eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Ultime notizie dall'India · XNUMX€ News · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Tecnologia · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Notizie varie

Approvato in India il primo vaccino contro il DNA del COVID-19 al mondo

Approvato in India il primo vaccino contro il DNA del COVID-19 al mondo
Approvato in India il primo vaccino contro il DNA del COVID-19 al mondo
Scritto da Harry Johnson

Il vaccino, ZyCoV-D, utilizza una sezione di materiale genetico del virus che fornisce istruzioni come DNA o RNA per produrre la proteina specifica che il sistema immunitario riconosce e a cui risponde.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • L'India approva il nuovo vaccino contro il coronavirus.
  • Approvazione concessa per l'uso in adulti e bambini dai 12 anni in su.
  • L'India mira a vaccinare tutti gli adulti idonei entro dicembre 2021.

La prima iniezione di DNA al mondo contro il virus COVID-19 ha ottenuto l'approvazione per l'uso di emergenza dalla Central Drugs Standard Control Organization of the Government of India (CDSCO), poiché il paese sta ancora lottando per contenere la diffusione del virus in alcuni stati.

Approvato in India il primo vaccino contro il DNA del COVID-19 al mondo

I CDSCO è stata concessa l'approvazione per l'uso di emergenza negli adulti e nei bambini dai 12 anni in su.

L'approvazione fornirà il primo colpo per i minori di 18 anni e darà una spinta a Indiaprogramma di vaccinazione, che mira a vaccinare tutti gli adulti indiani idonei entro dicembre 2021.

Il vaccino, ZyCoV-D, utilizza una sezione di materiale genetico del virus che fornisce istruzioni come DNA o RNA per produrre la proteina specifica che il sistema immunitario riconosce e a cui risponde.

A differenza della maggior parte dei vaccini contro il coronavirus, che richiedono due dosi o anche una singola dose, ZyCoV-D viene somministrato in tre dosi.

Il produttore di farmaci generici, elencato come Cadila Healthcare Ltd, mira a produrre da 100 a 120 milioni di dosi di ZyCoV-D all'anno e ha già iniziato a immagazzinare il vaccino.

Il vaccino di Zydus Cadila, sviluppato in collaborazione con il Dipartimento di Biotecnologie, è il secondo vaccino nazionale per ottenere l'autorizzazione di emergenza in India dopo il Covaxin di Bharat Biotech.

Il produttore di farmaci ha affermato a luglio che il suo vaccino COVID-19 era efficace contro i nuovi mutanti del coronavirus, in particolare la variante Delta, e che il vaccino viene somministrato utilizzando un applicatore senza ago anziché le siringhe tradizionali.

L'azienda aveva richiesto l'autorizzazione di ZyCoV-D il 1 luglio, sulla base di un tasso di efficacia del 66.6% in uno studio in fase avanzata di oltre 28,000 volontari a livello nazionale.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento