Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Giamaica Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ In voga

La Giamaica implora i viaggiatori: segui la quarantena per ridurre la variante Mu

Ministro del portafoglio della Giamaica, dott. l'on. Cristoforo Tufton
Scritto da Linda S. Hohnholz

Ministro del portafoglio della Giamaica, dott. l'on. Christopher Tufton, ha dichiarato in una conferenza stampa virtuale che 26 dei 96 campioni che hanno testato hanno restituito risultati positivi per il nuovo ceppo variante Mu COVID-19.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il 30 agosto, ha elencato il Mu come una variante di interesse (VOI), dopo che è stato identificato per la prima volta in Colombia.
  2. Il nuovo ceppo è il quinto VOI da marzo 2020 e da allora è stato confermato in almeno 39 paesi.
  3. Cinque casi sono stati confermati a livello regionale tra il 19 luglio e il 9 agosto a St. Vincent e Grenadine.

Sebbene la variante Mu rappresenti meno dello 0.1 percento dei casi COVID-19 a livello globale, la sua prevalenza in Sud America è in aumento e attualmente rappresenta il 39 percento dei casi in Colombia e il 13 percento in Ecuador.

A causa del rilevamento della variante Mu, i viaggiatori in Giamaica sono invitati ad aderire alle misure di quarantena per ridurre il diffusione di nuove varianti del coronavirus (COVID-19).

Il Chief Medical Officer della Giamaica, la dott.ssa Jacquiline Bisasor-McKenzie, ha affermato che la designazione VOI implica che la variante presenta differenze genetiche rispetto ad altre varianti note, causando infezioni in più paesi e potrebbe rappresentare una minaccia per la salute pubblica.

Ha sottolineato che mentre tutti i virus si evolvono nel tempo e la maggior parte dei cambiamenti ha un impatto minimo o nullo sulle proprietà del virus, "alcune modifiche al SARS-CoV-2 (il virus che causa il COVID) portano a varianti che possono influenzare la trasmissibilità del virus, malattie gravità ed efficacia dei vaccini”.

“È preoccupante perché [ha il potenziale per] eludere i tentativi del corpo di distruggere il virus e di produrre anticorpi. Mu ha mutazioni che potrebbero confermare alcune di queste proprietà, ma è ancora oggetto di indagine", ha osservato.

“Questo è anche il motivo per cui continueremo ad avere qualcosa restrizioni di viaggio su alcuni paesi. Quindi, è ancora più importante per i viaggiatori capire perché imponiamo misure di quarantena. Devono rimanere a casa per ridurre il rischio di esposizione ed essere testati in modo appropriato in modo che possiamo rilevare se c'è un'infezione", ha sottolineato.

Il Dr. Bisasor-McKenzie ha affermato che il Ministero monitorerà l'evoluzione della variante Mu, anche se si concentra sulla variante Delta, che continua ad essere il ceppo predominante presente nell'isola ed è progettata come Variant of Concern (VOC) dall'OMS.

“Un VOC (significa) che le mutazioni si sono verificate e stanno causando un aumento della trasmissibilità. Hanno il potenziale per causare qualche cambiamento nella presentazione clinica della malattia e lo stanno facendo", ha sottolineato.

Nel frattempo, il dottor Tufton ha esortato i giamaicani a non farsi prendere dal panico a causa della presenza della nuova variante. Ha detto che il ceppo Mu sarà gestibile una volta seguiti i protocolli di salute pubblica stabiliti.

“Questo nuovo ceppo non porterà più persone a morire o ammalarsi. Lo stiamo ancora studiando, e mentre abbiamo l'obbligo di annunciare, non stiamo annunciando per farti prendere dal panico... sta a te essere consapevole; non è un fallimento del sistema o del processo", ha sottolineato.

Ha annunciato che una macchina per il sequenziamento del genoma per testare le nuove varianti di COVID-19 dovrebbe arrivare sull'isola nelle prossime due o tre settimane.

Ha detto che l'acquisizione significa che il Ministero non dovrà inviare campioni da testare all'estero.

Il Ministero continua a sollecitare i giamaicani a farsi vaccinare il prima possibile, nel rispetto dei protocolli di salute pubblica raccomandati, tra cui il distanziamento sociale, l'uso di mascherine e l'igienizzazione delle mani.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda S. Hohnholz

Linda Hohnholz è stata caporedattrice di eTurboNews per molti anni.
Ama scrivere e presta attenzione ai dettagli.
È anche responsabile di tutti i contenuti premium e dei comunicati stampa.

Lascia un tuo commento