Associazioni News · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ crimine · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Comunicati stampa · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ In voga

Gli avvisi di viaggio negli Stati Uniti sono un imbarazzo internazionale: World Tourism Network

World Tourism Network (WTM) lanciato da rebuilding.travel

Il COVID-19 ha cambiato il mondo. Questo dovrebbe valere anche per il modo in cui vengono emessi gli avvisi di viaggio. Gli Stati Uniti devono essere l'unico paese al mondo a schiaffeggiare i propri territori con avvertimenti NON VIAGGIARE. Gli Stati Uniti devono anche essere l'unico paese al mondo che include vicini amichevoli nel livello più alto di un elenco di "non viaggiare". Il World Tourism Network, con sede alle Hawaii, ha emesso una dichiarazione di posizione esortando gli Stati Uniti a rielaborare il modo in cui vengono presentati gli avvisi di viaggio.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Gli avvisi di viaggio vengono emessi dai governi per proteggere i propri cittadini da crimini, omicidi e guerre.
  • Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti emette avvisi di viaggio per i cittadini statunitensi e questi avvisi hanno un impatto sui viaggiatori individuali, sui viaggi di gruppo, sui viaggi in crociera e sulle convenzioni.
  • Andare contro un avviso di viaggio può avere, per un'agenzia di viaggi, una compagnia di crociera o un organizzatore di riunioni, gravi conseguenze economiche o legali.

I Rete mondiale del turismo (WTN) ha emesso oggi una dichiarazione di posizionamento per incoraggiare il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e il Centro statunitense per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) a prendere in considerazione la possibilità di modificare il modo in cui vengono attualmente pubblicati e comunicati gli avvisi di viaggio per i cittadini statunitensi che si recano in "paesi stranieri".

"Il COVID-19 ha cambiato tutto", ha affermato il presidente del WTN Juergen Steinmetz. “È semplicemente incredibile quando un paese come le Bahamas o la Grecia è elencato nella stessa categoria dell'Afghanistan o della Corea del Nord. Questo è imbarazzante e quasi ridicolo”.

WTN vorrebbe vedere 3 livelli di rating indipendenti per ogni paese elencato nell'elenco dei consigli di viaggio dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti o dal CDC.

1. Valutazione basata su problemi di sicurezza e non correlati a COVID.
2. Valutazione basata sui viaggiatori non vaccinati COVID.
3. Valutazione basata sui viaggiatori vaccinati COVID.

Il World Tourism Network sta esortando a eliminare Guam, Porto Rico e le Isole Vergini americane dall'elenco dei "paesi stranieri".

Guam, Porto Rico e le Isole Vergini americane sono territori degli Stati Uniti e non paesi stranieri. Le persone che vivono lì sono cittadini statunitensi. Dovrebbero essere trattati come qualsiasi altro stato americano. Per il governo degli Stati Uniti classificare un territorio statunitense con un avviso di viaggio di livello 4 è imbarazzante", ha aggiunto Steinmetz. "Trovo questa discriminazione irrispettosa per i nostri numerosi membri del servizio statunitense di stanza a Guam".

Il sistema del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti riconosce 4 livelli di avvisi di viaggio:

  1. Esercita le normali precauzioni
  2. Esercitare maggiore cautela
  3. Riconsiderare il viaggio
  4. Non viaggiare

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha emesso il più alto livello di avvisi di viaggio contro i seguenti paesi, dicendo ai cittadini statunitensi: NON VIAGGIARE nei paesi elencati:

  • Afghanistan
  • Algeria
  • Andorra
  • Antartica
  • Argentina
  • Aruba
  • Azerbaigian
  • Bahamas
  • Bangladesh
  • Bielorussia
  • Bhutan
  • Botswana
  • Brasile
  • Isole Vergini Britanniche
  • Brunei
  • Burkina Faso
  • Birmania (Myanmar)
  • Burundi
  • Repubblica Centrafricana
  • Colombia
  • Costarica
  • Cuba
  • Curacao
  • Cyprus
  • Repubblica Democratica del Congo
  • Dominica
  • Eritrea
  • Estonia
  • Eswatini
  • Fiji
  • Francia
  • Guiana francese
  • Polinesia francese
  • French West Indies
  • Georgia
  • Grecia
  • Haiti
  • Islanda
  • Iran
  • Iraq
  • Irlanda
  • Israele Cisgiordania e Gaza
  • Giamaica
  • Kazakistan
  • Kiribati
  • Kosovo
  • Kuwait
  • Repubblica del Kirghizistan
  • Laos
  • Libano
  • Lesoto
  • Libia
  • Macao
  • Malesia
  • Maldive
  • Mali
  • Isole Marshall
  • Mongolia
  • Montenegro
  • Marocco
  • Nauru
  • Nepal
  • Nicaragua
  • Corea del nord
  • Macedonia settentrionale
  • Panama
  • Papua Nuova Guinea
  • Portogallo
  • Repubblica del Congo
  • Russia
  • Santa Lucia
  • Samoa
  • Arabia Saudita
  • Seychelles
  • Sint Maarten
  • Isole Salomone
  • Somalia
  • Sudafrica
  • Sudan del Sud
  • Spagna
  • Sri Lanka
  • Sudan
  • Suriname
  • Svizzera
  • Siria
  • Tajikistan
  • Tanzania
  • Tailandia
  • Tonga
  • Tunisia
  • Turchia
  • Turkmenistan
  • Tuvalu
  • UK
  • Uzbekistan
  • Vanuatu
  • Venezuela
  • Yemen

Il Centro per il controllo delle malattie degli Stati Uniti ha emesso il suo più alto avvertimento di viaggio contro i seguenti paesi "stranieri", dicendo:

Evita di viaggiare verso queste destinazioni. Se devi viaggiare verso queste destinazioni, assicurati di essere completamente vaccinato prima del viaggio.

Gli avvisi di viaggio vengono emessi dal meno grave - 1 al più grave - 4. Un punteggio 4 significa pericolo elevato, "non andare". Attualmente, il Dipartimento di Stato non distingue tra questioni di salute e questioni di guerra e sicurezza.

Spesso utilizza un approccio a tratti larghi, dipingendo interi paesi con la stessa valutazione e, quindi, causando false conclusioni

Gli attuali consigli del Dipartimento di Stato dipingono un luogo come l'Afghanistan o la Corea del Nord con lo stesso avvertimento attualmente in vigore per paesi come le Bahamas o la Giamaica. Le economie delle Bahamas e Giamaica fanno molto affidamento sui visitatori statunitensi.

Inoltre, il World Tourism Network trova gli attuali avvisi di viaggio negli Stati Uniti emessi contro il Territorio degli Stati Uniti Guam sorprendente, discriminatorio e fuorviante. "Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e il CDC non hanno l'autorità per sconsigliare viaggi o emettere avvisi contro un altro territorio o stato degli Stati Uniti", ha affermato Mary Rhodes, Presidente dell'Associazione Guam Hotel & Restaurant.

COVID richiede un nuovo approccio e dovrebbero esserci avvisi di viaggio basati su criminalità e sicurezza e una seconda serie di avvisi per COVID. Queste ultime avvertenze dovrebbero distinguere i vaccinati dai non vaccinati e considerare la disponibilità di test rapidi ed esami sierologici di facile somministrazione all'ingresso e all'uscita da un paese.

L'emissione ampia e indistinguibile di avvisi di viaggio porta non solo al caos economico, ma a una svalutazione degli avvisi di viaggio, alla discriminazione e ai problemi politici.

Il WTN esorta il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie a sviluppare un approccio più sfumato e a lavorare per creare una determinazione più sofisticata dei suoi avvisi di viaggio.

La dichiarazione di posizione del WTN è stata firmata dal presidente del WTN, il dott. Peter Tarlow.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento

1 Commenti