Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Ultime notizie dal Canada · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Messico Ultime notizie · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA

Riapertura completa dei confini degli Stati Uniti ai visitatori completamente vaccinati da tempo attesi

Riapertura completa dei confini degli Stati Uniti ai visitatori completamente vaccinati da tempo attesi
Riapertura completa dei confini degli Stati Uniti ai visitatori completamente vaccinati da tempo attesi
Scritto da Harry Johnson

La piena riapertura dei viaggi internazionali negli Stati Uniti agli individui completamente vaccinati è in ritardo e darà una scossa all'economia statunitense, alle imprese di viaggio grandi e piccole e alle destinazioni in tutta l'America.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • I visitatori completamente vaccinati potranno entrare negli Stati Uniti attraverso il confine terrestre a partire dall'inizio di novembre.
  • I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie non hanno ancora determinato quali vaccini gli Stati Uniti riconosceranno.
  • La data esatta in cui verranno revocate le restrizioni di viaggio sarà annunciata "molto presto".

Alti funzionari dell'amministrazione statunitense hanno annunciato che a partire dall'inizio del prossimo mese, Dipartimento della sicurezza nazionale degli Stati Uniti esenterà i visitatori completamente vaccinati contro il coronavirus dalle restrizioni di viaggio non essenziali attualmente in vigore lungo entrambi i confini terrestri degli Stati Uniti.

Le regole, che saranno formalmente annunciate oggi dal segretario alla sicurezza interna Alejandro Mayorkas, riguarderanno i confini terrestri e le traversate in traghetto. Sono simili ma non identici ai requisiti previsti annunciati il ​​mese scorso per i viaggiatori aerei internazionali, hanno affermato i funzionari.

La data precisa all'inizio di novembre in cui le restrizioni saranno revocate sarà annunciata "molto presto", ha detto uno dei funzionari statunitensi.

Protezione doganale e di frontiera degli Stati Uniti accetterà la prova cartacea o digitale della vaccinazione, hanno detto i funzionari statunitensi. Il Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) non ha ancora determinato quali vaccini gli Stati Uniti riconosceranno, hanno aggiunto i funzionari.

La US Travel Association ha rilasciato la seguente dichiarazione sull'annuncio che le restrizioni sui viaggi al confine terrestre degli Stati Uniti con Canada e Messico saranno revocate per le persone vaccinate:

“US Travel sollecita da tempo la riapertura delle frontiere terrestri degli Stati Uniti e plaudiamo al piano dell'amministrazione Biden di allentare le restrizioni all'ingresso per i visitatori vaccinati. Questa azione porterà un gradito aumento dei viaggi dai nostri due principali mercati di origine dei viaggi in entrata.

“Il calo delle visite internazionali dall'inizio della pandemia ha portato a oltre 250 miliardi di dollari di perdita di entrate dalle esportazioni e a più di un milione di posti di lavoro negli Stati Uniti. Le sole frontiere terrestri chiuse del Canada e del Messico costano all'economia statunitense quasi 700 milioni di dollari al mese.

"La piena riapertura dei viaggi internazionali negli Stati Uniti agli individui completamente vaccinati è in ritardo e darà una scossa all'economia statunitense, alle imprese di viaggio grandi e piccole e alle destinazioni in tutta l'America".

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento