Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Ultime notizie dalle Seychelles · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio

Le Seychelles si aprono al Sudafrica

Le Seychelles riaprono ai viaggiatori del Sud Africa
Scritto da Linda S. Hohnholz

I visitatori dal Sudafrica potranno nuovamente imbarcarsi sui voli per le isole paradisiache delle Seychelles a partire da lunedì 13 settembre, ha annunciato il Ministero della Salute delle isole dell'Oceano Indiano l'11 settembre.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. Ai passeggeri provenienti dal Sud Africa, vaccinati o meno, sarà consentito l'ingresso alle isole senza necessità di quarantena all'arrivo.
  2. Le condizioni di ingresso e soggiorno non saranno influenzate dallo stato di vaccinazione COVID-19.
  3. i visitatori sono fortemente incoraggiati a essere completamente immunizzati prima del viaggio e dovranno fornire la prova di un test PCR COVID-19 negativo eseguito entro 72 ore dalla partenza.

Nell'ultimo aggiornamento delle condizioni sanitarie di ingresso e soggiorno per i viaggiatori (V3.5), il Sudafrica è stato rimosso dall'elenco dei "Paesi soggetti a restrizioni" delle Seychelles, il che significa che i passeggeri sudafricani, vaccinati o meno, potranno accedere alle isole senza necessità di quarantena all'arrivo.

Logo delle Seychelles 2021

Secondo l'avviso, le condizioni di ingresso e soggiorno non saranno influenzate dallo stato di vaccinazione COVID-19, ma i visitatori sono fortemente incoraggiati a essere completamente immunizzati prima del viaggio. I passeggeri dovranno fornire la prova di un test PCR COVID-19 negativo eseguito entro 72 ore dalla partenza e completare un'autorizzazione al viaggio sanitario. Dovranno fornire la prova di un'assicurazione di viaggio e sanitaria valida per coprire la quarantena, l'isolamento o il trattamento correlato al COVID-19.

I visitatori dal Sud Africa che soddisfano i criteri di cui sopra possono, mentre lo sono in Seychelles, soggiornare in qualsiasi struttura turistica certificata senza durata minima di soggiorno in prima struttura. Non hanno bisogno di un test PCR di sorveglianza del giorno 5 di routine2. Le condizioni di soggiorno per i bambini fino a 17 anni, indipendentemente dal loro stato di vaccinazione, saranno quelle del genitore/tutore che accompagnano. Tuttavia, i visitatori che sono stati in Bangladesh, Brasile, India, Nepal e/o Pakistan, paesi che rimangono nell'elenco delle restrizioni, nei 14 giorni precedenti non potranno entrare alle Seychelles.

Le autorità del turismo delle isole dell'Oceano Indiano hanno accolto con favore la notizia, con il ministro degli Affari Esteri e del Turismo Sylvestre Radegonde si è dichiarato soddisfatto per la riapertura del mercato e “le opportunità che questo importante mercato offre, in primis per la nicchia della pesca a mosca, e oltre che al mercato sudamericano. Con oltre il 71% della nostra popolazione completamente vaccinata e la vaccinazione degli adolescenti di età compresa tra 12 e 18 anni a buon punto, le Seychelles stanno facendo ciò che è necessario per mantenere al sicuro sia la sua popolazione che i suoi visitatori”.

Le Seychelles sono una destinazione ambita per i sudafricani, con la destinazione che ha registrato oltre 14,355 nel 2017. La pandemia e le conseguenti restrizioni hanno ostacolato i viaggi e dal generare 12,000 visitatori prima della pandemia nel 2019, gli arrivi sono scesi a meno di 2,000 l'anno scorso e a 218 dal 5 settembre di quest'anno.

Pur essendo dipendenti da spiagge e piscine, i viaggiatori sudafricani sono molto avventurosi e amano avventurarsi su percorsi naturalistici, escursioni, snorkeling, immersioni, vela, sono desiderosi di incontrare la popolazione locale e partecipare ad attività culturali durante le vacanze.

La rimozione delle restrizioni è anche una buona notizia per un numero significativo di proprietari di case di Eden Island che vivono in Sudafrica, che ora potranno tornare alle Seychelles con le loro famiglie.

David Germain, Direttore Regionale del Turismo delle Seychelles per l'Africa e le Americhe con sede a Città del Capo, ha accolto l'annuncio con entusiasmo. “Questa è una notizia meravigliosa, l'arrivo dei viaggiatori sudafricani sulle nostre coste è atteso da tempo. I viaggiatori vogliono stare al sicuro in un ambiente puro mentre sono in vacanza e quale posto migliore delle Seychelles in questo momento di incertezza. Gli operatori turistici e il loro personale sono stati tutti formati per ridurre al minimo e mitigare il rischio rappresentato dal COVID-19, sviluppando protocolli operativi standard in collaborazione con le autorità sanitarie, ottenendo la certificazione COVID-safe. Nello stesso Sudafrica, la vaccinazione di massa del pubblico sudafricano è già iniziata e si sta svolgendo a livello nazionale nel paese, e questo sta infondendo fiducia nei viaggi", ha affermato.

L'Ufficio del Turismo Seychelles in Sud Africa è pronto con le attività di marketing programmate in Sud Africa e negli altri paesi africani nei prossimi mesi. "Ciò includerà una serie di attività commerciali e di consumo, con un "Seychelles Africa Virtual Roadshow" come attività principale, per fornire prodotti e servizi, nonché importanti aggiornamenti di consulenza di viaggio alla comunità del commercio di viaggio africano per i viaggi alle Seychelles", il sig. Germain ha spiegato. A novembre sono in programma una serie di "Seychelles Virtual Destination training", viaggi stampa e visite di familiarizzazione con il settore dei viaggi alle Seychelles, nonché campagne pubblicitarie per i consumatori e iniziative di marketing in collaborazione con il settore dei viaggi sudafricano.

Per i dettagli completi dei requisiti, tutti i visitatori dovrebbero consultare advisory.seychelles.travel e seychelles.govtas.com e prima del viaggio.

Per qualsiasi ulteriore richiesta, si prega di contattare [email protected] or [email protected]

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda S. Hohnholz

Linda Hohnholz è stata caporedattrice di eTurboNews per molti anni.
Ama scrivere e presta attenzione ai dettagli.
È anche responsabile di tutti i contenuti premium e dei comunicati stampa.

Lascia un tuo commento