eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Compagnie Aeree · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Ultime notizie dall'Italia · XNUMX€ News · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Notizie varie

Grossa multa per Ryanair, Wizz Air, EasyJet, Volotea punizione di Passeggeri disabili e bambini

multa dell'Autorità per l'Aviazione

Dopo aver inflitto una sanzione di 35,000 euro a Ryanair, Wizz Air, easyJet e Volotea, queste compagnie rimarranno nel mirino sempre vigile dell'Ente nazionale per l'aviazione civile (ENAC).

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. Secondo l'ENAC, queste compagnie low cost continuano a far pagare extra a chi viaggia con bambini o disabili.
  2. Una misura di emergenza è entrata in vigore il 15 agosto 2021, impedendo un supplemento per i posti a sedere insieme.
  3. EasyJet ha subito risposto affermando che l'accusa e la sanzione sono infondate.

Le compagnie aeree low cost, secondo Enac, sono colpevoli di “continuare ad addebitare supplementi per l'assegnazione dei posti vicino agli accompagnatori di minori e disabili”.

“Dai primi controlli effettuati” ENAC precisato, queste compagnie “sono inadempienti: non hanno ancora, come prescritto e confermato dal giudice amministrativo, modificato i sistemi informatici e operativi, e al momento delle prenotazioni continuano a richiedere un supplemento al costo del biglietto aereo per l'assegnazione di posti vicini agli accompagnatori di minori e portatori di handicap, salvo, se necessario, rimborso”.

Per questo l'Autorità “ha avviato l'iter per l'irrogazione di sanzioni” nei confronti dei 3 vettori. Le sanzioni – come riporta il Corriere della Sera – saranno “commisurate all'inadempimento” e “possono variare da un minimo di 10,000 euro ad un massimo di 50,000 per ogni singola contestazione”.

L'assegnazione gratuita dei posti ai minori e alle persone a mobilità ridotta vicini ai genitori e/o accompagnatori è garantita da un provvedimento di emergenza emanato dall'ENAC ed è in vigore dal 15 agosto 2021.

EasyJet ha immediatamente risposto con una dichiarazione, affermando “di aver agito nel pieno rispetto della normativa vigente e che l'avvio del procedimento per l'irrogazione della sanzione è totalmente infondato”.

La società, ricorda, “assegna posti per le famiglie congiuntamente, il che significa che i bambini sotto i 12 anni e le persone con mobilità ridotta sono seduti accanto a un adulto accompagnatore senza costi aggiuntivi”.

Le autorità hanno imposto l'eliminazione della sovrattassa per questi passeggeri il 17 luglio 2021. Poi il TAR ha rinviato l'entrata in vigore del provvedimento a dopo il 15 agosto. Ora il termine è scaduto, ma chi chiede di avere un posto accanto a il supplemento è comunque addebitato al minore o al disabile che li accompagna.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Mario Masciullo - eTN Italia

Mario è un veterano nel settore dei viaggi.
La sua esperienza si estende in tutto il mondo dal 1960, quando all'età di 21 anni ha iniziato ad esplorare il Giappone, Hong Kong e la Thailandia.
Mario ha visto il World Tourism svilupparsi fino ad oggi e ha assistito al
distruzione della radice / testimonianza del passato di un buon numero di paesi a favore della modernità / progresso.
Negli ultimi 20 anni l'esperienza di viaggio di Mario si è concentrata nel sud-est asiatico e negli ultimi tempi ha incluso il subcontinente indiano.

Parte dell'esperienza lavorativa di Mario comprende molteplici attività nell'Aviazione Civile
field si è concluso dopo aver organizzato il kik off di Malaysia Singapore Airlines in Italia come Institutor e proseguito per 16 anni nel ruolo di Sales / Marketing Manager Italy per Singapore Airlines dopo la scissione dei due governi nell'ottobre 1972.

La licenza ufficiale di giornalista di Mario è dell '"Ordine Nazionale dei Giornalisti Roma, Italia nel 1977.

Lascia un tuo commento