Ultime notizie dal Bahrain · XNUMX€ Clicca qui se questo è il tuo comunicato stampa!

Dall'Europa all'Asia: il Bahrain ha l'hub logistico Sea-to-Air più veloce

Il Regno del Bahrain ha lanciato l'hub logistico multimodale regionale più veloce della regione con un tempo di consegna di sole 2 ore per tutti i container, il che significa che i prodotti possono essere consegnati ai clienti in metà del tempo e al 40% del costo.

Stampa Friendly, PDF e Email

Il lancio del "Bahrain Global Sea-Air Hub" sfrutta sia la posizione strategica del Bahrain a metà strada tra i mercati europei e asiatici, sia la sua vicinanza ai mercati target regionali, stabilendo il più efficiente hub multimodale di trasbordo mare-aria nella regione con un portata globale.

L'hub si basa su procedure di sdoganamento semplificate, logistica ottimizzata e digitalizzazione completa per ottenere un tempo di consegna end-to-end di poco meno di due ore per le merci in transito dall'aeroporto internazionale del Bahrain al porto di Khalifa bin Salman e viceversa.

Questi vantaggi si traducono in una riduzione del 50% del tempo medio di consegna rispetto al puro trasporto marittimo e a una riduzione del 40% dei costi rispetto al puro trasporto aereo. Di conseguenza, l'hub mare-aria del Bahrain rappresenta una valida alternativa per produttori e spedizionieri, in particolare nel contesto della crisi navale in corso.

Il Bahrain concederà lo status di Partner in questa iniziativa a tutti i mercati a livello globale, il che consentirà alle proprie aziende con sede a livello nazionale l'opportunità di diventare un Trusted Shipper autorizzato presso l'hub logistico globale mare-aria del Bahrain.

Il ministro dei Trasporti e delle telecomunicazioni del Bahrain, HE Kamal bin Ahmed, ha dichiarato:

“Il lancio di questo hub logistico globale Sea-to-Air, il più veloce del Medio Oriente, qui in Bahrain è una vera opportunità non solo per le società di logistica globale, ma anche per gli esportatori di tutto il mondo. Questo servizio può portare a risparmi sui costi del 40% rispetto al solo trasporto aereo e tempi di consegna più rapidi del 50% rispetto al puro trasporto marittimo”.

Ha aggiunto: "Possiamo farlo solo grazie alla nostra posizione unica, alla vicinanza dei nostri porti, nonché ai nostri regolatori, operatori e autorità portuali che lavorano a stretto contatto e alla nostra soluzione di elaborazione digitale all'avanguardia".

Questo hub consentirà la crescita del settore logistico del Bahrain che contribuirà a diversificare ulteriormente l'economia del Regno. La crescita annua del PIL non petrolifero del Bahrain ha raggiunto il 7.8% nel secondo trimestre del 2.

Il costo operativo nel settore della logistica è inferiore del 45% in Bahrain rispetto ai mercati vicini, secondo il rapporto KPMG 2019 "Cost of Doing Business in Logistics". Ciò ha posizionato il Bahrain come una destinazione attraente per le imprese globali e regionali che operano nel settore.

Informazioni sul Ministero dei Trasporti e delle Telecomunicazioni (MTT)

Il Ministero dei trasporti e delle telecomunicazioni (MTT) del Bahrain è l'ente governativo responsabile dello sviluppo e della regolamentazione delle infrastrutture e dei sistemi di trasporto e telecomunicazioni del Regno.

Con l'obiettivo generale di migliorare la qualità della vita e facilitare la circolazione di persone e merci via terra, mare e trasporto aereo in linea con la visione economica 2030, MTT ha il compito di sviluppare industrie di trasporto e telecomunicazioni semplificate e sostenibili per supportare il Regno crescita economica.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento