Viaggio avventuroso · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Culinario · XNUMX€ Cultura · XNUMX€ Intrattenimento · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Ultime notizie di Malta · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Sport · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire

La storia del Manchester United e di Malta nell'ospitalità di successo

Da sinistra a destra - Bryan Robson e Denis Irwin © VisitMalta/Manchester United
Scritto da Linda S. Hohnholz

Gli ambasciatori del Manchester United Bryan Robson e Denis Irwin (le leggende) sono volati a Malta quest'estate per vedere di persona cosa hanno da offrire le isole maltesi e perché c'è sempre altro da esplorare.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. La partnership ufficiale di destinazione tra VisitMalta e il marchio calcistico mondiale Manchester United espone la lunga storia di successo di Malta nell'ospitalità.
  2. Leggende del club come Denis Irwin e Bryan Robson sono un altro passo avanti per mostrare le isole maltesi in tutto il mondo.
  3. La serie in quattro parti li vede cimentarsi in sport acquatici, soffiare il vetro e cucinare mentre controllano i panorami.

Quello che era iniziato come un viaggio normale si è trasformato in una vera avventura quando le due leggende sono state sfidate a compiti assegnati dai giocatori del Manchester United: Paul Pogba, Brandon Williams e Lee Grant. 

Nel primo episodio, gli spettatori vedono le leggende tentare la fortuna con gli sport acquatici a Comino, prima che altri episodi della serie in quattro parti li vedano cimentarsi nella soffiatura del vetro a Mdina e nella cucina al Museo Marittimo, ma non prima di aver visitato alcuni luoghi d'interesse a La Valletta, fermandosi per un una rapida prelibatezza maltese e persino l'esplorazione dell'Acquario nazionale di Malta. 

“Penso che Malta sia fantastica! Ogni volta che vengo qui, sono stupito dall'ospitalità delle persone, dai fantastici siti e dal buon cibo", ha detto Bryan Robson, con Denis Irwin che ha aggiunto che "è così speciale sapere che Malta e il Manchester United hanno una storia che risale a decenni fa, che può solo crescere sempre più forte, e che può solo significare che abbiamo l'opportunità di avere sempre un motivo per essere tra i nostri amici maltesi, che sono praticamente la nostra famiglia allargata". 

Alla fine ci può essere un solo vincitore, e Gozo è stata lo sfondo perfetto per l'annuncio dell'On. Clayton Bartolo, ministro del Turismo. 

“La nostra partnership ufficiale di destinazione tra VisitaMalta e il marchio calcistico mondiale Manchester United ci consente di esporre la lunga storia di successo di Malta nell'ospitalità. L'arrivo di due leggende del club come Denis Irwin e Bryan Robson è un altro passo avanti per mostrare le isole maltesi in tutto il mondo", ha osservato il ministro per il turismo e la protezione dei consumatori Clayton Bartolo.  

“È stato un piacere per VisitMalta ospitare Bryan e Denis durante il loro soggiorno a Malta, come parte della partnership ufficiale di destinazione che abbiamo con il Manchester United. Questa partnership è di grande importanza per l'Autorità del Turismo di Malta e per il marchio VisitMalta, che ha il Regno Unito come uno dei suoi mercati più forti e che viene visto in tutta la fanbase mondiale del Manchester United, oltre i confini europei, incluso il Stati Uniti”, ha affermato il dott. Gavin Gulia, presidente della MTA. 

A proposito di Malta

Le soleggiate isole di Malta, nel mezzo del Mar Mediterraneo, ospitano una notevole concentrazione di patrimonio edilizio intatto, inclusa la più alta densità di siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO in qualsiasi stato nazionale. La Valletta, costruita dagli orgogliosi Cavalieri di San Giovanni, è uno dei siti UNESCO e Capitale Europea della Cultura per il 2018. Il patrimonio in pietra di Malta spazia dalla più antica architettura in pietra indipendente del mondo, a una delle sistemi difensivi più formidabili e comprende un ricco mix di architettura domestica, religiosa e militare di epoca antica, medievale e della prima età moderna. Con un clima straordinariamente soleggiato, spiagge attraenti, una vivace vita notturna e 7,000 anni di storia intrigante, c'è molto da vedere e da fare. visitmalta.com

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda S. Hohnholz

Linda Hohnholz è stata caporedattrice di eTurboNews per molti anni.
Ama scrivere e presta attenzione ai dettagli.
È anche responsabile di tutti i contenuti premium e dei comunicati stampa.

Lascia un tuo commento

1 Commenti

  • Se la tua azienda sta pianificando di espandere le operazioni a Malta, probabilmente vorrai trasferirti. L'isola è stata per secoli il cuore della storia e della cultura mediterranea, e può essere gustata ancora una volta ora che è sul verde.