eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Diritti umani · XNUMX€ Ultime notizie dall'Italia · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Shopping · XNUMX€ Tecnologia · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga

Il pass sanitario COVID-19 è ora obbligatorio in Italia

Il pass sanitario COVID-19 è ora obbligatorio in Italia
Il pass sanitario COVID-19 è ora obbligatorio in Italia
Scritto da Harry Johnson

Concepiti come uno strumento per documentare lo stato COVID-19 di una persona e le vaccinazioni per facilitare i viaggi, i certificati sanitari per il coronavirus sono già stati introdotti in diversi paesi dell'UE.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • L'Italia ora richiede un certificato di vaccinazione COVID-19 "Green Pass" per tutta la forza lavoro nazionale.
  • I lavoratori italiani senza certificato sanitario sarebbero sospesi dal lavoro senza stipendio.
  • I lavoratori che si presenteranno al lavoro senza certificato saranno soggetti a multe importanti che vanno dai 600 ai 1,500 euro.

Il certificato COVID 'Green Pass' sarà obbligatorio per tutti i lavoratori italiani, secondo il nuovo piano, approvato oggi dal governo italiano.

Il piano, approvato oggi dal governo italiano e sostenuto a stragrande maggioranza dal Senato italiano (con 189 voti favorevoli, solo 32 contrari e due astenuti), dovrebbe essere avviato il 15 ottobre.

Il nuovo piano, che vedrebbe chi è sprovvisto del pass messo in ferie senza stipendio, resterà in vigore almeno fino alla fine di quest'anno.

A partire dal 15 ottobre, tutti i lavoratori del settore pubblico e privato in Italia dovranno ottenere un COVID-19 "Pass verde" certificato.

Coloro che non producono il certificato quando richiesto possono essere sospesi dal lavoro dopo un periodo di grazia di cinque giorni, ma non possono essere licenziati.

“Stiamo estendendo l'obbligo del pass verde a tutto il mondo del lavoro, pubblico e privato, e lo facciamo per due motivi essenziali: rendere più sicuri questi luoghi e rafforzare ancora di più la nostra campagna di vaccinazioni”, ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza. disse.

I lavoratori senza un certificato COVID-19 valido che osano ancora presentarsi al lavoro possono essere soggetti a multe importanti, che vanno da € 600 a € 1,500 (da $ 705 a $ 1,175). Ulteriori dettagli del piano dovrebbero essere svelati ufficialmente a breve.

Concepiti come uno strumento per documentare lo stato COVID-19 di una persona e le vaccinazioni per facilitare i viaggi, i certificati sanitari per il coronavirus sono già stati introdotti in diversi paesi dell'UE.

In agosto, Italia ha reso il pass un requisito per visitare luoghi pubblici, come ristoranti e bar, rendendolo obbligatorio per insegnanti e altri dipendenti del settore pubblico all'inizio di questo mese. Ora è diventato il primo paese europeo a rendere obbligatorio il certificato per tutta la sua forza lavoro.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento