Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Resort · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Saint Kitts e Nevis Ultime notizie · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire

75% della popolazione target di St Kitts e Nevis vaccinata

75% della popolazione target di St Kitts e Nevis vaccinata
75% della popolazione target di St Kitts e Nevis vaccinata
Scritto da Harry Johnson

Essendo una remota isola doppia nella regione dei Caraibi, St Kitts e Nevis ha fatto passi da gigante nel corso degli anni per costruire un'economia autosufficiente. Gran parte delle entrate del paese dipende dal turismo.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Il governo di St Kitts e Nevis spende oltre 18 milioni di dollari per combattere la pandemia di COVID-19.
  • Tre quarti della popolazione target di St Kitts e Nevis sono vaccinati con la prima dose di vaccino COVID-19.
  • Il Primo Ministro ha anche ringraziato i partner bilaterali di St Kitts e Nevis per la loro generosità nella fornitura di vaccini. 

St Kitts e Nevis ha speso oltre 18 milioni di dollari CE per attuare misure per frenare la diffusione della pandemia di COVID-19, ha dichiarato il primo ministro Timothy Harris durante una conferenza stampa. Ha aggiunto che i fondi venivano utilizzati per accedere a veicoli, reparti, strutture di quarantena e aiuti per i test. La notizia arriva quando il Primo Ministro ha annunciato la vaccinazione con la prima dose di oltre il 75% della popolazione target della Federazione la scorsa settimana.

Il primo ministro di St Kitts e Nevis Timothy Harris

Secondo il primo ministro Harris, entro la fine dell'anno verranno spesi altri cinque milioni di dollari per questa iniziativa sanitaria. Ciò porterà il costo totale delle spese relative al COVID-19 a oltre 23 milioni di dollari CE.

Durante il suo discorso virtuale all'Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha espresso la necessità di continuare a investire in un sistema sanitario resiliente. “Crediamo fermamente che nessuno sia al sicuro finché tutti non sono al sicuro. Ciò richiede un accesso equo ai vaccini e ad altri prodotti medici", ha affermato il Primo Ministro. “Ci siamo attivati ​​fornendo programmi di protezione sociale per i bisognosi. In effetti, abbiamo implementato un pacchetto di incentivi COVID-120 da 19 milioni di dollari dell'EC. Abbiamo ridotto l'imposta sul reddito delle società per consentire ai datori di lavoro di trattenere il 75% della forza lavoro e introdotto esenzioni dall'IVA e dai dazi all'importazione per i prodotti correlati alla pandemia".

Il Presidente del Consiglio ha anche ringraziato St Kitts e Nevisi partner bilaterali per la loro generosità nel fornire vaccini. Il ministro degli Esteri della nazione Mark Brantley, che era a New York per l'UNGA, ha ringraziato il primo ministro indiano Narendra Modi per aver facilitato la distribuzione tempestiva dei vaccini COVID-19, che secondo lui gli ha permesso di partecipare all'evento.

Essendo una remota doppia isola nella regione dei Caraibi, St Kitts e Nevis ha fatto passi da gigante nel corso degli anni per costruire un'economia autosufficiente. Gran parte delle entrate del paese dipende dal turismo. Dopo i blocchi e l'arresto dell'industria del turismo, i fondi per attuare il Poverty Alleviation Program (PAP) - uno schema che mira a fornire alle famiglie a basso reddito uno stipendio mensile di $ 500 - sono stati generati attraverso il Programma Cittadinanza per investimento (CBI).

Attraverso CBI, gli investitori stranieri rispettabili che superano la due diligence sono accolti per ottenere la preziosa cittadinanza di St Kitts e Nevis in cambio di un contributo economico. L'opzione del fondo fornisce il percorso più efficiente per la seconda cittadinanza.

Gli investitori sono attratti da St Kitts e Nevis perché è una democrazia sicura e moderna. È adatto sia alle famiglie che agli investitori, in cui i cittadini possono facilmente ottenere ulteriore mobilità globale, diversificare la propria ricchezza e avere un Piano B.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento