eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Health News · XNUMX€ News · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Il 60% degli americani afferma che le maschere sono qui per restare

Il 60% degli americani afferma che le maschere sono qui per restare
Il 60% degli americani afferma che le maschere sono qui per restare
Scritto da Harry Johnson

I repubblicani hanno principalmente guidato l'accusa contro il ripristino dei mandati delle maschere, anche se il sondaggio sembra mostrare una giusta quota di sostegno alle maschere su entrambi i lati della navata politica, con più della metà dei repubblicani che affermano che si maschereranno se sono malati, mentre 80 Il % dei Democratici ha detto lo stesso. 

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Il 67% degli americani prevede di utilizzare le maschere in pubblico se si sente male.
  • Molti americani vogliono continuare a fare affidamento sulle mascherine, anche in un mondo post-pandemia.
  • Oltre il 40% degli americani afferma che indosserà maschere in "luoghi affollati" anche dopo la pandemia. 

Secondo un nuovo sondaggio condotto dalla Schar School of Policy and Government at George Mason University, molti americani vogliono continuare a fare affidamento sulle mascherine, anche in un mondo post-pandemia.

Il 60% degli americani afferma che le maschere sono qui per restare

Mentre i mandati della maschera rinnovati e le linee guida aggiornate dal Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) hanno ricevuto pesanti respingimenti da parte della critica, un nuovo sondaggio ha rilevato che due terzi degli americani continueranno a mascherarsi se si sentono male, dopo la pandemia di coronavirus, e oltre il 40% indosserà rivestimenti per il viso in "spazi affollati" anche dopo il COVID-19.

Secondo il sondaggio, pubblicato ieri, il 67% degli americani prevede di utilizzare le mascherine in pubblico se si sente male. All'inizio della pandemia nella primavera dello scorso anno, la guida originale del CDC sulle maschere era di indossarne una solo se si avvertivano i sintomi del coronavirus. Da allora hanno ritirato la loro guida alle maschere per gli americani vaccinati e successivamente hanno aggiornato quella guida per dire che le maschere sono necessarie, anche per i vaccinati, in quelle che ritengono essere aree ad alto rischio. 

Oltre il 30% degli intervistati ha affermato che si maschererebbe se si ammalasse una volta che il paese avesse superato la pandemia. Oltre il 50% ha anche affermato che non indosserà i rivestimenti per il viso in aree affollate, cosa che a volte i funzionari sanitari hanno raccomandato, soprattutto per gli ambienti interni, a causa dell'aumento dei casi in tutto il paese e della diffusione della variante delta. 

Oltre il 40%, tuttavia, afferma che indosserà maschere in "luoghi affollati" anche dopo la pandemia. 

I repubblicani hanno principalmente guidato l'accusa contro il ripristino dei mandati delle maschere, anche se il sondaggio sembra mostrare una giusta quota di sostegno alle maschere su entrambi i lati della navata politica, con più della metà dei repubblicani che affermano che si maschereranno se sono malati, mentre 80 Il % dei Democratici ha detto lo stesso. 

Le differenze tra le affiliazioni politiche hanno mostrato di più nel chiedersi se la vita degli intervistati fosse "tornata alla normalità", con numerosi stati e sedi che hanno annullato le restrizioni e hanno aperto nuovamente gli affari. 

Solo il 15% dei democratici che si autodefiniscono ha affermato che la propria vita è "tornata completamente alla normalità", rispetto al 48% dei repubblicani. Oltre il 40% dei democratici crede che la propria vita si sposterà completamente dalla pandemia nel prossimo anno, mentre il 20% crede che siano necessari solo altri tre mesi. È più probabile che i repubblicani, secondo il sondaggio, abbiano partecipato a un affollato raduno al chiuso nel nuovo anno rispetto ai democratici, molti dei quali temono di ritardare i tassi di vaccinazione e le varianti.

Il sondaggio è stato condotto tra 1,000 adulti e ha un margine di errore di più o meno il 4%. 

I funzionari sanitari hanno trascorso le ultime settimane a promuovere le vaccinazioni e ad avvertire di una probabile ondata di casi di coronavirus in autunno. Anthony Fauci, capo consigliere medico del presidente Joe Biden, ha avvertito proprio questa settimana che crede che i casi di coronavirus potrebbero raggiungere i 200,000 al giorno. 

Gli Stati Uniti hanno una media mobile di sette giorni di circa 90,000 nuovi casi questa settimana, secondo i dati della Johns Hopkins University, che è superiore di oltre il 30% rispetto alla media di sette giorni precedenti. 

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento