Ultime notizie dalle Bahamas · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Francia Ultime notizie · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio

L'Ufficio del Turismo delle Bahamas a Parigi chiude a causa di una nuova ristrutturazione

Aggiornamento del Ministero del turismo e dell'aviazione delle Bahamas su COVID-19
Le Bahamas
Scritto da Linda S. Hohnholz

Il Ministero del Turismo, degli Investimenti e dell'Aviazione delle Bahamas ha recentemente annunciato che, il 4 ottobre 2021, chiuderà il suo Ufficio del Turismo delle Bahamas (BTO) a Parigi, in Francia.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. È con tristezza che il Ministero del Turismo ha preso la decisione di chiudere l'Ufficio del Turismo delle Bahamas a Parigi.     
  2. La destinazione sta ristrutturando la sua strategia di marketing per l'Europa continentale e riallineando il suo raggio d'azione turistico a questo mercato.
  3. L'Ufficio del Turismo delle Bahamas, con sede a Londra, diventerà il fulcro dello sforzo di marketing del paese nel Regno Unito e in Europa.

La chiusura di BTO Paris avviene nel contesto di una ristrutturazione della strategia di marketing della destinazione nell'Europa continentale. Il riallineamento del raggio d'azione turistico delle Bahamas a questo mercato vedrà il Bahamas Tourist Office con sede a Londra diventare il fulcro dello sforzo di marketing del paese nel Regno Unito e in Europa. L'Ufficio del Turismo delle Bahamas a Parigi è stato il primo degli uffici del turismo globale del paese ad essere istituito nell'Europa continentale. Data l'importanza storica di questo ufficio, è con tristezza che il Ministero ha preso la decisione di chiudere BTO Paris.     

Affrontare l'imminente chiusura di Le Bahamas Ufficio del Turismo di Parigi, il Direttore Generale del Turismo Joy Jibrilu ha dichiarato: “Poiché il nostro Ministero conclude la presenza fisica della nostra destinazione a Parigi, vorrei cogliere questa opportunità, a nome del Vice Primo Ministro, l'Onorevole I. Chester Cooper, Ministro della Turismo, investimenti e aviazione e l'intero Team turistico delle Bahamas, per ringraziare pubblicamente l'Area Manager, la signora Karin Mallet-Gautier, per i suoi 34 anni di servizio dedicato alla guida del turismo delle Bahamas in Francia. 

Direttore Generale del Turismo Joy Jibrilu

"Sig.ra. Mallet-Gautier”, ha aggiunto il Direttore Generale, “ha anche supervisionato la diffusione del turismo delle Bahamas in Belgio, Lussemburgo, Monaco, Svizzera romanda, Spagna e Portogallo. In questi molti anni, la signora Mallet Gautier ha guidato l'attuazione della strategia di vendita delle Bahamas in Francia, che ha portato alla creazione di una rete di partner di viaggio fedeli che hanno aiutato la nostra destinazione a ritagliarsi una quota di mercato stabile dei viaggiatori francesi. Vorremmo anche ringraziare la signora Clémence Engler, che è entrata a far parte di BTO Paris due anni fa come rappresentante vendite e marketing. L'abile servizio della signora Engler è stato di grande beneficio per le nostre operazioni in Francia”.

Il Ministero del Turismo, degli Investimenti e dell'Aviazione delle Bahamas è impegnato nella sua relazione di lunga data con i suoi partner industriali in Francia. Le risorse per servire la crescita continua della loro attività di viaggio alle Bahamas dei nostri partner saranno gestite dall'Ufficio del turismo delle Bahamas a Londra, sotto la supervisione del Direttore del Ministero per l'Europa, il signor Anthony Stuart.

La gente delle Isole Bahamas non vede l'ora di stendere il tappeto di benvenuto per migliaia di visitatori francesi che ogni anno si recano nelle nostre isole.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda S. Hohnholz

Linda Hohnholz è stata caporedattrice di eTurboNews per molti anni.
Ama scrivere e presta attenzione ai dettagli.
È anche responsabile di tutti i contenuti premium e dei comunicati stampa.

Lascia un tuo commento