Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Ultime notizie dall'Australia · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Notizie varie

L'Australia riaprirà il confine ai viaggiatori completamente vaccinati

L'Australia riaprirà il confine ai viaggiatori completamente vaccinati
L'Australia riaprirà il confine ai viaggiatori completamente vaccinati
Scritto da Harry Johnson

Il parziale allentamento delle restrizioni di viaggio da parte dell'Australia arriva nonostante le sue due città più grandi, Melbourne e Sydney, e la sua capitale, Canberra, siano rimaste bloccate a causa di un'ondata di casi verificatisi in quei centri urbani all'inizio dell'anno.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • L'allentamento delle restrizioni consentirà ai cittadini di viaggiare all'estero quando il tasso di vaccinazione del loro stato raggiungerà l'80% 
  • Attualmente, le persone possono viaggiare fuori dall'Australia solo per motivi eccezionali, incluso il lavoro necessario o per visitare un membro della famiglia che è malato terminale.
  • Il ritorno in Australia è attualmente limitato da rigide quote di arrivo e coloro che ritornano nel paese devono sottoporsi a una quarantena obbligatoria di 14 giorni in hotel.

L'Australia ha inizialmente chiuso le sue frontiere nel marzo del 2020, vietando ai suoi cittadini e residenti di viaggiare all'estero senza permesso ufficiale e lasciando migliaia di australiani bloccati all'estero.

Il primo ministro australiano Scott Morrison

"È tempo di restituire agli australiani le loro vite", ha detto oggi il primo ministro del paese Scott Morrison, annunciando che Australia inizierebbe ad alleviare le severe restrizioni alle frontiere che aveva emanato all'inizio della pandemia di COVID-19, consentendo ai cittadini vaccinati di viaggiare a livello internazionale.

L'allentamento delle restrizioni alle frontiere COVID-19 consentirà ai cittadini australiani di viaggiare all'estero quando il tasso di vaccinazione del loro stato raggiunge l'80%, un obiettivo fissato a livello nazionale per garantire che un focolaio del virus non travolga le strutture mediche.

Attualmente, Nuovo Galles del Sud è lo stato più vicino a tale soglia, essendo destinato a raggiungerlo nel giro di poche settimane, mentre Victoria dovrebbe essere il secondo a soddisfare il requisito.

In questo momento, le persone possono uscire solo da Australia per motivi eccezionali, compreso il lavoro necessario o per visitare un familiare malato terminale. Il ritorno in Australia è limitato da rigide quote di arrivo e coloro che ritornano nel paese devono sottoporsi a una quarantena obbligatoria di 14 giorni in hotel.

Morrison ha anche affermato che, oltre a rendere più facile il viaggio per le persone vaccinate, la misura di quarantena dell'hotel - che costa $ 3,000 AUS ($ 2,100) - sarà annullata e sostituita con un isolamento domiciliare di sette giorni.

L'allentamento non si applicherà immediatamente agli individui stranieri in arrivo, sebbene il governo abbia dichiarato che stava lavorando per garantire che il paese potesse presto "accogliere i turisti sulle nostre coste".

AustraliaIl parziale allentamento delle sue restrizioni di viaggio arriva nonostante le sue due città più grandi, Melbourne e Sydney, e la sua capitale, Canberra, siano rimaste bloccate a causa di un'ondata di casi verificatisi in quei centri urbani all'inizio dell'anno.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento