eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ente per il turismo africano · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Editoriale · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ News · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Notizie varie

Sopravvivi e prospera! UNWTO, è tempo di ridisegnare il turismo!

Il settore del turismo guarda sempre più all'Arabia Saudita per ricevere guida e supporto. Ciò era evidente all'odierna riunione della commissione regionale dell'UNWTO per l'Africa a Capo Verde. “E' tempo di ridisegnare il turismo per il futuro” è stato il messaggio del leader saudita a World Tourism and Africa.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. Si sta svolgendo a Sal, Capo Verde, presso l'Hotel Hilton, il 64° incontro della Commissione UNWTO per l'Africa.
  2. I punti di discussione includono un aggiornamento sulla bozza del Codice Internazionale per la Protezione dei Turisti, la preparazione per la prossima Assemblea Generale e la nomina dei candidati.
  3. La star di questo evento è arrivata dall'Arabia Saudita. LUI Ahmed al-Khatib, Ministro del Turismo per l'Arabia Saudita, ha pronunciato osservazioni che sono echeggiate durante l'evento e con i delegati.

UNWTO ha sei commissioni regionali – Africa, Americhe, Asia orientale e Pacifico, Europa, Medio Oriente e Asia meridionale. Le commissioni si riuniscono almeno una volta all'anno e sono composte da tutti i membri effettivi e associati di quella regione. I membri affiliati della regione partecipano in qualità di osservatori.

Nel bel mezzo della crisi COVID-19, un membro dell'UNWTO si è distinto finora nel partecipare a tutte le riunioni della commissione regionale in tutto il mondo.

Questo membro è il Regno dell'Arabia Saudita, rappresentato da SE Ahmed al-Khatib, Ministro del Turismo.

Ahmed al-Khatib | Zurab Pololikashvili

Il ministro è stato visto come la "star" indiscussa di tutti gli incontri o eventi a cui partecipa, e ne frequenta molti, dimostrando il suo impegno per l'industria globale dei viaggi e del turismo.

L'Arabia Saudita ha speso miliardi per aiutare questo settore non solo nel Regno ma in tutto il mondo. L'ambizione di portare un centro di viaggi e turismo a Riyadh include il trasferimento della sede dell'UNWTO.

I delegati dell'odierna Commissione regionale dell'UNWTO per l'Africa hanno prestato molta attenzione quando SE Ahmed al-Khatib si è rivolto ai delegati. Ha fatto i seguenti punti:

  • La pandemia ha sottolineato l'urgente necessità di una cooperazione, un coordinamento e una leadership internazionali più forti.
  • Stiamo lavorando con partner in tutta l'Africa per garantire che l'industria del turismo globale si basi sulle lezioni di COVID-19.
  • Non possiamo permetterci che una crisi internazionale danneggi il settore in futuro tanto quanto ha fatto.
  • Ma ho un messaggio forte e positivo da condividere oggi. Possiamo agire ora per garantire che questo settore vitale sia rafforzato in modo che possa affrontare le sfide future.

al-Khatib ha riassunto il suo messaggio:

Sopravvivi e prospera!
…è ora di ridisegnare il turismo per il futuro!

Impatto di COVID-19 sul settore del turismo in Africa

L'impatto di COVID-19 sul turismo internazionale in Africa ha comportato un calo del 74% del numero di turisti internazionali e dell'85% in termini di entrate del turismo internazionale. I dati per il 2021 mostrano che la regione ha subito un calo dell'81% degli arrivi internazionali nei primi 5 mesi del 2021 rispetto al 2019. L'impatto per sottoregioni mostra che il Nord Africa ha perso il 78% degli arrivi nel 2020 e l'Africa subsahariana il 72%.


Questa stessa tendenza è presente nei dati del 2021 che mostrano un calo rispettivamente dell'83% e dell'80% per i primi 5 mesi dell'anno.

A partire dal 1° giugno 2021, secondo il decimo rapporto dell'UNWTO sulle restrizioni di viaggio, l'Africa detiene un livello relativamente più basso di restrizioni di viaggio rispetto ad altre regioni del mondo. Il 10% di tutte le destinazioni in Asia e nel Pacifico sono completamente chiuse, rispetto a solo il 70% in Europa, oltre al 13% nelle Americhe, al 20% in Africa e al 19% in Medio Oriente.

I dati disponibili presso l'UNWTO Tourism Recovery Tracker per vari indicatori di settore confermano le tendenze di impatto di cui sopra.

I dati dell'Organizzazione dell'aviazione civile internazionale (ICAO) mostrano che la capacità aerea nazionale è diminuita del 33% rispetto al 2019 a luglio, mentre la capacità sulle rotte internazionali è diminuita del 53%. Nel frattempo, i dati sulle prenotazioni di viaggi aerei di ForwardKeys mostrano una significativa diminuzione del 75% delle prenotazioni aeree effettive.

Entrambi i risultati sono comunque comparativamente migliori della media mondiale dove la capacità aerea sulle rotte internazionali è in calo del 71% e le prenotazioni dell'88%.

I dati STR mostrano che la regione ha raggiunto il 42% di occupazione alberghiera nel luglio 2021, un netto miglioramento nel tempo nel 2021. Per subregioni, l'Africa settentrionale e subsahariana (rispettivamente 38% e 37%) mostrano risultati migliori rispetto all'Africa meridionale (18%) dove la situazione è peggiorata nel mese di luglio.

Istituzione di uffici regionali UNWTO

I seguenti 5 stati membri della regione africana: Sudafrica, Marocco, Ghana, Capo Verde e Kenya hanno formalmente informato il Segretario generale della loro manifestazione di interesse a istituire un Ufficio regionale dell'UNWTO per l'Africa per rafforzare la cooperazione e il sostegno, nonché per integrare l'attuazione dell'Agenda per l'Africa-Turismo per la crescita inclusiva e introdurre un processo di decentralizzazione delle attività e delle operazioni dell'UNWTO al fine di allinearle più strettamente alle esigenze e alle priorità dei suoi Stati membri africani.

Il Comitato per la Crisi del Turismo Globale

Nella relazione presentata ai delegati a Capo Verde, il Segretario generale ha affermato nella sua relazione che al fine di garantire una risposta coordinata ed efficace, il Segretario generale ha istituito il Comitato di crisi del turismo globale con le parti interessate del settore pubblico e privato internazionale, che ha tenuto il suo primo incontro il 19 marzo 2020.

Il Comitato è composto dall'UNWTO, dai rappresentanti dei suoi Stati membri (presidenti del Consiglio esecutivo dell'UNWTO e sei commissioni regionali, nonché da alcuni stati nominati dai presidenti della Commissione), dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), dall'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale (ICAO). ), l'Organizzazione marittima internazionale (IMO), l'Organizzazione internazionale del lavoro (OIL), l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economici (OCSE), l'Organizzazione mondiale
Bank (WB) e il settore privato: i membri affiliati dell'UNWTO, Airports Council International (ACI), Cruise Lines International Association (CLIA), International Air Transport Association (IATA) e World Travel and Tourism Council (WTTC).


Dopo 6 riunioni del comitato di crisi, ha deciso di creare un comitato tecnico per creare standard e protocolli globali per far ripartire il turismo.

L'8 aprile, durante la sua nona riunione, il Comitato ha approvato le Raccomandazioni UNWTO per riavviare il turismo che consistono in 9 aree chiave: 4) Riprendere i viaggi transfrontalieri sicuri; 1) Promuovere viaggi sicuri in tutti i punti del viaggio; 2) Fornire liquidità alle imprese e tutelare i posti di lavoro; e 3) Ripristinare la fiducia dei viaggiatori

Sotto l'hashtag #traveltomorrow, UNWTO aveva pubblicato un rapporto sul sostegno all'occupazione e all'economia attraverso i viaggi e il turismo.

Gli addetti ai lavori di alcune delle organizzazioni menzionate nel rapporto del Segretario generale erano meno entusiasti.

quando eTurboNews ha chiesto a un dirigente del WTTC la frequenza degli incontri del Global Crisis Committee, la risposta è stata: Non sono sicuro della frequenza ma non è regolare. Non ne sappiamo molto. Abbiamo la nostra task force dei membri che si riunisce settimanalmente per più di un anno.

Ente per il turismo africano

Il presidente dell'African Tourism Board Cuthbert Ncube accoglie con favore il messaggio di speranza, la visione e la guida che l'Arabia Saudita ha inviato all'Africa.

Ha detto eTurboNews, "Il Ente per il turismo africano è pronto a lavorare con l'UNWTO e il Regno dell'Arabia Saudita per rendere l'Africa la 'Destinazione di scelta per il mondo'”.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento

1 Commenti