eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Investimenti · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Arabia Saudita Ultime notizie · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ In voga · XNUMX€ WTN

La Giornata Nazionale nel nuovo Regno dell'Arabia Saudita brillerà nel mondo del turismo

saudiflag
saudiflag

Sua Eccellenza, il Ministro del Turismo saudita, il Sig. Ahmed Aqeel AlKhateeb, non stava solo ballando con SE Edmund Bartlett, Ministro del Turismo della Giamaica. Sta ballando la danza mondiale del turismo.

Il mondo sta cercando aiuto a Riyadh e l'aiuto è in arrivo.
L'Arabia Saudita si è intensificata durante la pandemia in molti modi.
La Giornata Nazionale di oggi potrebbe benissimo essere anche una Giornata Nazionale del Turismo per l'Arabia Saudita con il mondo che guarda.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • La festa nazionale dell'Arabia Saudita è sempre celebrata Settembre 23rd.
  • Conosciuto localmente come Al-Yaom-ul-Watany, segna il 23 settembre 1932, quando il re Abdulaziz annunciò l'unificazione del paese come regno.
  • Il Regno dei Sauditi L'Arabia è stata fondata nel 1932 dal re Abdulaziz (noto come Ibn Saud in Occidente).

Quando in questi giorni viene chiesto a qualcuno dell'Arabia Saudita, i pensieri sui viaggi e sul turismo sono uguali ai pensieri sul petrolio e sulla ricchezza.

Questo era molto diverso prima, quando il regno era aperto solo al turismo religioso o d'affari.

Da "nessun turismo", l'Arabia Saudita si è riformata a "tutto sul turismo" oggi.

L'Arabia Saudita non solo è diventata il più importante attore regionale nel settore dei viaggi, ma è senza dubbio uno dei più importanti attori globali.

Ospitando uffici regionali come UNWTO, WTTC, il paese sta spendendo miliardi di dollari non solo per salvare il proprio settore, ma anche per assistere il mondo.

Il gruppo di interesse saudita di Rete mondiale del turismo sotto la guida di SAR il dottor Abdulaziz Bin Naser Al Saud e Raed Habbis ha il gruppo di discussione WhatsApp più attivo attualmente visto al WTN.

L'Arabia Saudita sperava di diventare una nuova sede per l'Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO). Avere UNWTO con sede nel Regno sottolineerebbe lo status globale di leader mondiale del turismo per l'Arabia Saudita.

Quando Il principe ereditario saudita e un primo ministro spagnolo parlare potrebbe essere importante per gli affari dell'UNWTO fermare tale ambizione da parte del Regno. L'UNWTO ha sede in Spagna, dando al Regno di Spagna una posizione globale nel turismo e un seggio permanente nel Consiglio Esecutivo dell'UNWTO.

Sembra che siano attualmente in corso negoziati per evitare una mossa dell'Arabia Saudita per dare all'UNWTO una nuova casa.

L'Europa, l'America o la Cina sono nervose per il fatto che l'Arabia Saudita si faccia avanti dove spesso ha fallito, ma crea speranza in Africa, Asia, persino nei Caraibi e in altre regioni.

Il ministro del turismo della Giamaica Edmund Bartlett era così felice con l'Arabia Saudita, che Sua Eccellenza il Sig. Ahmed Aqeel AlKhateeb, Arabia Saudita è stato visto ballare con Edmund Bartlett, Ministro del Turismo Giamaica nella terra di Bob Marley.

Sua Eccellenza il Sig. Ahmed Aqeel AlKhateeb , Arabia Saudita che balla con Edmund Bartlett, Ministro del Turismo Giamaica

Il posizionamento globale del turismo globale si sta chiaramente spostando e potrebbe benissimo spostarsi verso l'Arabia Saudita.

Nessun altro Paese al mondo ha dimostrato in passato una visione così globale per questo settore. C'è più di una visione, ci sono soldi, molti soldi.

Quando l'Arabia Saudita appare in una riunione, in una discussione, diventa il fulcro della riunione o della discussione.

Al vertice del WTTC a Cancun a maggio, l'apparizione del ministro saudita ha portato l'amministratore delegato del WTTC Gloria Guevara a lasciare il suo lavoro al WTTC. Ora è una delle migliori consulenti del ministro AlKhateeb, che vive a Riyadh e che celebra oggi la festa nazionale saudita come cittadino messicano.

Sembra andare di pari passo con l'immagine di un paese più aperto pronto ad iniziare un nuovo futuro più luminoso quando si tratta di lucidare la propria immagine sul mercato globale.

Oggi il Regno celebra la sua festa nazionale – e sicuramente anche questa è una festa di grande importanza per il settore dei viaggi e del turismo in tutto il mondo.

L'Arabia Saudita ha unito le quattro regioni in un unico stato attraverso una serie di conquiste iniziate nel 1902 con la cattura di Riyadh, la casa ancestrale della sua famiglia, la Casa di Saud.

Ogni anno, il 23 settembre è un'occasione per i cittadini sauditi di celebrare il proprio patrimonio culturale e guardare al futuro. Durante le festività nazionali, le strade di tutto il paese sono sature di verde e bianco, i colori della bandiera saudita raffigurati nell'opera d'arte Doodle. I cittadini possono essere visti adornati con questi colori simbolici e mostrare la bandiera nazionale su auto e case private.

Luogo di nascita dell'Islam e ora in fase di giovane rivoluzione sociale ed economica, il Regno dell'Arabia Saudita festeggia il suo 91° compleanno il settembre 23. Lo slogan della Giornata nazionale saudita di quest'anno è "Una casa per noi".

La festa nazionale saudita si celebra con danze popolari, canti e feste tradizionali. Le strade e gli edifici sono decorati con bandiere saudite e le persone indossano i colori nazionali del verde e del bianco e mostrano palloncini negli stessi.

L'Arabia Saudita, ufficialmente il Regno dell'Arabia Saudita, è un paese dell'Asia occidentale. Copre la stragrande maggioranza della penisola arabica, con una superficie di circa 2,150,000 km². L'Arabia Saudita è il paese più grande del Medio Oriente e il secondo paese più grande del mondo arabo.

Il turismo è visto come una visione moderna per una nuova crescita.

Il Ministero del Turismo ha annunciato che il Regno ha aperto le porte ai turisti stranieri e revocato la sospensione dell'ingresso per i titolari di visto turistico a partire dal 1 agosto 2021

Il Regno sta investendo molto nel turismo. La persona dietro la visione del turismo è un ministro con una mentalità veramente globale, Sua Eccellenza il Sig. Ahmed Aqeel AlKhateeb.

È il ministro del turismo per l'Arabia Saudita. Vanta oltre 25 anni di esperienza nei servizi di investimento e finanziari, durante i quali ha fondato, gestito e ristrutturato numerose agenzie e società governative. È noto per la sua capacità di guidare la trasformazione istituzionale e realizzare visioni future in modo efficiente ed efficace.

Attualmente ricopre le cariche

  • Presidente del Consiglio di amministrazione dell'Autorità per il turismo saudita.
  • Presidente del Consiglio di amministrazione del Fondo di sviluppo turistico.
  • Presidente del Comitato del Programma Qualità della Vita
  • Il presidente del consiglio di amministrazione del Fondo saudita per lo sviluppo
  • Il presidente del consiglio di amministrazione delle industrie militari dell'Arabia Saudita (SAMI).
  • Segretario Generale e Membro del Consiglio di Amministrazione o Diriyah Gate Development Authority
  • Segretario Generale e Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione di New Jeddah Downtown
  • Membro del Consiglio di Amministrazione del Fondo Investimenti Pubblici.
  • Membro del Consiglio di Amministrazione dell'Organizzazione Generale per le Industrie Militari.
  • Membro del Consiglio degli affari economici e dello sviluppo.
  • Membro del Consiglio di Amministrazione di Neom Company.
  • Membro del consiglio di amministrazione di The Red Sea Development Company.
  • Membro del Consiglio di amministrazione del Fondo nazionale di sviluppo.

L'investimento nel settore del turismo è uno dei pilastri della Saudi Vision 2030 e prova della perseveranza nell'andare avanti per realizzare le sue aspirazioni e obiettivi:

Ciò comprende:

  • Gli investimenti nel settore contribuiscono a creare opportunità di investimento redditizie per gli investitori locali e stranieri.
  • Non consideriamo il turismo solo un volano di crescita economica, ma anche un ponte di comunicazione culturale con il mondo, che può accrescere il livello di comprensione e di rispetto comune.
  • Il turismo è uno dei settori in più rapida crescita al mondo. Negli ultimi otto anni, il settore del turismo si è espanso in una media che supera la media globale.
  • Secondo le statistiche del World Travel and Tourism Council, il settore contribuisce a circa il 10% del prodotto interno lordo (PIL) globale.
  • L'anno scorso, il tasso di crescita del turismo si è attestato al 3.9 per cento, mentre l'economia globale ha raggiunto il 3.2 per cento.
  • Si prevede che il settore del turismo cresca del 3.7% entro il 2029, il che contribuirà a oltre 13 miliardi di dollari nell'economia globale, pari all'11.5% del PIL globale. 
  • Il settore del turismo supporta 319 milioni di posti di lavoro in tutto il mondo, ovvero circa uno ogni 10 posti di lavoro in tutto il mondo, ed è responsabile della creazione di un posto di lavoro ogni cinque posti di lavoro forniti negli ultimi cinque anni.
  • A livello internazionale, il settore del turismo è considerato il più completo grazie alla partecipazione della maggior parte dei giovani e delle donne rispetto alla forza lavoro totale. 

Sono in corso i lavori per sviluppare le principali infrastrutture e servizi nel Regno con l'obiettivo di soddisfare la crescente domanda in modo coerente con la strategia turistica del Regno:

– Nei prossimi tre anni verranno costruite un totale di 150,000 camere d'albergo. Il 70% di questi hotel sarà realizzato dal settore privato.

– Il Regno, in collaborazione con investitori locali e stranieri e fondi di investimento locali, incluso il Fondo per lo sviluppo turistico, cerca di creare 500,000 camere d'albergo in tutto il Regno entro il 2030.

– Sono stati firmati diversi protocolli d'intesa per un valore totale superiore a 115 miliardi di riyal sauditi per migliorare le infrastrutture e aumentare il numero di camere d'albergo disponibili.

– Il Regno cerca di aumentare la capacità di assorbimento degli aeroporti del Regno di oltre 100 milioni di passeggeri all'anno.

Attualmente le realtà che affrontano l'Arabia Saudita:

  • La recessione economica causata dalla pandemia ha colpito notevolmente il settore del turismo, principalmente il settore dell'aviazione e quello alberghiero.
  • Il calo dei passeggeri di 26 milioni.
  • Ci sono 200,000 posti di lavoro che sono stati colpiti nel settore.
  • Il Regno ha offerto iniziative per sostenere l'economia con 120 miliardi di riyal sauditi.
  • I sauditi del settore hanno beneficiato dell'iniziativa di sostenere gli stipendi da parte del governo. 
  • Il Regno ha lanciato un'iniziativa per sostenere gli stipendi dei sauditi presso i settori privati ​​per un valore totale di 9 miliardi di riyal sauditi. Questo sostegno ha riguardato anche il settore turistico.
  • Attraverso il programma Ajeer è stata offerta l'opportunità di scambiare vantaggi tra strutture per limitare i danni.
  • Le tasse relative al turismo e ai comuni sono state abbassate.
  • Gli hotel hanno accolto più di 50,000 cittadini rientrati nel Regno attraverso l'iniziativa “il ritorno del cittadino”, dove sono stati ospitati in più di 13,000 camere d'albergo per periodi che vanno da una a due settimane.
  • Con lo scopo di stimolare il turismo locale, il Regno ha lanciato la stagione estiva saudita che copre 10 destinazioni turistiche a livello nazionale.

La Strategia Turistica nel Regno

Il Regno ha accreditato la strategia nazionale per il turismo, che ha evidenziato le principali linee di aspirazione del settore che si accordano con gli obiettivi della Saudi Vision:

  • Miriamo ad aumentare il contributo del settore turistico al PIL dall'attuale tasso del 3% a oltre il 10% entro il 2030.
  • Il settore del turismo mira a creare un milione di posti di lavoro in più per raggiungere 1.6 milioni di posti di lavoro nel settore turistico entro il 2030.
  • Miriamo ad attirare 100 milioni di visite locali e internazionali ogni anno entro il 2030.

Il visto turistico

  • Il Regno ha lanciato il visto turistico nel settembre 2019, dove i cittadini di 49 paesi possono ricevere il visto elettronicamente, mentre i titolari di visti USA, Regno Unito e Schengen possono ricevere il visto all'arrivo e i soggetti di altri paesi possono richiedere il visto attraverso la visita rappresentanti del Regno nei loro paesi.
  • I 49 paesi rappresentano circa l'80% della spesa turistica mondiale e ospitano circa il 75% dei cercatori di viaggi turistici di lusso nel mondo. 

Il fondo per gli investimenti turistici

• Quali sono gli obiettivi per la costituzione del Fondo di investimento turistico?
– L'istituzione del Fondo per gli investimenti turistici mira a stimolare gli investimenti turistici nel Regno, diversificare le risorse di reddito, aumentare il contributo del settore turistico al PIL,
e creare più posti di lavoro per uomini e donne sauditi nel settore del turismo, oltre a contribuire ad accogliere più turisti nel Regno secondo gli obiettivi della strategia nazionale per il turismo e la Saudi Vision 2030.

•Quali sono gli strumenti che il fondo utilizzerà per finanziare e attrarre investimenti turistici?– Nasce il Tourist Investment Fund con un capitale di 15 miliardi di riyal sauditi. Il fondo ha anche firmato protocolli d'intesa con le banche locali per finanziare progetti turistici con almeno 150 miliardi di riyal sauditi.

Il fondo, in collaborazione con banche di investimento, ha costituito fondi per investire in vari settori turistici. 

•Quali sono le opportunità di investimento offerte dal fondo? 

– Uno degli obiettivi più importanti del fondo è sostenere e incoraggiare gli investimenti turistici nel Regno.

In questo senso, il fondo apre aspetti di cooperazione con gli investitori direttamente fornendo loro supporto in tutto ciò che riguarda progetti turistici che possono portare allo sviluppo del settore turistico in varie aree del Regno, inclusi vari campi, come hotel, ristoranti e sviluppo del mete turistiche, ospitalità in genere e organizzatori di viaggi.

Il fondo cerca anche di rendere l'ambiente di investimento più attraente per il settore privato e offre il suo sostegno per ricevere schemi più redditizi, il che crea maggiori opportunità di investimento nel Regno rinnovando la destinazione turistica in modo conforme alla strategia nazionale per il turismo.

Inoltre, i fondi svolgono il ruolo principale nello sviluppo dell'industria del turismo in generale e stimolano di più

uomini e donne sauditi a impegnarsi in questo settore con l'obiettivo di fornire un milione di nuovi posti di lavoro entro il 2030, oltre ad aumentare il contributo del settore turistico nel Regno al 10 per cento entro il 2030 dall'attuale tasso del 3 per cento, e progettando di ricevere 100 milioni di visite turistiche. 


• Quali sono le soluzioni finanziarie offerte dal fondo?

– Il fondo sostiene il settore privato offrendo prestiti di investimento, nonché investendo in progetti attraverso il possesso di azioni in questi schemi. Il fondo fornisce anche garanzie su alcuni progetti.

– In alcuni casi viene offerto anche supporto per progetti distinti e pionieristici attraverso la fornitura di tutte le suddette soluzioni. Il fondo, in coordinamento con le agenzie governative competenti, contribuisce a fornire appezzamenti di terreno per alcuni importanti ed essenziali progetti. 

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento