eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Turchia Ultime notizie · XNUMX€ Notizie varie

La Turchia inasprisce le restrizioni COVID per gli arrivi stranieri

La Turchia inasprisce le restrizioni COVID per gli arrivi stranieri
La Turchia inasprisce le restrizioni COVID per gli arrivi stranieri
Scritto da Harry Johnson

Gli aggiornamenti sono implementati nel tentativo di frenare la diffusione della pandemia di COVID-19 in Turchia e entreranno in vigore sabato 4 agosto.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • La Turchia aggiorna le restrizioni anti-COVID per gli arrivi stranieri.
  • I regolamenti mirano a frenare la diffusione della pandemia di COVID-19 in Turchia.
  • Regole aggiornate che entreranno in vigore domani.

Il ministero dell'Interno turco ha emesso oggi una circolare, annunciando nuovi aggiornamenti per requisiti e restrizioni per i visitatori che arrivano nel Paese dall'estero.

Gli aggiornamenti sono implementati nel tentativo di frenare la diffusione della pandemia di COVID-19 in Turchia e entreranno in vigore sabato 4 agosto.

Lista rossa: Brasile, Sudafrica, Nepal e Sri Lanka

Sospensione dei voli diretti da Brasile, Sudafrica, Nepal e Sri Lanka continuerà fino a nuovo avviso.

Ai passeggeri che sono stati in questi paesi negli ultimi 14 giorni verrà chiesto di inviare un risultato del test PCR negativo ottenuto un massimo di 72 ore prima di entrare Turchia.

Saranno inoltre messi in quarantena per 14 giorni in località determinate dai governatorati, al termine dei quali sarà richiesto un altro test negativo. In caso di esito positivo del test, il paziente verrà tenuto in isolamento, che si concluderà con esito negativo nei successivi 14 giorni.

Bangladesh, India e Pakistan

Le regole di viaggio per Bangladesh, India e Pakistan sono state allentate e ai passeggeri di questi paesi, o a coloro che sono stati in questi paesi negli ultimi 14 giorni, verrà richiesto di presentare un risultato del test PCR negativo ottenuto fino a 72 ore prima.

Le persone che documentano di aver ricevuto due dosi di vaccini COVID-19 con l'approvazione dell'Organizzazione mondiale della sanità o della Turchia o una dose del vaccino Johnson & Johnson almeno 14 giorni prima dell'ingresso in Turchia saranno esentate dalla quarantena.

Regno Unito, Iran, Egitto e Singapore

I passeggeri provenienti dal Regno Unito, dall'Iran, dall'Egitto o da Singapore dovranno presentare un risultato negativo dei test PCR eseguiti al massimo 72 ore prima dell'ingresso.

Per i passeggeri che viaggiano dall'Afghanistan, coloro che possono fornire un documento che dimostri che è stato somministrato un vaccino COVID-19 negli ultimi 14 giorni o che sono guariti dall'infezione da COVID-19 negli ultimi sei mesi non richiederanno un risultato del test o la quarantena.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento