eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Crociera · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Giamaica Ultime notizie · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio

Royal Caribbean porta nuove crociere per la Giamaica a novembre 2021

Il ministro del turismo della Giamaica, Edmund Bartlett, (2nd R) scatta un momento fotografico con il vicepresidente degli affari aziendali di Royal Caribbean International, Donna Hrinak (2nd L); Il vicepresidente delle operazioni portuali mondiali, Hernan Zini (a sinistra) e il vicepresidente delle relazioni con il governo, Russell Benford, questa settimana a Miami, in Florida.
Scritto da Linda S. Hohnholz

Royal Caribbean International, la seconda più grande compagnia di crociere al mondo, attraverso il suo senior leadership team ha informato il ministro del turismo della Giamaica, l'on. Edmund Bartlett, a Miami, in Florida, questa settimana riprenderanno le operazioni limitate in Giamaica nel novembre di quest'anno.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. La compagnia di crociere Royal Caribbean è desiderosa di assumere migliaia di giamaicani.
  2. La compagnia di crociere sarà in grado di incrementare significativamente le crociere in Giamaica, portando decine di migliaia di crocieristi completamente vaccinati.
  3. L'adempimento degli emendamenti normativi del governo è ciò che è necessario per trasformare tutto questo in realtà.

I dirigenti senior hanno aggiunto che una volta che una serie di questioni logistiche, alcune delle quali esulano dal mandato della Giamaica, saranno effettivamente risolte, saranno in grado di incrementare significativamente le crociere verso Giamaica, portando decine di migliaia di visitatori della crociera completamente vaccinati. I dirigenti senior hanno anche ribadito il loro fortissimo desiderio di impiegare migliaia di giamaicani in una vasta gamma di funzioni lavorative e stanno aspettando le modifiche normative del governo per renderlo realtà.

In risposta, il ministro Bartlett ha espresso gioia per il fatto che "Royal Caribbean riprenderà le navi per la Giamaica dopo oltre un anno e mezzo di pausa a causa della pandemia di COVID-19. Abbiamo alcune questioni urgenti da risolvere immediatamente in modo che possano aumentare crociere in Giamaica e in cambio aumentare i mezzi di sussistenza economici e sociali di migliaia di giamaicani che dipendono direttamente e indirettamente dall'industria delle crociere. Oltre a ciò, il governo agirà rapidamente nel facilitare gli sforzi della compagnia di crociere per impiegare migliaia di giamaicani, per quelle che sono opportunità di lavoro davvero entusiasmanti che avranno un impatto positivo per molti. Le nostre persone sono molto richieste e le compagnie di crociera ne sono pienamente consapevoli”.

Il ministro del turismo della Giamaica, Edmund Bartlett, (3° R) scatta un momento fotografico con il vicepresidente degli affari aziendali di Royal Caribbean International, Donna Hrinak (4° R) e da L – R, consulente senior e stratega del Ministero del turismo, Delano Seiveright; il vicedirettore del Jamaica Tourist Board (JTB) per le Americhe, Donnie Dawson; Presidente del JTB, John Lynch; il vicepresidente delle operazioni portuali mondiali di Royal Caribbean International, Hernan Zini; Direttore del turismo, Donovan White, e il vicepresidente delle relazioni con il governo di Royal Caribbean International, Russell Benford.

I nuovi sviluppi arrivano dopo un altro incontro guidato dal ministro Bartlett e dal suo team con l'amministratore delegato di Carnival Corporation, la più grande compagnia di crociere del mondo, Arnold Donald e altri alti dirigenti della compagnia a Miami, dove hanno informato dei piani per 110 o più crociere con più di 200,000 visitatori completamente vaccinati per la Giamaica nei prossimi mesi. L'obiettivo è soggetto a una stretta collaborazione continua tra le autorità giamaicane e Carnival sulla logistica.

Bartlett è stato raggiunto dal presidente del Jamaica Tourist Board, John Lynch; Direttore del Turismo, Donovan White; Stratega senior presso il Ministero del turismo, Delano Seiveright e il vicedirettore del turismo per le Americhe, Donnie Dawson. L'impegno di Royal Caribbean International è uno di una serie di incontri con diversi leader del settore dei viaggi, tra cui le principali compagnie aeree e investitori, nei più grandi mercati di origine della Giamaica, negli Stati Uniti e in Canada. Questo viene fatto per aumentare gli arrivi a destinazione nelle prossime settimane e mesi, nonché per cementare ulteriori investimenti nel settore turistico locale.

Il settore delle crociere è stato tra i più colpiti dalla pandemia di COVID-19, chiudendo il settore per oltre un anno. Tuttavia, con i protocolli di salute e sicurezza più solidi nel settore dei viaggi globali, inclusi passeggeri ed equipaggi completamente vaccinati, il settore ha lentamente ripreso le operazioni verso più destinazioni, tra cui la Giamaica.

#rebuildingtravel

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda S. Hohnholz

Linda Hohnholz è stata caporedattrice di eTurboNews per molti anni.
Ama scrivere e presta attenzione ai dettagli.
È anche responsabile di tutti i contenuti premium e dei comunicati stampa.

Lascia un tuo commento