eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Aviation · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ crimine · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Diritti umani · XNUMX€ Ultime notizie dall'Italia · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Resort · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Notizie varie

Droni volanti per dare la caccia ai bagnanti italiani che diffondono il COVID-19

Droni volanti per dare la caccia ai bagnanti italiani che diffondono il COVID-19
Droni volanti per dare la caccia ai bagnanti italiani che diffondono il COVID-19
Scritto da Harry Johnson

Quando il drone rileva una persona con la febbre, la identifica e avvisa il team di sorveglianza medica, che poi arriva sul sito per le indagini, che possono portare a un test COVID-19.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • I funzionari sanitari di Roma dispiegheranno droni volanti sulle spiagge romane.
  • Droni volanti per controllare a distanza la temperatura dei bagnanti in Italia.
  • I droni saranno utilizzati per tracciare il COVID-19 e prevenire le emergenze sanitarie.

I funzionari della sanità locale a Roma, in Italia, stanno schierando un drone per sorvolare le spiagge di Ostia vicino a Roma e controllare automaticamente la temperatura di tutti i bagnanti, al fine di rilevare le persone con potenziale infezione da COVID-19.

Il drone "medico" avrebbe dovuto pattugliare le spiagge di Ostia, un sobborgo di Roma, questo fine settimana, ma l'esperimento è stato ritardato a causa delle cattive previsioni del tempo per questo sabato e domenica.

Secondo Italiano funzionari sanitari, il drone misurerebbe "automaticamente" le temperature mentre si librava ad almeno 25 metri sopra l'acqua e rimaneva ad almeno 30 metri di distanza dalle persone. I voli di prova dovevano durare cinque ore, tra le 11 e le 4.

"Quando il drone rileva una persona con la febbre, la identifica e avvisa il team di sorveglianza medica", hanno detto i funzionari. "I medici arrivano quindi sul sito per le indagini, che possono portare a un test COVID-19".

I funzionari hanno promesso di rispettare la privacy, affermando che i vacanzieri con temperature normali non verranno identificati.

Marta Branca, la responsabile di ASL Roma 3, un'autorità sanitaria pubblica che copre diversi distretti della capitale italiana, ha smentito le voci secondo cui il dispositivo volante verrà utilizzato per dare la caccia alle persone che diffondono la malattia.

"È solo un modo per assicurarsi che una malattia o un incidente sulla spiaggia o in mare venga rilevato immediatamente e non si perda un solo istante nei soccorsi", ha twittato Branca. “Mio padre era morto così. Forse, con quel drone sarebbe ancora qui".

Allo stesso tempo, Branca ha riconosciuto alcune lacune nella comunicazione dell'iniziativa, promettendo di evitare fraintendimenti in futuro.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento