eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Giamaica Ultime notizie · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire

Il ritorno di TUI in Giamaica sarà un grande punto di svolta

TUI torna in Giamaica
Scritto da Linda S. Hohnholz

Il Ministro del Turismo della Giamaica, On. Edmund Bartlett, ritiene che il ritorno pianificato di TUI, la più grande azienda turistica del mondo, in Giamaica sarà un punto di svolta per il settore del turismo in futuro.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. TUI dovrebbe riavviare i voli per l'isola di Giamaica nel giro di pochi giorni.
  2. Ciò rimuove l'incertezza che ha dovuto affrontare la Giamaica dal mercato del Regno Unito, che è tra i suoi maggiori mercati di origine per i viaggiatori.
  3. La compagnia aerea effettuerà circa sei voli a settimana, fornendo da 1,800 a 2,000 posti. Nel 2019 TUI ha trasportato 11.8 milioni di passeggeri aerei in tutto il mondo.

L'annuncio del ritorno di TUI segue il La decisione del governo del Regno Unito di revocare la sua consulenza contro tutti i viaggi non essenziali in Giamaica.

TUI dovrebbe riavviare i voli per l'isola nel giro di pochi giorni, dopo averli sospesi ad agosto a causa del consiglio del governo del Regno Unito ai residenti contro i viaggi non essenziali per l'isola a causa della minaccia COVID-19, che ha inferto un duro colpo a turismo.

Il ministro Bartlett ha descritto la decisione della TUI di riprendere i voli per la Giamaica come "una buona notizia per la nostra industria del turismo che si sta riprendendo dalle ricadute mondiali causate dalla pandemia di COVID-19". Ha detto: "Questo ha rimosso l'incertezza che ci stava di fronte al mercato del Regno Unito, che è tra i nostri maggiori mercati di origine per i viaggiatori".

Ministro Bartlett: La stretta aderenza ai protocolli COVID-19 è la chiave per il successo del ritorno della crociera
Il Ministro del Turismo della Giamaica, On. Edmund Bartlett

Il ministro Bartlett ha affermato che “Il ritorno di TUI sarà un punto di svolta poiché stimolerà un flusso costante di visitatori dal Regno Unito da cui dipendono molte proprietà locali e partner turistici. Quindi, l'impatto economico sarà significativo non solo per il turismo ma anche per l'economia in generale”. 

Ha aggiunto che “I voli TUI riprenderanno già dal prossimo fine settimana con la compagnia aerea che effettua circa sei voli a settimana, fornendo da 1,800 a 2,000 posti. Stiamo valutando circa 10,000 pernottamenti in hotel con enormi ricadute per l'alloggio e altri sottosettori, in particolare l'attrazione e i trasporti, il che significa occupazione per più lavoratori e vantaggi economici per le loro famiglie”. 

Il ministro Bartlett ha dichiarato: "Con TUI ora di nuovo nei tempi previsti, Il turismo della Giamaica la ripresa è sulla buona strada per riconquistare il terreno perduto e ci avvicina al ritorno ai numeri record pre-COVID”.

Nel 2019 TUI ha trasportato 11.8 milioni di passeggeri aerei in tutto il mondo. È il gruppo turistico leader nel mondo. L'ampio portafoglio raccolto sotto l'ombrello del Gruppo è composto da forti tour operator, circa 1,600 agenzie di viaggio e portali online leader, cinque compagnie aeree con circa 150 aerei, circa 400 hotel, circa 15 navi da crociera e molte agenzie di incoming in tutte le principali destinazioni di vacanza in tutto il mondo . Copre l'intera catena del valore del turismo sotto lo stesso tetto.

#rebuildingtravel

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda S. Hohnholz

Linda Hohnholz è stata caporedattrice di eTurboNews per molti anni.
Ama scrivere e presta attenzione ai dettagli.
È anche responsabile di tutti i contenuti premium e dei comunicati stampa.

Lascia un tuo commento