Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Noleggio auto · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ Notizie di lusso · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA

Nuovi modelli di viaggio: spese di viaggio in aumento e viaggiatori non vaccinati

Nuovi modelli di viaggio: spese di viaggio in aumento e viaggiatori non vaccinati
Nuovi modelli di viaggio: spese di viaggio in aumento e viaggiatori non vaccinati
Scritto da Harry Johnson

I viaggi stanno diventando più costosi e più incerti che mai, secondo le ultime ricerche.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Le spese di viaggio sono aumentate di ben 330 $ per viaggio a causa dei requisiti di ingresso relativi al COVID-19.
  • Secondo la ricerca, il 58% degli americani che hanno viaggiato all'estero quest'estate non era vaccinato.
  • Il 47% dei millennial ha rifiutato di viaggiare a causa dei costi elevati, mentre il 25% aveva paura di viaggiare con bambini non vaccinati.

Diciotto mesi dopo l'inizio della pandemia di coronavirus, i paesi hanno riaperto le frontiere ai viaggiatori. Un recente sondaggio ha rilevato tendenze di viaggio nuove ed emergenti, con viaggi che diventano più costosi e incerti che mai.

Il sondaggio ha analizzato i dati di oltre 3,500 viaggiatori che hanno viaggiato all'estero per comprendere questi nuovi modelli di viaggio tra gli americani.

Le spese di viaggio sono aumentate di ben 330 dollari a viaggio a causa dei requisiti di ingresso legati al COVID-19, e così anche l'incertezza, con il 41% dei viaggiatori attivamente coinvolti nelle comunità di viaggio legate ai loro viaggi.

Inoltre, il 58% dei viaggiatori americani non era vaccinato, con le destinazioni più comuni Messico (37%), Grecia (19%), Repubblica Dominicana (12%), Bahamas (11%) e Aruba (13%) e Costa Rica (8%).

Principali risultati del sondaggio

  • Il 58% degli americani che hanno viaggiato all'estero quest'estate non era vaccinato. Quando i paesi hanno riaperto i loro confini, i viaggiatori non vaccinati sono tornati agli stessi schemi di viaggio di prima del COVID-19.
  • I vecchi viaggiatori sono in aumento con un quarto di 50+. Tra gli altri cambiamenti demografici, il 47% dei millennial ha rifiutato di viaggiare a causa dei costi elevati, mentre il 25% aveva paura di viaggiare con bambini non vaccinati.
  • Florida è l'hub per i viaggiatori non vaccinati: il 20% dei viaggiatori americani non vaccinati vive in Florida. I primi 4 stati degli Stati Uniti per casi attivi di COVID-19 hanno anche guidato il gruppo per la maggior parte dei viaggi in uscita tra gli americani non vaccinati. La Florida ha rappresentato la maggior parte dei turisti non vaccinati in uscita, seguita da Texas, New York e California.
  • Viaggiare è inefficiente: ogni viaggiatore impiega più di 5 ore per determinare i requisiti di ingresso e compilare i documenti. Inoltre, il 23% dei viaggiatori afferma di aver contattato la compagnia aerea, l'hotel o la piattaforma di viaggio per comprendere i requisiti di ingresso con i tempi di attesa delle chiamate delle compagnie aeree che si riducono a ore.

Il nuovo normale

Questa indagine mette in evidenza i processi inefficienti messi in atto dai governi. Sebbene sia comprensibile che esistano requisiti per tenere a bada il COVID-19, i paesi devono semplificare il processo. Mentre i paesi cercano di rinnovare il turismo, sottovalutano l'impatto di sistemi veloci ed efficienti e processi chiari e di facile comprensione.

I paesi hanno introdotto una serie di requisiti per entrare, rendendo il viaggio più costoso che mai. In media, il costo aggiuntivo ammonta a $ 330 per viaggiatore e costituisce visti COVID-19, assicurazione di viaggio e test COVID-19. Inoltre, il 79% dei viaggiatori ha espresso frustrazione per la mancanza di divulgazione da parte di hotel e compagnie aeree sui costi aggiuntivi del viaggio, solo per scoprirli molto più tardi quando la cancellazione non era un'opzione.

Un visto COVID-19, noto anche come visto sanitario, è un nuovo visto che i viaggiatori devono ottenere. Sebbene siano elettronici, l'approvazione non è immediata. Le autorità esaminano ogni domanda; possono essere presentati solo pochi giorni prima del viaggio e non sono gratuiti.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento