Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Crociera · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Giamaica Ultime notizie · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio

Due navi da crociera che fanno scalo a Ocho Rios in Giamaica questa settimana

Giamaica turismo crocieristico
Scritto da Linda S. Hohnholz

Il Ministro del Turismo della Giamaica, On. Edmund Bartlett, ha rivelato che due navi da crociera faranno scalo nel porto di Ocho Rios questa settimana. Questo sviluppo, sottolinea il ministro, è un'ulteriore prova della crescente domanda di destinazione Giamaica e del successo degli sforzi per riaprire il settore turistico.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. MSC Meraviglia torna al porto di Ocho Rios martedì 21 settembre, per il primo di cinque scali fino a novembre.
  2. Carnival Sunrise attraccherà anche in Giamaica durante il viaggio di ritorno mercoledì 22 settembre.
  3. Con il ritorno degli arrivi di visitatori con scalo dal giugno 2020, la Giamaica ha registrato una crescita costante nel settore del turismo crocieristico.

“La pluripremiata MSC Meraviglia torna al porto di Ocho Rios martedì 21 settembre, per il primo di cinque scali fino a novembre. Sebbene abbia una capacità di carico di circa 7,000 passeggeri ed equipaggio, attraccherà con circa 2,833 persone a bordo a causa dei protocolli COVID-19", ha spiegato il ministro Bartlett. 

La MSC Meraviglia è stata l'ultima nave da crociera ad attraccare in Giamaica all'inizio del 2020, quando la pandemia di COVID-19 ha colpito, costringendo alla chiusura dei confini internazionali dell'isola.

L'altra nave che salpa per la Giamaica, per attraccare anche a Ocho Rios, è la Carnival Sunrise nel suo viaggio di ritorno mercoledì 22 settembre. alba di carnevale è stata la prima nave a visitare l'isola poiché la Giamaica ha riaperto al turismo da crociera lunedì 16 agosto e effettuerà circa 11 scali fino a dicembre. 

"La navigazione da crociera è fondamentale per la ripresa del settore turistico e stiamo assistendo a un gradito ritorno delle navi con il riconoscimento che i corridoi resilienti della Giamaica offrono un ambiente sicuro per i nostri visitatori, i lavoratori del turismo e la popolazione in generale", ha affermato il ministro Bartlett. 

"Con il ritorno degli arrivi di visitatori con scalo da giugno 2020, abbiamo assistito a una crescita costante verso i livelli pre-COVID-19 e ora che il settore delle navi da crociera è tornato in funzione, non vediamo l'ora di una crescita significativa dei nostri numeri", aggiunge. .

Bartlett afferma che la Giamaica è ben preparata per gli scali delle navi da crociera poiché sono stati messi in atto tutti i requisiti per soddisfare i protocolli COVID-19 del Ministero della salute e del benessere sia internazionale che locale e i passeggeri sono limitati a muoversi all'interno dei corridoi resilienti.

“Devo sottolineare che le navi da crociera devono soddisfare misure rigorose che disciplinano il riavvio delle navi da crociera, che richiedono che circa il 95% dei passeggeri e dell'equipaggio siano completamente vaccinati e che tutti i passeggeri forniscano prove di risultati negativi da un test COVID-19 effettuato entro 72 ore di navigazione. Nel caso di passeggeri non vaccinati, come i bambini, è obbligatorio un test PCR e tutti i passeggeri vengono anche sottoposti a screening e test (antigene) all'imbarco", ha sottolineato il ministro Bartlett.

Sulla base dei programmi fino ad oggi, il ministro Bartlett afferma che la Giamaica si aspetta circa 20 scali di navi da crociera prima della fine dell'anno.

#rebuildingtravel

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda S. Hohnholz

Linda Hohnholz è stata caporedattrice di eTurboNews per molti anni.
Ama scrivere e presta attenzione ai dettagli.
È anche responsabile di tutti i contenuti premium e dei comunicati stampa.

Lascia un tuo commento