eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Hawaii Ultime notizie · XNUMX€ Health News · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Il miglior vaccino COVID al mondo è disponibile gratuitamente per i turisti statunitensi e internazionali alle Hawaii

Longs Drugs Sconto per lo shopping

I visitatori alle Hawaii pagano $ 15.00 + tasse e mance per un Mai Tai. Il vaccino COVID, invece, è gratuito e non si accettano mance.

I turisti che ricevono il vaccino alle Hawaii stanno ricevendo ulteriori sconti sugli acquisti e omaggi con il vaccino.

Tutto questo è per gentile concessione dei contribuenti dello Stato delle Hawaii e delle Hawaii. Fuorvia le statistiche sul numero di vaccinazione COVID.

Mettere a proprio agio il pubblico con numeri falsi può ovviamente contribuire a un'errata sensazione di sicurezza e ad un aumento dei contagi e dei decessi.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Le Hawaii, come molti stati degli Stati Uniti, non possono convincere tutti i suoi residenti a farsi vaccinare contro il COVID-19. Ora offrono tranquillamente vaccini ai visitatori, e c'è una ragione più oscura.
  • I contribuenti delle Hawaii invitano i ricchi visitatori internazionali a ricevere gratuitamente il vaccino COVID-19.
  • Il governatore delle Hawaii Ige ha esortando i visitatori a rimanere a casa. Perché non ha menzionato i visitatori del turismo vaccinale?

Solo pochi mesi fa, le Hawaii registravano 20-30 nuove infezioni al giorno. Ora con i turisti che inondano lo stato, quasi 1,000 nuovi casi di infezioni da COVID-19 e decessi record stanno rendendo il turismo inquietante.

I centri commerciali, gli hotel e i ristoranti sono affollati. In alcuni casi, le attrazioni addebitano una quota di iscrizione tripla e sono occupate. Non c'è spazio per stendere un asciugamano sulla spiaggia di Waikiki, ma un nuovo blocco sta diventando sempre più una realtà, tuttavia, non secondo il tenente governatore Josh Green.

Il governatore Ige ha recentemente chiesto ai visitatori di riconsiderare il viaggio verso il Aloha State.

Al tempo stesso, Farmacie alle Hawaii pubblicare annunci nei media locali e sui siti Web per far vaccinare le persone. Regalare vaccini gratis è un grande affare per loro e le farmacie vengono pagate. Per convincere le persone a ricevere vaccini gratuiti, molti negozi regalano buoni spesa scontati per portare armi nei loro negozi. Alle Hawaii, questo include i visitatori.

Ci sono molti vaccini disponibili negli Stati Uniti. Gli Stati che fanno affidamento sull'industria dei viaggi e del turismo come le Hawaii stanno diventando creativi per avere un aspetto migliore nelle statistiche sui vaccini. Sembra che questo possa essere il motivo per cui lo Stato delle Hawaii sta regalando colpi ai turisti.

Con il ripristino di numerosi voli internazionali diretti dall'Asia alle Hawaii, Hawaiian Airlines, Japan Airlines e ANA stanno portando i turisti sulle spiagge di sabbia bianca del Aloha State.

Il viaggio alle Hawaii per i giapponesi non è privo di sacrifici. Indipendentemente dal punto di origine internazionale, tutti i viaggiatori che entrano in Giappone rimangono soggetti a una Autoquarantena di 14 giorni all'arrivo ed è vietato utilizzare i mezzi pubblici, inclusi voli nazionali, taxi e ferrovia. Chiunque torni a casa dalle Hawaii dovrà rimanere in quarantena in Giappone. Perché alcuni giapponesi? ancora in viaggio verso le spiagge delle Hawaii?

Il numero di vaccinazioni in molti paesi, inclusa l'Asia orientale, è basso. Pfizer e Moderna sono il vaccino COVID-19 più efficace e meno richiesto. Entrambi i vaccini non sono disponibili gratuitamente in alcuni paesi. I cittadini di altri paesi sono spesso disperatamente pronti a investire i risparmi di una vita per ottenere il vaccino.

Un'infermiera della Longs Drugs Minute Clinic di Waikiki, che non voleva essere nominata, ha detto eTurboNews:

"A Longs Drugs riceviamo molti turisti che ci chiedono di vaccinarci".

Da dove vengono i tuoi turisti vaccinati?

“Per lo più visitatori giapponesi, ma anche coreani e persino europei che chiedono di vaccinarsi. Abbiamo personale che parla giapponese per assistere. Ovviamente riceviamo anche visitatori domestici che chiedono di vaccinarsi”.

Puoi somministrare il vaccino a chi lo richiede?

“Sì, non discriminiamo. Chiediamo un'origine etnica solo a fini statistici, ma non chiediamo cittadinanza, stato di residenza, ecc.”

Quanto farebbe pagare Longs Drugs per il vaccino somministrato a visitatori stranieri o turisti fuori dallo stato?

“Non lo facciamo pagare. In realtà aggiungiamo uno sconto per lo shopping o un incentivo a chiunque si vaccina".

Chi paga il vaccino?

"Lo Stato delle Hawaii ci sta pagando per il vaccino".

Che tipo di vaccino stai somministrando ai visitatori?

"Forniamo il miglior vaccino disponibile al mondo: il vaccino COVID Pfizer o Moderna".

Come fa lo Stato a sapere quanti non residenti ricevono il vaccino?

“Lo Stato non chiede da dove vengono i nostri clienti. Registriamo un numero identificativo, come un passaporto, il numero della patente di guida. Con questo facciamo fattura allo Stato”.

Questo non contamina i rapporti sul numero di vaccinazione che lo Stato delle Hawaii sta presentando al CDC?

“Presumo che lo Stato non saprebbe chi di quelli vaccinati sono residenti e chi sono i visitatori. Tutto quello che chiediamo al paziente è di fare una seconda iniezione 3-4 settimane dopo. Immagino che questo sia un buon affare per hotel e resort, ristoranti e la nostra economia".

Sulla base di questo, una prima vaccinazione del 71% alle Hawaii e un tasso di vaccinazione completa superiore al 51% nello Stato è molto probabilmente sbagliato.

Solo a livello internazionale, ogni giorno più di 1,000 visitatori arrivano alle Hawaii con voli non-stop. Molti più visitatori internazionali arrivano con voli in coincidenza attraverso gli Stati Uniti continentali.

A livello nazionale, le Hawaii hanno avuto più di 20,000 arrivi giornalieri ogni giorno da quando il vaccino era disponibile gratuitamente senza appuntamento.

Questo apre molte domande.

  1. Avendo pubblicato numeri di vaccinazione sbagliati, le persone alle Hawaii sono più vulnerabili di quanto dovrebbero aspettarsi di essere?
  2. Questo spiegherebbe perché i tassi di infezione e mortalità delle Hawaii registrano nuovi record quasi ogni giorno?
  3. Perché i contribuenti delle Hawaii dovrebbero fornire il vaccino? I turisti non sono senzatetto o poveri. Se un resort o una compagnia aerea vuole aiutare a pagarlo, va bene. Con un numero record di senzatetto e così tante persone che vivono ai margini delle Hawaii, lo Stato ha bisogno di entrate per occuparsi di problemi sociali così giganteschi.
  4. Molti paesi nel mondo stanno registrando focolai e decessi di COVID record. Hanno urgente bisogno del vaccino. I loro cittadini non possono permettersi una vacanza alle Hawaii.
  5. Invece di regalare il vaccino a turisti facoltosi, perché le Hawaii non dovrebbero generare entrate dal vaccino e inviarlo ai paesi bisognosi?
  6. Non c'è niente di sbagliato nel turismo dei vaccini. San Marino, Israele e molti altri paesi hanno un'industria del turismo vaccinale in forte espansione. Il problema sta alterando le statistiche e mettendo in pericolo i residenti fornendo fatti errati, che non sono solo sbagliati, ma forse criminali.

Ciò che le Hawaii stanno facendo in gran numero e con un certo grado di segretezza - queste attività sono ufficialmente promosse e pubblicizzate a Guam dal Ente per il turismo di Guam.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento