eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie internazionali · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Crociera · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Giamaica Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie varie

Riprende la crociera: Carnival Sunshine chiama a Ocho Rios lunedì

Riprende la crociera in Giamaica

Le operazioni di crociera riprenderanno in Giamaica lunedì 16 agosto 2021, con lo scalo di Carnival Sunshine a Ocho Rios.


Stampa Friendly, PDF e Email
  1. La Carnival Sunshine farà scalo al porto di Ocho Rios.
  2. È la prima nave da crociera con passeggeri internazionali a fare scalo in un porto giamaicano dall'inizio della pandemia di COVID-19.
  3. Ciò segnerà un passo importante nella riapertura graduale del settore turistico della Giamaica, che è stato colpito negativamente dalla pandemia globale.  

“Sono molto lieto di comunicare che la Giamaica vedrà finalmente il ritorno della crociera lunedì 16 agosto. Accogliamo con favore questa ripresa poiché sappiamo che migliaia di giamaicani dipendono dall'industria delle navi da crociera per il loro sostentamento e avrà un impatto positivo sulla nostra economia in generale", ha affermato il ministro del turismo, l'on. Edmund Bartlett.  

“Voglio assicurare al pubblico che questa chiamata viene gestita in conformità con i rigorosi protocolli di salute e sicurezza COVID-19 che sono guidati da standard globali e migliori pratiche per garantire la sicurezza e la protezione dei nostri cittadini e dei visitatori. Inoltre, la nave viene gestita in linea con l'Ordine di navigazione condizionale per viaggi simulati e limitati promulgato dal Centro statunitense per il controllo delle malattie (CDC). L'arrivo della Carnival Sunshine lunedì segna una pietra miliare significativa negli sforzi di recupero e nella ripresa delle operazioni di crociera, che sono state sospese alla luce della pandemia", ha aggiunto.  

"Secondo le rigide misure che disciplinano il riavvio delle navi da crociera, circa il 95% dell'equipaggio e dei passeggeri sono completamente vaccinati e tutti i passeggeri sono tenuti a fornire prove dei risultati negativi di un test COVID-19 effettuato entro 72 ore dalla navigazione", ha spiegato il ministro Bartlett . È stato inoltre delineato che nel caso di passeggeri non vaccinati, è obbligatorio un test PCR e che tutti i passeggeri saranno anche sottoposti a screening e test (antigene) allo sbarco.  

Mentre a bordo, l'equipaggio dovrà inoltre aderire a rigidi protocolli imposti dal quadro ufficiale per l'Ordine di navigazione condizionale. Ciò richiede l'adozione di misure preventive e la presenza a bordo di meccanismi di sorveglianza e risposta in ogni momento.  

Il professor Gordon Shirley, Presidente e CEO, l'Autorità Portuale della Giamaica (PAJ), ha indicato che "la chiamata di Carnival Sunshine è una rappresentazione di mesi di collaborazione e dialogo coerenti con i nostri partner di crociera e il Ministero della salute e del benessere (MoHW) . Queste parti interessate hanno fornito un supporto e una guida eccezionali per assistere il PAJ nel riallineare le operazioni con gli standard globali considerando il nuovo paradigma operativo COVID-19. In preparazione alla ripresa delle operazioni di navigazione da crociera in Giamaica, abbiamo aggiornato tutte le nostre strutture portuali in conformità con le linee guida e i protocolli COVID-19 e tutti i nostri porti sono stati dotati di camere di isolamento e strutture igienico-sanitarie”.   

Ha aggiunto che: "Abbiamo lavorato a stretto contatto con il MoHW nell'ultimo anno e dopo aver ascoltato i loro consigli, seguito la scienza, quindi il PAJ è fiducioso nella nostra capacità di fornire la nostra consueta esperienza pluripremiata ai passeggeri delle crociere in un ambiente sicuro e protetto. ambiente, nonostante le sfide del COVID-19. Siamo veramente grati al MoHW e ai nostri partner di crociera per il loro incrollabile supporto durante i periodi di test e attendiamo con impazienza la ripresa del nostro settore crocieristico poiché siamo consapevoli del significativo impatto positivo che il settore ha su altre attività e sull'economia giamaicana in generale. " 

“Siamo lieti di essere la prima nave da crociera a ritorno in Giamaica e per offrire agli ospiti l'opportunità di sperimentare tutta la bellezza del paese”, ha affermato Christine Duffy, Presidente di Carnival Cruise Line. “A nome di Carnival, vorrei ringraziare personalmente il Ministero del Turismo, il Ministero della Salute e del Benessere e i nostri partner per aver lavorato con noi per riportare in Giamaica una crociera sicura”, ha aggiunto. 

I passeggeri potranno sbarcare dalla nave per partecipare a tour all'interno dei corridoi resilienti COVID-19, che sono stati predisposti per i visitatori di sosta con un record di prestazioni dimostrato per oltre un anno. Il tasso di positività all'interno dei corridoi è allo 0.6 per cento. 

I corridoi sono monitorati congiuntamente dalla Società per lo sviluppo dei prodotti turistici (TPDCo), dal Ministero della salute e del benessere, dal Ministero della sicurezza nazionale, dal Ministero del governo locale e dello sviluppo rurale e dal Ministero dei trasporti e delle miniere.  

“Il governo della Giamaica ha discusso con diverse compagnie di crociera e le parti interessate pertinenti, in merito a un riavvio efficiente delle operazioni di crociera nel rispetto dei protocolli di salute e sicurezza. Siamo quindi molto felici che questo sia finalmente una realtà. Lodo gli sforzi di tutte le parti interessate, tra cui il PAJ, il Ministero della salute e del benessere e Jamaica Vacations Limited (JAMVAC) per il loro contributo a garantire una ripresa sicura delle operazioni di crociera in Giamaica", ha affermato il ministro Bartlett.  

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda Hohnholz, editore eTN

Linda Hohnholz scrive e modifica articoli dall'inizio della sua carriera lavorativa. Ha applicato questa passione innata a luoghi come la Hawaii Pacific University, la Chaminade University, l'Hawaii Children's Discovery Center e ora TravelNewsGroup.

Lascia un tuo commento