eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra :
Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ente per il turismo africano · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Costa d'Avorio Ultime notizie · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Guinea Ultime notizie · XNUMX€ Health News · XNUMX€ News · XNUMX€ Ultime notizie dalla Nigeria · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Notizie varie

OMS: l'Africa occidentale è la "centrale della morte" del COVID-19

OMS: l'Africa occidentale è la "centrale della morte" del COVID-19
Direttore Regionale dell'Ufficio Regionale per l'Africa dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Dr. Matshidiso Moeti
Scritto da Harry Johnson

La situazione con COVID-19 è ulteriormente complicata dal fatto che sono stati identificati pazienti con malattie pericolose in due paesi della regione: la febbre Ebola in Costa d'Avorio e la febbre di Marburg nella vicina Guinea.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Le vittime del COVID-19 in Africa occidentale sono aumentate del 193%
  • L'OMS descrive la situazione in Africa occidentale come "catastrofica".
  • Ebola e virus Marburg complicano la campagna anti-COVID.

I decessi per virus COVID-19 in Africa occidentale sono aumentati del 193%. Il numero di morti ha raggiunto il picco nell'intera pandemia di infezione. La situazione catastrofica è stata discussa durante l'ultimo briefing dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

OMS: l'Africa occidentale è la "centrale della morte" del COVID-19

Funzionari dell'OMS hanno anche notato nuovi casi di Ebola acuta e virus di Marburg, che complicano la situazione epidemiologica. Inoltre, sempre più casi di colera e altre malattie pericolose si registrano in Africa occidentale.

Ci sono in particolare molti focolai di infezioni in:

  • Costa d'Avorio
  • Guinea
  • Nigeria

Direttore Regionale del Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) Ufficio regionale per l'Africa, il dott. Matshidiso Moeti ha commentato la situazione: “La situazione con COVID-19 è ulteriormente complicata dal fatto che sono stati identificati pazienti con malattie pericolose in due paesi della regione: la febbre Ebola in Costa d'Avorio e Febbre di Marburg nella vicina Guinea”.

Nel 2015, l'OMS ha annunciato di aver debellato la poliomielite, ma il 17 agosto di quest'anno è stato scoperto un focolaio della malattia in Uganda. Secondo i funzionari dell'OMS, ciò era dovuto alla pandemia di COVID-19 che ha causato il calo del tasso di vaccinazione contro altri virus.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento