eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Noleggio auto · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ News · XNUMX€ Viaggio in treno · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie nel Regno Unito · XNUMX€ Notizie varie

Il picco di COVID-19 minaccia il recupero dei viaggi nazionali nel Regno Unito

Il picco di COVID-19 minaccia il recupero dei viaggi nazionali nel Regno Unito
Il picco di COVID-19 minaccia il recupero dei viaggi nazionali nel Regno Unito
Scritto da Harry Johnson

Con le restrizioni in continua evoluzione per i viaggi internazionali, le vacanze nazionali sembrano una scommessa più sicura nell'immediato.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Le vacanze domestiche saranno le più popolari nel Regno Unito nei prossimi 12 mesi.
  • Un forte picco di casi in tutto il Regno Unito potrebbe ridurre la fiducia di alcuni viaggiatori.
  • Le aziende di viaggio che si preparano per un'estate intensa potrebbero subire un'ondata di cancellazioni o rinvii.

Nonostante la domanda di soggiorno nel UK essendo forte, l'aumento delle infezioni da COVID-19 e l'obbligo di autoisolarsi in caso di "ping" potrebbero compromettere i piani estivi e gli operatori turistici potrebbero perdere le entrate tanto necessarie quest'estate.

Il picco dei casi di COVID-19 potrebbe mettere a repentaglio la ripresa dei viaggi interni nel Regno Unito quest'estate

Secondo un recente sondaggio, le vacanze domestiche saranno le più popolari nei prossimi 12 mesi, con il 30% degli intervistati del Regno Unito che opterà per questo tipo di viaggio, leggermente inferiore al 32% degli intervistati globali che preferiranno i viaggi nazionali. Con le restrizioni in continua evoluzione per i viaggi internazionali, le vacanze nazionali sembrano una scommessa più sicura nell'immediato.

Nonostante l'elevata domanda, il grande picco di casi in tutto il UK potrebbe ridurre la fiducia di alcuni viaggiatori. Con l'aumento dei casi, è più probabile che i viaggiatori adottino un approccio cauto nei confronti dei viaggi estivi. Le aziende di viaggio che si preparano per un'estate intensa potrebbero subire un'ondata di cancellazioni o rinvii poiché alcuni si allontanano dalle aree turistiche affollate man mano che i casi aumentano, nonostante l'allentamento delle restrizioni.

Il "pingdemic" ha colpito duramente il Regno Unito, con 618,903 persone che hanno ricevuto una notifica di autoisolamento nel periodo tra l'8 e il 14 luglio. Si tratta di un aumento del 17% rispetto alla settimana precedente.

Con un numero record di ping, è probabile che i viaggi subiranno interruzioni quest'estate. È previsto un periodo di isolamento per coloro che sono stati sottoposti a ping e la limitazione alla quarantena domiciliare avrà un impatto sulle prenotazioni delle vacanze. È probabile che gli individui sottoposti a ping con prenotazioni imminenti annullino poiché non possono più viaggiare. Con l'aumento dei casi a causa della variante Delta altamente trasmissibile e l'istruzione di isolare più persone, il viaggio sembra destinato a una stagione accidentata. Nonostante l'allentamento delle restrizioni e la speranza di una ripresa estiva elevata, la "pingdemia" ha il potenziale per limitare i viaggi e inibire la ripresa interna del Regno Unito.

Per rafforzare le prenotazioni, molti operatori hanno introdotto politiche di rimborso generose e potrebbero trovarsi di fronte alla prospettiva di rimborsare i viaggiatori in caso di aumento dei casi e di impatto sulle prenotazioni di viaggio.

Politiche di rimborso interessanti hanno determinato un aumento delle vendite per molti operatori, tuttavia, l'aumento dei casi di COVID-19 potrebbe iniziare a incidere sulle entrate dell'operatore. Il flusso di cassa potrebbe prosciugarsi per gli operatori colpiti da un elevato volume di cancellazioni, le entrate potrebbero diminuire e le difficoltà finanziarie potrebbero continuare.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento

1 Commenti