eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie dall'Australia · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Notizie varie

Il tuo "diritto di morire di COVID-19" deve essere garantito

Pazzia anti-vax: il senatore australiano difende il "diritto di morire di COVID"
La senatrice australiana Pauline Hanson
Scritto da Harry Johnson

Nessun vaccino necessario!

La senatrice australiana Hanson continua a insistere che aveva ragione anche quando gli viene detto che i vaccini esistenti hanno superato le prove necessarie e rappresentano un rischio molto più basso per la salute rispetto all'infezione dal virus.

Stampa Friendly, PDF e Email

Pazzia contro le vaccinazioni echeggiata dalla senatrice Pauline Hanson

  • La senatrice Pauline Hanson afferma che i vaccini COVID-19 non sono stati adeguatamente testati.
  • SE Pauline Hanson è noto per le dichiarazioni controverse riguardanti il ​​programma di immunizzazione. È una sostenitrice dell'antivax.
  • I commenti di Hanson sono stati criticati dagli operatori sanitari e derisi online.

Il leader del partito australiano di destra One Nation, la senatrice Pauline Hanson, ha dichiarato che le imprese e il governo non dovrebbero "costringere o intimidire" le persone a farsi vaccinare e che le persone devono avere un'opzione per rifiutare la vaccinazione COVID-19, anche se muoiono di virus.

È unsembra un tale movimentos sono in corso anche nel Regno Unito e in altri paesi.

"Dare alle persone l'opportunità, avere i vaccini ... e se le persone, come me, che non hanno avuto il vaccino, allora prendo il COVID-19 e muoio per esso, è una mia scelta", ha detto Hanson.

Affermando che i vaccini COVID-19 non sono stati adeguatamente testati, la senatrice ha affermato che "non sarà vittima di bullismo o minacciata per avere un vaccino". 

Hanson continua a insistere che aveva ragione anche quando gli viene detto che i vaccini esistenti hanno superato le prove necessarie e rappresentano un rischio molto più basso per la salute rispetto all'infezione dal virus.

Hanson è noto per aver rilasciato dichiarazioni controverse riguardo al programma di immunizzazione in corso. Il mese scorso, i produttori di un popolare programma radiofonico di Sydney hanno scelto di "beccare" alcune delle sue osservazioni anti-vaccinazione durante un'intervista che è stata trasmessa con un ritardo di 30 secondi.

I commenti di Hanson sono stati criticati dagli operatori sanitari e ampiamente derisi online con i commentatori che affermano che diffondendo messaggi anti-vaccinazione Hanson mette in pericolo la vita degli altri. "Un pazzo pericoloso", ha scritto una persona online.

La vaccinazione sarà obbligatoria per tutti i lavoratori residenziali per anziani in Australia dal 17 settembre. Tuttavia, Il primo ministro Scott Morrison ha annunciato oggi che il governo del paese non ha piani per un mandato più ampio per i vaccini.

"Sappiamo che c'è un incentivo intrinseco in un vaccino", ha detto il primo ministro. "Hai meno probabilità di contrarre [il virus], hai meno probabilità di ammalarti gravemente e meno probabilità di darlo a un amico".

Finora, secondo il governo, il 22.5% degli australiani di età superiore ai 16 anni è stato completamente vaccinato e il 44.2% ha ricevuto almeno una dose del vaccino. 

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento

1 Commenti

  • I vaccini non sono stati completamente testati! Sono sperimentali, solo per uso di emergenza. Nessuna considerazione è stata data ad altre misure preventive che hanno pochi o nessun effetto collaterale, in particolare la vitamina D3. Nessuno può legittimamente affermare che gli effetti dei vaccini non siano così negativi come gli effetti del virus. In effetti ci sono medici che affermano di credere che i vaccini alla fine uccideranno più persone del virus. Non abbiamo informazioni a lungo termine sui vaccini. Stai ingannando le persone in questa storia.