eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Cultura · XNUMX€ Editoriale · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Hawaii Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA

La nuova visione del turismo delle Hawaii è suicidio economico, ma non pono a "parlare puzza"

Hawaii Tourism Authority risponde all'ultima versione di HB862
John De Fries, presidente e CEO dell'Autorità per il turismo delle Hawaii

Dimentica la crisi COVID-19, registra la morte COVID e le statistiche alle Hawaii. Dimentica gli arrivi del turismo che hanno raggiunto il picco due settimane fa e che ora è tornato in ginocchio.
La discussione più importante per l'Autorità del Turismo delle Hawaii è come scoraggiare i viaggi e sognare uno stile di vita hawaiano che non è stato sostenibile per decenni. C'è un desiderio di morte per il turismo nel Aloha Stato?

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Mentre gli enti del turismo nella maggior parte delle regioni degli Stati Uniti e del mondo sono alla disperata ricerca di un modo per accogliere più visitatori e sostenere l'industria, l'Autorità per il turismo delle Hawaii sembra invece pensare a come scoraggiare questo settore.
  • Potrebbe non apparire come il Autorità per il turismo delle Hawaii is l'agenzia statale finanziata dai contribuenti delle Hawaii e incaricata della salute e della promozione dell'industria dei viaggi e del turismo alle Hawaii.
  • Il turismo è la più grande industria delle Hawaii. La maggior parte degli 1.6 milioni di persone che vivono nel 50° Stato degli Stati Uniti dipendono direttamente o indirettamente dall'industria dei visitatori.

Dal 9 settembre 2020, tutte le comunicazioni si sono fermate a HTA. Il 9 settembre era il giorno Il signor John de Fries è diventato amministratore delegato dell'Autorità per il turismo delle Hawaii.

Sin dal 9 settembre 2020, non c'erano linee guida, dichiarazioni rilevanti in merito a COVID e turismo. Milioni di soldi dei contribuenti, HTA non è riuscita a farsi carico della crisi per conto dello Stato delle Hawaii e della sua gente.

I telefoni di HTA squillavano da marzo 2020, senza nessuno con cui parlare. Questa pubblicazione non ha mai potuto parlare con il signor de Fries.

Il signor de Fries non ha partecipato una volta a un evento stampa, non ha rilasciato dichiarazioni che avrebbero aiutato e incoraggiato i visitatori, tranne che per rilasciare statistiche e fare annunci per scoraggiare i visitatori.

HTA si è trasformata in questa agenzia a distanza dove le persone sognano la cultura hawaiana, la madre terra, e combattono il turismo eccessivo a volte non c'è turismo.

Discutere di questioni ambientali, turismo eccessivo, hawaiano nativo e turismo culturale sono questioni molto importanti in tempi regolari. Forse HTA potrebbe non averlo notato. Stiamo attraversando la peggiore emergenza che l'industria dei viaggi e del turismo abbia mai dovuto affrontare.

eTurboNews contattato le parti interessate alle Hawaii, inclusi gruppi di hotel, ristoranti, negozi. I commenti, se presenti, sono solo off the record. Nessuno voleva dire qualcosa. Non dire puzza!

Mufi Hannemann è attualmente il Presidente e CEO di l'Associazione delle Hawaii per gli alloggi e il turismo. È stato il dodicesimo sindaco della città e della contea di Honolulu, il tredicesimo comune più grande degli Stati Uniti. Il signor Hannemann non ha mai risposto a chiamate, e-mail o messaggi sui social media da quando è iniziato il COVID-12

Non parlare puzza!

Questo è il modo hawaiano!

L'Autorità del Turismo delle Hawaii è stata impegnata e ha ottenuto grandi risultati nel Malama Kuu Home parlare.

Ecco cosa dice il signor de Fries di Malam Kuu:

Tradotto, “prendermi cura della mia amata casa” è un'affermazione viscerale per me personalmente; mentre riconosce la capacità intrinseca degli esseri umani di sentirsi radicati e responsabili nei confronti dei propri luoghi di origine o dei luoghi in cui risiedono e chiamano casa.

Afflitta ora da una pandemia globale e dal collasso economico, le Hawai'i affrontano una miriade di sfide scoraggianti, tra cui la riapertura della nostra industria del turismo, in un momento in cui si può avvertire un'ansia immensa e crescente nelle nostre comunità locali e in tutto il nostro Stato.

La radiosità della speranza, tuttavia, si trova nella resilienza e nella creatività dei leader delle Hawaii sia nel settore pubblico che in quello privato; e riconosco con rispetto le zie, gli zii, i genitori, i kūpuna, i giovani, gli allenatori, gli insegnanti, i ministri, ecc. – che sono quotidianamente in prima linea alla ricerca di soluzioni immediate e di medio livello, per le loro famiglie, i quartieri, le scuole, le chiese, piccole imprese, organizzazioni non profit e società. Essenzialmente, queste azioni indipendenti che si verificano quotidianamente da Polihale, Kaua'i a Kumukahi Point sull'isola di Hawai'i incarnano tutte lo spirito e l'essenza di Mālama Ku'u Home - perché indipendentemente dalle nostre origini etniche, il principio fondamentale di "prendermi cura della mia amata casa" è incorporato nel nostro essere individuale e nel DNA collettivo.

Il percorso delle Hawaii verso la ripresa economica e un maggiore benessere della comunità richiederà livelli senza precedenti di attenzione, collaborazione, cooperazione, coordinamento e leadership esecutiva unificata in tutti i settori.

Malama Pono.

Sfortunatamente, questa importante discussione, studi ben presentati, brevi video e presentazioni non risolveranno la crisi del turismo COVID-19 per lo stato. Il benessere dei residenti, compresi i molti senzatetto, i casi di welfare e altri, si basa sul denaro generato dall'industria dei viaggi e del turismo.

L'Autorità del Turismo delle Hawaii annuncia la ripresa di Kukulu Ola e Aloha Programmi Aina 15 settembre 2021

 L'Autorità del Turismo delle Hawaii (HTA) ha annunciato che sta riprendendo il suo Kukulu Ola e Aloha Programmi Aina e alla ricerca di proposte dalla comunità. HTA ha emesso due richieste di proposte (RFP) per fornire supporto finanziario a organizzazioni e programmi senza scopo di lucro qualificati che perpetueranno la cultura hawaiana e conserveranno le risorse naturali nel 2022.

HTA pubblica un piano di gestione del turismo basato sulla comunità per Oahu, 31 agosto 2021

 L'Autorità per il turismo delle Hawaii (HTA) ha pubblicato il Piano d'azione per la gestione delle destinazioni (DMAP) 2021-2024 di Oahu, una guida per ricostruire, ridefinire e ripristinare la direzione del turismo a Oahu. Il piano basato sulla comunità fa parte del lavoro di HTA verso Malama Kuu Home (prendersi cura della mia amata casa) e dei suoi sforzi accelerati in corso per gestire il turismo in modo rigenerativo.

Il governatore delle Hawaii David Ige esorta i residenti e i visitatori a ridurre i viaggi non essenziali

Il governatore David Ige ha invitato oggi i residenti e i visitatori delle Hawaii a ritardare tutti i viaggi non essenziali fino alla fine di ottobre 2021 a causa del recente aumento accelerato dei casi di COVID-19 che sta ora sovraccaricando le strutture e le risorse sanitarie dello stato.

 L'Hawaii Tourism Authority (HTA) ha annunciato oggi il suo perno per diventare un'organizzazione di gestione della destinazione più efficace e le promozioni di due dirigenti chiave che aiuteranno a guidare le iniziative delineate nel piano strategico 2020-2025 di HTA.

L'Autorità del Turismo delle Hawaii annuncia la riorganizzazione verso la gestione delle destinazioni, comprese due promozioni esecutive 26 luglio 2021

HTA ha completamente riorganizzato la sua struttura e le sue operazioni per supportare l'obiettivo di Malama Kuu Home (prendermi cura della mia amata casa) attraverso i principi del turismo rigenerativo. HTA si impegna a consentire alla comunità di avere una voce maggiore nel futuro del turismo, con un'enfasi sul ripristino dell'ambiente, sulla perpetuazione della cultura hawaiana, sul riconoscimento delle culture multietniche delle Hawaii e sul sostegno a risultati economici responsabili.

L'Autorità per il turismo delle Hawaii sostiene il programma per mitigare l'impatto dei visitatori nella Pololu Valley sull'isola di Hawaii, 9 luglio 2021

Pololu Valley è un'area maestosa e storica a North Kohala sull'isola di Hawaii. Recentemente, c'è stato un rapido aumento di visitatori al Pololu Lookout, Trail e litorale costiero, e c'è una crescente necessità di mitigare gli impatti sulla comunità e sulle risorse naturali e culturali.

L'Autorità per il turismo delle Hawaii sta lavorando per mitigare l'impatto dei visitatori su Road to Hana, 8 luglio 2021

 - La strada panoramica per Hana, ufficialmente conosciuta come Hana Highway, è uno dei principali punti di interesse per i visitatori di Maui, che ha provocato la congestione del traffico causata in parte dal parcheggio illegale e dall'attraversamento pedonale non sicuro lungo l'autostrada. Per aiutare ad alleviare la situazione per i residenti di Hana, l'Hawaii Tourism Authority (HTA) continua a lavorare con i funzionari della contea di Maui e altre agenzie statali e consiglia vivamente ai visitatori di partecipare a un tour da una compagnia di tour autorizzata invece di guidare da soli o visitando altre zone di Maui.

L'Autorità del Turismo delle Hawaii supporta la trasmissione del Merrie Monarch Festival e il Pop-Up Makeke, 1 luglio 2021

L'Autorità del Turismo delle Hawaii (HTA) è orgogliosa di supportare la trasmissione del 58th Festival annuale di Merrie Monarch e la terza stagione di Trucco pop-up che andrà in onda durante il festival. Questo è l'11th anno in cui HTA è stata sponsor del Merrie Monarch Festival. La cultura hawaiana è uno dei quattro pilastri di HTA nella sua Piano strategico 2020-2025, che si traduce anche in Olelo Hawaii.

HTA pubblica i risultati del sondaggio sul sentiment dei residenti del 2021, 24,201 giugno XNUMX

L'Hawaii Tourism Authority (HTA) ha pubblicato i risultati del suo Resident Sentiment Survey della primavera 2021 durante la riunione del Consiglio di amministrazione di giugno di oggi. Il sondaggio ha rilevato che mentre molti sono preoccupati per la crescita del settore dei visitatori, la maggior parte dei residenti delle Hawaii ritiene che il turismo valga i problemi associati al settore.

L'Autorità del Turismo delle Hawaii lancia la campagna educativa Malama Hawaii, 1 giugno 2021

 Le Hawaii invitano i viaggiatori a vivere le Isole Hawaii a un livello più profondo con una maggiore enfasi sul collegamento con la nostra cultura, restituendo alla destinazione e preservandola per il futuro, seguendo pratiche sanitarie sicure. Questo è il messaggio dietro una serie di video commoventi ed educativi che vengono riprodotti ai visitatori prima e dopo il loro arrivo alle Hawaii. Fa parte della campagna di marketing Malama Hawaii, che è stata recentemente lanciata attraverso una partnership tra l'Hawaii Tourism Authority (HTA) e l'Hawaii Visitors and Convention Bureau (HVCB).

Il Consiglio dell'Autorità del Turismo delle Hawaii sceglie George Kam come presidente, 30,2021 aprile XNUMX

Il consiglio di amministrazione dell'Autorità per il turismo delle Hawaii (HTA) ha selezionato George Kam come nuovo presidente durante la riunione di ieri riunione mensile del consiglio. In precedenza ha ricoperto la carica di vicepresidente. Kam è un leader attivo della comunità ed è un ex dirigente nel settore del surf.

“Siamo in un momento di 'huliau' o cambiamento trasformativo. Questo è il nostro momento per trovare soluzioni verso un viaggiatore pono che bilancia le opportunità del turismo e le sfide che presenta alla nostra comunità. Il turismo può essere il catalizzatore per migliorare la qualità della vita di tutti gli abitanti delle Hawaii. Trovare l'equilibrio è il filo del rasoio, la larghezza di un filo d'erba pili”, ha detto Kam. "Non vedo l'ora di lavorare con la comunità, i nostri leader eletti, il team di HTA e il consiglio di amministrazione di HTA per trovare questo equilibrio".

HTA risponde all'ultima versione di HB862, 9 aprile 2021

John De Fries, presidente e CEO dell'Autorità del turismo delle Hawaii (HTA), ha rilasciato la seguente dichiarazione in risposta ai comitati del Senato delle Hawaii su modi e mezzi e commercio e protezione dei consumatori per aver utilizzato una manovra dell'ultimo minuto e sostituire la manovra per approvare un disegno di legge che altera drasticamente il modo in cui l'agenzia del turismo delle Hawaii rappresenterà lo stato e i suoi sforzi per collaborare con la comunità e ripristinare il turismo in modo rigenerativo.

HTA pubblica un piano di gestione del turismo basato sulla comunità per l'isola di Hawaii, 1 aprile 2021

L'Hawaii Tourism Authority (HTA) ha pubblicato il Piano d'azione per la gestione delle destinazioni delle isole Hawaii 2021-2023 (DMAP). Fa parte della visione strategica di HTA e dei continui sforzi per gestire il turismo in modo responsabile e rigenerativo. È stato sviluppato dai residenti dell'isola di Hawai'i e in collaborazione con la Contea delle Hawaii e l'Ufficio dei visitatori dell'isola delle Hawaii (IHVB). Il DMAP funge da guida per ricostruire, ridefinire e reimpostare la direzione del turismo sull'isola di Hawaii. Identifica le aree di bisogno e le soluzioni per migliorare la qualità della vita dei residenti e migliorare l'esperienza del visitatore.

HTA pubblica un piano di gestione del turismo basato sulla comunità per Maui Nui, 4 marzo 2021

 L'Hawaii Tourism Authority (HTA) ha pubblicato il Piano d'azione per la gestione della destinazione di Maui Nui (DMAP) 2021-2023. Fa parte della visione strategica di HTA e dei continui sforzi per gestire il turismo in modo responsabile e rigenerativo. È stato sviluppato dai residenti di Maui, Molokai e Lanai, e in collaborazione con il County of Maui e il Maui Visitors and Convention Bureau (MVCB). Il DMAP funge da guida per ricostruire, ridefinire e reimpostare la direzione del turismo sulle tre isole che compongono Maui Nui. Identifica le aree di bisogno e le soluzioni per migliorare la qualità della vita dei residenti e migliorare l'esperienza dei visitatori.

“Tutto il merito va alle persone di Lanai, Molokai e Maui che si sono impegnate nel processo DMAP e sono state disposte ad affrontare questioni difficili, abbracciare punti di vista diversi, esplorare nuove idee e identificare priorità attuabili. Il processo DMAP fornisce un quadro collaborativo all'interno del quale i partecipanti sono ispirati al 'malama': prendersi cura, coltivare e proteggere i luoghi e le tradizioni che amano di più", ha affermato John De Fries, presidente e CEO di HTA.

HTA pubblica un piano di gestione del turismo basato sulla comunità per Kauai, 5 febbraio 2021

L'Hawaii Tourism Authority (HTA) ha pubblicato il Piano d'azione per la gestione della destinazione di Kauai (DMAP) 2021-2023. Fa parte della visione strategica di HTA e dei continui sforzi per gestire il turismo in modo responsabile e rigenerativo. Sviluppato dai residenti di Kauai e in collaborazione con la Contea di Kauai e l'Ufficio dei visitatori di Kauai, il DMAP funge da guida per ricostruire, ridefinire e reimpostare la direzione del turismo sull'isola Garden. Identifica le aree di bisogno e le soluzioni per migliorare la qualità della vita dei residenti e migliorare l'esperienza del visitatore.

Il piano basato sulla comunità si concentra sulle azioni chiave che la comunità, l'industria dei visitatori e altri settori ritengono necessarie per un periodo di tre anni. Le azioni sono organizzate dai quattro pilastri interagenti del Piano strategico di HTA - Risorse naturali, cultura hawaiana, comunità e marketing del marchio:

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento