeting, Incentives, Conferences and Exhibitions). Distribuiti in 19 padiglioni, hanno partecipato 1,800 marchi e sono stati organizzati oltre 200 eventi con più di 250 relatori in nove “Arene” per 650 ore di confronto e informazione.

Risultati che hanno ampiamente superato le aspettative e si sono avvicinati ai livelli pre-pandemia, riscuotendo ampi consensi da tutti gli stakeholders presenti e coinvolti nella formulazione di un messaggio di coraggio e creatività per il settore più colpito a livello globale dallo shock pandemico. I trenta Paesi esteri presenti a TTG, con alcuni dei quali l'Italia ha aperto corridoi sanitari, hanno fornito il segnale di fiducia che il mercato del turismo organizzato attendeva. I tropici, il Medio Oriente, le Americhe e il bacino del Mediterraneo, così come l'Europa, hanno dato nuova vita all'abbinamento di nuovi pacchetti turistici internazionali.

Insieme alle associazioni di categoria più rappresentative, da Federalberghi ai settori rappresentati da Confturismo, ASTOI (Associazione Tour Operator), FTO (Federazione Turismo Organizzato), tra cui FAITA Federcamping, SIB (Unione Stabilimenti Balneari), il partner istituzionale ENIT (Azienda Italiana Turismo) , le Regioni, il mondo della ricerca con ISNART, Politecnico di Milano e CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e analisti di mercato e trend di consumo, è stato stilato un calendario di incontri per rappresentare il turismo del futuro.

Un turismo che dialogherà con le istituzioni per dotarsi rapidamente degli strumenti necessari per un nuovo inizio: dalle proposte avanzate per riqualificare il settore dell'ospitalità in termini di infrastrutture e concept per soddisfare la sempre crescente domanda di qualità, alle nuove strategie industriali, come nel caso di ITA (Trasporto Aereo Italiano), che ha confermato il proprio impegno verso la sostenibilità ambientale ed economica operando con velivoli di ultima generazione e soddisfacendo la domanda di voli diretti sulle rotte intercontinentali.

TTG ha anche dimostrato che i territori possono essere sempre più specializzati ascoltando la loro vocazione e valorizzando i loro beni immateriali tradizionali e prodotti eccezionali, dal turismo esperienziale alle strade del vino. Le tendenze di mercato devono essere individuate in anticipo con lungimiranza per rilanciare la capacità competitiva del turismo italiano sui mercati globali. I momenti salienti del 58° TTG hanno parlato il linguaggio della fiducia nelle persone, nella vita, nella natura e nel futuro. Durante la cerimonia di apertura, il ministro del Turismo Massimo Garavaglia ha espresso l'auspicio che il valore del turismo cresca del 20% del Pil grazie all'effetto combinato del marchio Italia e delle misure adottate dal Governo a favore delle imprese e dell'occupazione.

In occasione dei 70 anni di SIA Hospitality Design, quattro mostre – Rooms, Outdoor, Wellness e Hotel in Motion – curate da architetti specializzati in hospitality e contract design, esprimono innovazione ed evoluzione negli hotel Made in Italy tra minimal luxury, sostenibilità e grande attenzione al benessere fisico e mentale degli ospiti, con una crescente attenzione all'equilibrio tra spazi chiusi e spazi aperti.

SUN Beach&Outdoor Style, giunto alla 39° edizione, ha presentato anche un programma ricco di nuove idee per attività outdoor, stabilimenti balneari e campeggi. Nuovi concetti di glamping hanno unito la richiesta di design, cura del dettaglio e spirito open-air per un mercato ad alto potenziale sia per l'Italia che per l'estero, compresi i freddi paesi del nord Europa. E SUN ha anche fornito gli strumenti alle aziende per specializzarsi in questo segmento, con dibattiti mirati nel programma Outdoor Arena e focus specifici su diversi temi nella Beach Arena sulle nuove tecnologie digitali di cui oggi le spiagge hanno bisogno per fornire nuovi servizi ai clienti in nome di relax e sicurezza.

Inoltre, quest'anno nei padiglioni di SIA è stato presentato anche il nuovo evento Superfaces, marketplace b2b dedicato ai materiali innovativi per interni, design e architettura.

IEG non vede l'ora di incontrare nuovamente l'intera industria del turismo italiana e internazionale alla Fiera di Rimini dal 12 al 14 ottobre 2022.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Mario Masciullo - eTN Italia

Mario è un veterano nel settore dei viaggi.
La sua esperienza si estende in tutto il mondo dal 1960, quando all'età di 21 anni ha iniziato ad esplorare il Giappone, Hong Kong e la Thailandia.
Mario ha visto il World Tourism svilupparsi fino ad oggi e ha assistito al
distruzione della radice / testimonianza del passato di un buon numero di paesi a favore della modernità / progresso.
Negli ultimi 20 anni l'esperienza di viaggio di Mario si è concentrata nel sud-est asiatico e negli ultimi tempi ha incluso il subcontinente indiano.

Parte dell'esperienza lavorativa di Mario comprende molteplici attività nell'Aviazione Civile
field si è concluso dopo aver organizzato il kik off di Malaysia Singapore Airlines in Italia come Institutor e proseguito per 16 anni nel ruolo di Sales / Marketing Manager Italy per Singapore Airlines dopo la scissione dei due governi nell'ottobre 1972.

La licenza ufficiale di giornalista di Mario è dell '"Ordine Nazionale dei Giornalisti Roma, Italia nel 1977.

Lascia un tuo commento