Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Libano Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Saint Kitts e Nevis Ultime notizie · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ WTN

Il governo di St. Kitts e Nevis è ora un'impresa criminale?

Devi acquistare un passaporto straniero? St. Kitts e Nevis è pronto a vendere il suo passaporto al massimo dell'amaro - più è, meglio è - ed è tutto legale e ufficiale.
Che ne dici di diventare cittadino di un paese che non hai mai visitato e che non devi mai visitare, ma avere accesso ad altri 160 paesi?
Il governo di St. Kitts e Nevis ha cospirato con la società britannica CS Global Partners per facilitare questo.
PR Newswire non ha problemi a far parte dello schema per promuovere queste attività nel mondo.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Oggi CS Global Partners ha pubblicizzato uno speciale nel rilascio di un comunicato stampa su PR NewsWire per il giornalista per raccogliere e pubblicare un rapporto sulla paura sul Libano e vendere la cittadinanza al popolo libanese per diventare la cittadinanza di St. Kitts e Nevis
  • CS Global Partners ha persino una tariffa speciale per i passaporti di St. Kitts e Nevis oggi e ha avvertito che questa è solo per un periodo di tempo limitato.
  • St. Kitts e Nevis in assenza di turismo ha bisogno di soldi. Gli Stati Uniti e l'Unione Europea continueranno ad ammettere i cittadini di St. Kitts e Nevis senza visto. Gli Stati Uniti in realtà hanno un accordo speciale con St. Kitts per uno schema per ottenere facilmente un permesso di lavoro negli Stati Uniti e la Green Card, tutto in vendita.

La vendita della cittadinanza è l'ultima tendenza negli affari in molti paesi affamati di denaro in tutto il mondo. Tali paesi hanno spesso un'eccellente reputazione nel mondo, quindi i nuovi cittadini godono di vantaggi e accesso a paesi per i quali di solito non potrebbero ottenere facilmente i visti. Nel caso di St. Kitts, un cittadino può entrare in più di 160 paesi senza visto.

Tali cittadinanze sono anche una backdoor per i permessi di lavoro e le carte verdi negli Stati Uniti.

CS Global Partners oggi ha esortato le famiglie libanesi a diventare cittadini di St. Kitts e Nevis.

Questo è il messaggio diffuso al popolo libanese a nome del governo di St. Kitts e Nevis

Un nuovo rapporto avverte di un "terzo esodo di massa" dal Libano, in particolare dai binazionali mentre la crisi accelera

Il comunicato stampa di St. Kitts e Nevis diffuso dal rappresentante dei paesi CS GLobal Partners inizia con un rapporto di paura progettato per generare disperazione e affinché i giornalisti si interessino alla trama.

Il comunicato diceva:

Un rapporto pubblicato dall'Osservatorio di crisi dell'Università americana di Beirut in Libano ha concluso che la nazione sta entrando in una terza ondata di esodo di massa di emigrazione. Secondo il rapporto, un indicatore interno dell'ingresso del Libano in un'ondata di emigrazione di massa è l'alta probabilità di emigrazione tra i giovani libanesi. Sulla base di un sondaggio svolto l'anno scorso, il 77 per cento dei giovani libanesi ha affermato di pensare all'emigrazione e di cercarlo, e questa percentuale è la più alta tra tutti i paesi arabi.

Da allora il Libano ha subito numerose crisi, tra cui guerre, omicidi e conflitti politici a causa di decenni di corruzione e malgoverno. La sterlina libanese è scesa di circa l'80%, mentre i depositanti hanno perso l'accesso ai risparmi di una vita. Molti professionisti, inclusi medici, accademici, imprenditori e designer, se ne sono andati o hanno intenzione di andarsene. In molti casi, si basano su seconde nazionalità acquisite da genitori o nonni che hanno lasciato il Libano nelle ondate migratorie del passato.

Coloro che non hanno già il backup della precedente cittadinanza ancestrale hanno fatto ricorso a metodi non convenzionali per ottenere la cittadinanza. Micha Emmett, CEO di CS Global Partners, una società di consulenza per soluzioni di cittadinanza con sede a Londra, ha affermato che un numero crescente di cittadini libanesi ha chiesto informazioni sui programmi Citizenship by Investment (CBI). CBI è un metodo di immigrazione mediante il quale un investitore contribuisce con una determinata somma di denaro all'economia di una nazione in cambio della cittadinanza, ottenendo infine il passaporto di quel paese.

"Il CBI è spesso il resort migliore e più veloce per coloro che affrontano l'incertezza nel loro paese d'origine e desiderano un modo per garantire la propria ricchezza e il futuro della propria famiglia", ha affermato Emmett. “Sfortunatamente, il mondo in cui viviamo può essere molto imprevedibile e i brutti momenti possono cadere su di noi in qualsiasi momento. CBI consente alle persone di avere un piano di riserva proprio per questi momenti".

Alcuni dei programmi CBI più ricercati sono nei Caraibi, dove è nata l'idea. La cittadinanza dal programma CBI di St Kitts e Nevis può essere ottenuta senza il fastidio della residenza o del viaggio richiesti. L'intero processo può essere generalmente svolto online nel giro di alcuni mesi. Secondo gli esperti della rivista PWM del Financial Times, questo programma è attualmente il migliore al mondo. 

I cittadini di St. Kitts e Nevis possono viaggiare in circa 160 paesi senza visto o con un visto all'arrivo. Possono anche aggiungere persone a carico e tramandare la loro cittadinanza per le generazioni a venire. 

Inoltre, nessuno di questi nuovi cittadini di St. Nevis deve effettivamente visitare il paese da cui ha il passaporto.

Nell'ambito di un'offerta a tempo limitato, una famiglia fino a quattro persone deve contribuire solo con 150,000 USD, pari a una riduzione di 45,000 USD.

Il presidente della rete mondiale del turismo, Juergen Steinmetz, ha dichiarato:

Vergogna su St. Kitts e Nevis per aver creato questa backdoor di una cittadinanza acquistata.

L'immigrazione è un problema serio e deve essere concesso a persone che meritano di ricominciare nel Paese in cui chiedono la cittadinanza.

Vendere le cittadinanze non solo è sbagliato, ma mina del tutto l'integrità delle cittadinanze. È anche una minaccia alla sicurezza e alla protezione non solo per il paese che concede un passaporto per la vendita, ma anche per ogni paese che fornisce l'accesso a causa di questo passaporto.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento