eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ Notizie di lusso · XNUMX€ News · XNUMX€ Viaggio in treno · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Notizie varie

Visitare amici e parenti favorirà il recupero del viaggio

Visitare amici e parenti favorirà il recupero del viaggio
Visitare amici e parenti favorirà il recupero del viaggio
Scritto da Harry Johnson

Le visite ad amici e parenti giocheranno un ruolo fondamentale nella ripresa dei viaggi con 242 milioni di partenze internazionali previste per questo scopo entro il 2025.

Stampa Friendly, PDF e Email
  •  I viaggi in visita ad amici e parenti (VFR) registreranno una crescita maggiore.
  • VFR è stata la seconda vacanza più utilizzata nel 2019.
  • Si prevede che entro il 242 saranno effettuate 2025 milioni di partenze internazionali VFR.

Le destinazioni di viaggio possono rilasciare visti o requisiti speciali che renderanno più facile il ricongiungimento delle famiglie

Le previsioni degli esperti del settore dei viaggi suggeriscono che i viaggi in visita ad amici e parenti (VFR) registreranno una crescita maggiore, con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 17% tra il 2021-25, rispetto al tempo libero, con un aumento del 16.4% nello stesso periodo periodo. 

Visitare amici e parenti favorirà il recupero del viaggio

Sebbene VFR non supererà il numero di viaggi di piacere internazionali, svolgerà un ruolo fondamentale nella ripresa dei viaggi con 242 milioni di partenze internazionali previste per questo scopo entro il 2025.

VFR è stata la seconda vacanza più utilizzata nel 2019 dagli intervistati globali (46%) nel sondaggio sui consumatori del terzo trimestre 3. Era seconda solo a "sole e vacanze in spiaggia" (2019%).

Anche se un anno di restrizioni ai viaggi e più tempo a casa può significare che il desiderio di una tipica vacanza di sole, mare e sabbia sarà forte, è probabile che visitare la famiglia e gli amici sia una priorità maggiore per molte persone in questo momento.

In alcuni mercati di origine è anche il motivo di viaggio più popolare, con il 53% dei viaggiatori nel USA priorità a questo tipo di viaggio, seguito da Australia (52%), Canada (49%), India (64%) e Arabia Saudita (60%). 

Un sondaggio più recente ha rivelato che l'83% degli intervistati globali era "estremamente", "abbastanza" o "leggermente" preoccupato per le restrizioni alla socializzazione con amici e familiari. Piattaforme come Zoom, Facebook e WhatsApp hanno offerto ai consumatori l'opportunità di incontrarsi virtualmente, ma non è ancora la stessa cosa che abbracciare un membro della famiglia o sedersi correttamente insieme.

Durante questa pandemia, gli enti di viaggio e turismo di tutto il mondo hanno chiesto al settore di "riunirsi" nella sua ripresa. L'obiettivo sia delle destinazioni che delle attività turistiche in questo momento dovrebbe essere quello di riunire le famiglie dopo oltre un anno di restrizioni ai viaggi internazionali.

Le destinazioni possono rilasciare visti o requisiti speciali che renderanno più facile il ricongiungimento delle famiglie. Le compagnie aeree possono garantire che le rotte VFR popolari siano tra le prime ad essere ripristinate, le imprese di ospitalità e gli operatori di attrazione potrebbero offrire incentivi e sconti per le famiglie. Tutte le industrie del settore dei viaggi potrebbero essere meglio informate per avere una maggiore comprensione di questo mercato turistico.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento