Ente per il turismo africano · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Cultura · XNUMX€ Eswatini Ultime notizie · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ In voga

L'Africa è dove è iniziata la Giornata Mondiale del Turismo e della Civiltà

ATB Cuthbert Ncube

Il World Tourism Network, insieme all'African Tourism Board, si è unito oggi all'UNWTO per celebrare la Giornata mondiale del turismo.

Il 27 settembre 2021 è stato un giorno per dimenticare differenze, sfide e COVID-19.

Il turismo è inclusivo per tutti e avrà successo ancora meglio e in modo più intelligente quando si adatterà all'ambiente COVID-19.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • La Giornata Mondiale del Turismo è stata istituita alla terza sessione dell'UNWTO a Torremolinos, in Spagna, il 17 settembre 1979 da un nigeriano chiamato IGNATIUS AMADUWA ATIGBI.
  • Il compianto Ignatius Amaduwa Atigbi, cittadino nigeriano, è stato colui che ha proposto l'idea di celebrare il 27 settembre di ogni anno come Giornata Mondiale del Turismo, per questo la gente lo chiama “Mr. Giornata Mondiale del Turismo”.
  • Oggi l'African Tourism Board ha celebrato la Giornata mondiale del turismo con tutta l'Africa e il mondo. È stata una giornata di divertimento e una giornata per dimenticare il COVID-19

La mozione per lanciare la Giornata mondiale del turismo è stata sollevata da Ignatius Amaduwa Atigbi all'UNWTO nell'anno 1979. È stato il primo direttore generale della Nigerian Tourism Development Corporation (NTDC), allora chiamata Nigerian Tourist Association (NTA), è stato anche il presidente dell'African Travel Commission (ATC).

In 1980, l' Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite ha celebrato la Giornata Mondiale del Turismo come celebrazione internazionale il 27 settembre. Questa data è stata scelta poiché in quel giorno nel 1970 sono stati adottati gli Statuti dell'UNWTO. L'adozione di questi Statuti è considerata una pietra miliare nel turismo mondiale. Lo scopo di questa giornata è aumentare la consapevolezza del ruolo del turismo all'interno della comunità internazionale e dimostrare come esso influenzi i valori sociali, culturali, politici ed economici in tutto il mondo.

Ignatius Amaduwa Atigbi nel 1979 – Mr. Giornata Mondiale del Turismo

Morì all'età di 68 anni il 22 dicembre 1998 e fu sepolto nella sua città natale, Koko, nello stato del Delta.

Oggi è stata celebrata in Africa e nel mondo la Giornata Mondiale del Turismo.

Per molti, questo è stato un giorno libero dalle preoccupazioni del COVID-19 e dai danni che questa pandemia ha causato all'industria dei viaggi e del turismo in tutto il mondo.

Cuthbert Ncube, presidente dell'African Tourism ha detto eTurboNews:

“Stavo celebrando la Giornata mondiale del turismo sotto i cieli africani nel regno montano di Eswatini. Con me c'era l'Ambasciatore del marchio ATB Mr Sandile del turismo sudafricano,

Eswatini è la nuova sede dell'African Tourism Board.

Un felice presidente di ATB si gode Eswatini in occasione della Giornata mondiale del turismo

“Gran parte dell'Africa è ora aperta ai visitatori internazionali per esplorare la nostra diversità in termini di cultura, le nostre grandi opportunità di investimento poiché riconosciamo l'impatto e il contributo del turismo alla crescita e alla sostenibilità nella creazione di posti di lavoro.

Abbiamo bisogno di un'inclusione totale in tutto il mondo nel livellare il terreno che è stato livellato e non è stato livellato e l'Africa con le sue diverse offerte ha svolto un ruolo fondamentale nel contribuire al PIL globale.

Le nostre comunità dovrebbero trarre vantaggio da alcuni degli spin-off, quindi, mentre celebriamo questo giorno, l'Africa dovrebbe concentrarsi sull'implementazione critica del turismo domestico e comunitario come base per un'attivazione sostenibile delle nostre economie del turismo.

Non basta lasciarsi trasportare dalla celebrazione di questo giorno, poiché molte delle nostre comunità vivono in povertà. Dobbiamo impegnarci in un approccio olistico per apprezzare la catena del valore del turismo a vantaggio dei custodi del nostro patrimonio”.

eTurboNews ha ricevuto risposte da molti paesi africani, tra cui l'Angola:

Ambasciatore ATB: Kuyanga Diamantino: WTD, dall'Angola. Crediamo nella ripresa totale, crediamo negli sforzi del settore pubblico e privato per costruire una forte destinazione turistica africana. Crediamo nello sviluppo dell'Africa attraverso lo SVILUPPO DEL TURISMO SOSTENIBILE

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento