eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Tecnologia · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA

La FAA ignora il mandato del seggio del Congresso per il terzo anno

La FAA ignora il mandato del seggio del Congresso per il terzo anno
La FAA ignora il mandato del seggio del Congresso per il terzo anno
Scritto da Harry Johnson

I passeggeri sono più vecchi e più grandi, i posti continuano a ridursi, gli aerei sono più pieni, più bagagli a mano vengono portati sugli aerei e la FAA continua a consentire ai produttori di aeroplani di fare affidamento su dati, ipotesi e simulazioni precedenti invece di dati più recenti o condurre nuovi test.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • La FAA si fa beffe del Congresso e ogni giorno i passeggeri si rifiutano di agire su queste due importanti questioni di sicurezza aerea.
  • FlyersRights.org sta pianificando di presentare una nuova petizione normativa se la FAA si rifiuta di agire presto.
  • Delle 43 evacuazioni di emergenza che la FAA ha supervisionato, solo una è stata condotta con un passo del sedile di 28 pollici.

FAA l'azione sugli standard dei sedili e le evacuazioni di emergenza è scaduta da due anni martedì 5 ottobre 2021 e la FAA non ha mostrato prove di progressi su entrambe le questioni.

Il Congresso ha approvato il FAA Legge sulla riautorizzazione del 5 ottobre 2018. La legge richiedeva alla FAA di stabilire standard minimi per i posti e valutare i suoi standard di evacuazione di emergenza entro il 5 ottobre 2019. Sebbene la FAA abbia convocato il Comitato consultivo per le norme sull'evacuazione di emergenza, la FAA non ha rilasciato il maggio 2020 del Comitato. riferire al Congresso o al pubblico. Il rapporto conteneva 23 raccomandazioni per aggiornare e modernizzare il processo di certificazione dell'evacuazione. 

"Il FAA fa schifo al Congresso e ai passeggeri che ogni giorno si rifiuta di agire su queste due importanti questioni di sicurezza aerea", ha spiegato Paul Hudson, presidente di FlyersRights.org. “La FAA deve stare al passo con i tempi. I passeggeri sono più vecchi e più grandi, i posti continuano a ridursi, gli aerei sono più pieni, più bagagli a mano vengono portati sugli aerei e la FAA continua a consentire ai produttori di aeroplani di fare affidamento su dati, ipotesi e simulazioni precedenti invece di dati più recenti o condurre nuove prove». 

FlyersRights.org sta progettando di presentare una nuova petizione normativa se la FAA si rifiuta di agire presto. La sua petizione sul regolamento del 2015, denominata "Il caso dell'incredibile restringimento del sedile della compagnia aerea" dalla Corte d'appello del circuito di DC, ha contribuito a far luce sull'inazione della FAA e sugli standard obsoleti.

Nel settembre 2020, l'Ufficio dell'ispettore generale (OIG) del Dipartimento dei trasporti ha pubblicato un rapporto che descrive in dettaglio i numerosi difetti nella certificazione e nel processo di test dell'evacuazione di emergenza della FAA. In particolare, l'OIG ha rivelato che il FAA ha ingannato FlyersRights.org nel 2018 quando, negando per la seconda volta la petizione normativa, la FAA ha affermato di aver supervisionato più dimostrazioni di evacuazione con un passo di 28 pollici. La FAA ha incluso tre video e ha dichiarato che sono stati condotti a 28 pollici. Ma in realtà, delle 43 evacuazioni di emergenza che la FAA ha supervisionato, solo una è stata condotta con un passo del sedile di 28 pollici. Le altre dimostrazioni erano alte fino a 38 pollici, mentre 13 delle 43 dimostrazioni non facevano alcun riferimento al passo, alla larghezza o alle dimensioni del sedile. 

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento