Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Investimenti · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Turchia Ultime notizie

La lira turca crolla al nuovo minimo storico contro il dollaro USA

La lira turca crolla al nuovo minimo storico contro il dollaro USA.
La lira turca crolla al nuovo minimo storico contro il dollaro USA.
Scritto da Harry Johnson

Alla fine, le decisioni sulla politica monetaria della Turchia non sono più prese dalla stessa banca centrale ma sono prese nel Palazzo del Presidente.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • La lira turca ha perso il 20% quest'anno e metà del deprezzamento è arrivata dall'inizio del mese scorso.
  • La peggiore performance nei mercati emergenti quest'anno, la valuta turca ha toccato un minimo di 9.3350 contro il dollaro oggi.
  • Societe Generale ha previsto un taglio di 100 punti seguito da una pausa da parte della banca centrale mentre la lira scivola a 9.8 contro il dollaro entro la fine dell'anno.

La peggiore performance nei mercati emergenti quest'anno, la lira turca è scesa oggi a un nuovo minimo storico contro il dollaro USA.

La valuta turca ha toccato un minimo di 9.3350 contro il dollaro prima di pareggiare alcune perdite. Era alle 9.31:18 alle 22:XNUMX GMT.

Gli analisti finanziari non vedono una tregua in vista per la travagliata valuta nazionale turca, date quelle che si chiamano aspettative di un taglio "irrazionale" dei tassi di interesse alla fine di questa settimana.

La lira turca ha perso il 20 percento quest'anno e la metà del deprezzamento è arrivata dall'inizio del mese scorso, quando il Banca centrale della Turchia ha iniziato a dare segnali accomodanti nonostante l'inflazione sia salita vicino al 20%.

Turchia Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha chiesto a lungo un allentamento monetario e la sua influenza, inclusa la rapida sostituzione dei vertici della banca centrale, sembra aver eroso la credibilità della politica negli ultimi anni.

Dopo che lo shock del taglio del tasso di 100 punti del mese scorso ha fatto crollare la lira, gli economisti intervistati dall'agenzia di stampa Reuters sono stati divisi sul fatto che la banca centrale avrebbe allentato di altri 50 o 100 punti base in una riunione politica di giovedì.

Alcuni economisti hanno rifiutato di rispondere al sondaggio dato quanto fosse diventata imprevedibile la banca centrale, soprattutto dopo che Erdogan ha licenziato tre membri del comitato di politica monetaria (MPC) la scorsa settimana, inclusi due visti contrari ai tagli dei tassi.

"Alla fine le decisioni su... la politica monetaria non sono più prese dalla stessa banca centrale, ma sono prese nel Palazzo del Presidente", hanno affermato gli analisti di Commerzbank.

Societe Generale ha previsto un taglio di 100 punti seguito da una pausa da parte della banca centrale mentre la lira scivola a 9.8 contro il dollaro entro la fine dell'anno.

Dopo la sua ultima riorganizzazione della banca centrale, Erdogan "ha effettivamente rimosso ogni opposizione alla sua visione non ortodossa secondo cui alti tassi di interesse causano un'alta inflazione", hanno scritto gli analisti di SocGen in una nota del cliente.

Nonostante l'"irrazionalità" di ulteriori tagli dei tassi ora, "non ha più senso attribuire argomenti economici tradizionali nel considerare la probabile linea d'azione [della banca centrale]", hanno scritto.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento