Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Ultime notizie dall'Italia · XNUMX€ Incontri · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio

Young Now combatte la crisi climatica a Milano

Il profilo Facebook di Federica Gasbarro in cui è ritratta con Greta Thunberg. Era settembre 2019, entrambi erano a New York per il primo vertice giovanile delle Nazioni Unite sul clima.

Federica Gasbarro, 26 anni, e Daniele Guadagnolo, 28, saranno i due rappresentanti italiani al summit Youth4Climate: “Driving Ambition”, il prossimo summit globale dei giovani per combattere il cambiamento climatico.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. Si apre l'incontro in cui l'Italia sarà al centro del dibattito e dell'iniziativa in difesa dell'ambiente.
  2. Circa 400 under 30 – 2 per ciascuno dei 197 Paesi membri della Convenzione delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (UNFCCC) – si incontreranno a Milano, MiCo Congress Center, dal 28 al 30 settembre 2021.
  3. Parteciperanno ragazze e ragazzi già in percorsi ambientali professionali o di studio.

“E' tempo”, ha detto il ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, “che i giovani della protesta entrino proprio nella proposta. La crisi climatica implica il rafforzamento del dialogo intergenerazionale. A Milano sarà il momento in cui cercheremo di renderlo concreto".

Il dibattito si articolerà in 4 aree, con l'obiettivo di sviluppare proposte concrete: ambizione climatica, ripresa sostenibile, coinvolgimento di attori non governativi e una società più consapevole sfide climatiche. “Abbiamo aspettative molto alte - ha detto Federica Gasbarro - Le nostre proposte nascono da un questionario diffuso tra i giovani italiani impegnati per l'ambiente. A Milano li condivideremo con quelli dei delegati di altri Paesi per arrivare a un documento comune”.

Tra coloro che parleranno ci saranno i 2 leader di “Fridays for Future” – Greta Thunberg e Vanessa Nakate. Proprio questa mattina il movimento italiano è tornato al corteo in diverse città, annunciando un grande sciopero per venerdì 1 ottobre, con la stessa Greta in piazza a Milano che lamentava un mancato coinvolgimento del governo.

Tornando all'appuntamento di Youth4Climate, il documento finale sarà presentato ai leader in arrivo a Milano, sempre al MiCo, per il summit Pre-COP26. Quest'ultimo si terrà dal 30 settembre al 2 ottobre e sarà inaugurato dal Ministro Cingolani alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella; il presidente del Consiglio Mario Draghi; e il primo ministro britannico Boris Johnson.

L'evento Pre-COP26, che è come Youth4Climate, si svolge in vista della COP26, la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici a Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre in collaborazione con l'Italia. Per 3 decenni, l'ONU ha riunito quasi tutti i paesi per il vertice mondiale sul clima durante la quale in queste occasioni sono stati compiuti passi importanti come la firma del Protocollo di Kyoto nel 1997, e l'Accordo di Parigi nel 2015. Quest'anno la COP26, che i Paesi dovranno presentare con piani aggiornati per ridurre le proprie emissioni, si svolge a un momento molto delicato, dopo un'estate in cui alluvioni e incendi hanno mostrato l'urgenza di passare come mai prima d'ora all'azione. In Scozia sono attesi più di 190 leader mondiali, insieme a decine di migliaia di negoziatori, rappresentanti del governo, imprese e cittadini per 12 giorni di negoziati.

Ogni COP sui cambiamenti climatici è preceduta da una riunione preparatoria svoltasi circa un mese prima, appunto la Pre-COP, che riunisce i ministri del clima e dell'energia di un gruppo selezionato di paesi per discutere alcuni aspetti politici fondamentali dei negoziati e approfondire temi chiave che sarà poi affrontato nel Convegno. Circa 40-50 paesi parteciperanno alla Pre-COP di Milano con rappresentanti dell'UNFCCC e della società civile.

Intanto prosegue All4Climate, programma lanciato dal Ministero della Transizione Ecologica e Connect4climate della Banca Mondiale, con la partecipazione di Regione Lombardia e Comune di Milano. Sono previsti oltre 500 eventi in tutta Italia, organizzati durante l'anno da aziende, associazioni, enti pubblici e privati ​​per sensibilizzare sul clima. Tra le iniziative a Milano, il 30 settembre all'Ippodromo di San Siro, verrà presentato il concerto Music4Climate, prodotto con PianoB, che sarà disponibile anche in diretta su livemusic.tv.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Mario Masciullo - eTN Italia

Mario è un veterano nel settore dei viaggi.
La sua esperienza si estende in tutto il mondo dal 1960, quando all'età di 21 anni ha iniziato ad esplorare il Giappone, Hong Kong e la Thailandia.
Mario ha visto il World Tourism svilupparsi fino ad oggi e ha assistito al
distruzione della radice / testimonianza del passato di un buon numero di paesi a favore della modernità / progresso.
Negli ultimi 20 anni l'esperienza di viaggio di Mario si è concentrata nel sud-est asiatico e negli ultimi tempi ha incluso il subcontinente indiano.

Parte dell'esperienza lavorativa di Mario comprende molteplici attività nell'Aviazione Civile
field si è concluso dopo aver organizzato il kik off di Malaysia Singapore Airlines in Italia come Institutor e proseguito per 16 anni nel ruolo di Sales / Marketing Manager Italy per Singapore Airlines dopo la scissione dei due governi nell'ottobre 1972.

La licenza ufficiale di giornalista di Mario è dell '"Ordine Nazionale dei Giornalisti Roma, Italia nel 1977.

Lascia un tuo commento