Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Hawaii Ultime notizie · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ Notizie dal settore delle riunioni · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Resort · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA

Gli hotel delle Hawaii si preparano a perdite per oltre 1 miliardo di dollari

Gli hotel delle Hawaii si preparano a perdite per oltre 1 miliardo di dollari
Gli hotel delle Hawaii si preparano a perdite per oltre 1 miliardo di dollari
Scritto da Harry Johnson

Mentre gli hotel delle Hawaii si stanno preparando per enormi perdite, i rappresentanti degli Stati Uniti Case e Kahele hanno co-sponsorizzato la proposta di fornire assistenza mirata ai dipendenti dell'hotel in difficoltà.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Si prevede che le entrate dei viaggi d'affari degli hotel alle Hawaii diminuiranno del 77% nel 2021 rispetto ai livelli del 2019.
  • I viaggi d'affari, che comprendono le categorie aziendali, di gruppo, governative e commerciali, sono la principale fonte di entrate del settore alberghiero.
  • Si prevede che gli hotel chiuderanno il 2021 con quasi 500,000 posti di lavoro rispetto al 2019, inclusi più di 12,500 posti di lavoro persi alle Hawaii. 

Hotel alle Hawaii si prevede una perdita di 1.18 miliardi di dollari di entrate derivanti dai viaggi d'affari nel 2021, in calo 77.4% rispetto ai livelli del 2019, secondo un recente rapporto del American Hotel & Lodging Association (AHLA).

Si prevede che gli hotel in tutta la nazione chiuderanno il 2021 con un calo di oltre 59 miliardi di dollari nei ricavi dei viaggi d'affari rispetto al 2019 dopo aver perso quasi 49 miliardi di dollari nel 2020.

La nuova analisi arriva sulla scia di un recente sondaggio dell'AHLA, che ha rilevato che la maggior parte dei viaggiatori d'affari sta annullando, riducendo e posticipando i viaggi a causa delle continue preoccupazioni relative al COVID-19.

Per estendere un'ancora di salvezza ai lavoratori degli hotel e fornire l'assistenza necessaria per sopravvivere fino al ritorno del viaggio ai livelli pre-pandemia, i rappresentanti statunitensi Ed Case (HI-01) e Kaiali'i Kahele (HI-02) hanno firmato come co-sponsor di il Save Hotel Jobs Act, legislazione attualmente all'esame del Congresso che indirizzerebbe il 100% dei suoi finanziamenti per mantenere i lavoratori dell'hotel sul libro paga.

I viaggi d'affari, che includono categorie aziendali, di gruppo, governative e altre categorie commerciali, sono la principale fonte di entrate del settore alberghiero e non si prevede che raggiungano i livelli pre-pandemia fino al 2024. La mancanza di viaggi d'affari ed eventi ha importanti ripercussioni sull'occupazione, e sottolinea la necessità di aiuti federali mirati, come il Save Hotel Jobs Act.

Si prevede che gli hotel chiuderanno il 2021 con quasi 500,000 posti di lavoro rispetto al 2019, inclusi più di 12,500 posti di lavoro persi in Hawaii. Per ogni 10 persone impiegate direttamente in una struttura alberghiera, gli hotel supportano altri 26 posti di lavoro nella comunità, da ristoranti e negozi al dettaglio alle società di fornitura alberghiera, il che significa che anche altri quasi 1.3 milioni di posti di lavoro supportati dagli hotel sono a rischio a livello nazionale a meno che il Congresso non agisca.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento