Aviation · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Francia Ultime notizie · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ News · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie varie

In che modo il COVID ha influenzato i viaggi e il turismo in Francia nel 2020

Francia impatto COVID France

In Francia, lo stato dell'industria dei viaggi e del turismo ha contribuito per il 49.1% in meno al PIL del paese tra il 2019 e il 2020 a causa del COVID-19.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. La Francia ha perso 1 posto di lavoro su 11 dallo scoppio del COVID-19.
  2. Nel 2019, 334 milioni di posti di lavoro nel paese hanno contribuito all'industria dei viaggi e del turismo francese.
  3. Il contributo al PIL per il settore turistico in Francia è passato dall'8.5% al ​​4.7% dal 2019 al 2020.

L'impatto dei visitatori internazionali sulla spesa è passato da 60.4 miliardi di euro a 28.5 miliardi di euro, una perdita del 52.9% dal 2019 al 2020. L'impatto dei visitatori nazionali sulla spesa è passato da 115.5 miliardi di euro a 58.0 miliardi di euro o il 49.8%. I numeri che confrontano la spesa interna erano del 66 percento nel 2019 e del 67 percento nel 2020. La spesa internazionale era del 34 percento nel 2019 e del 33 percento nel 2020.

Il mercato dei viaggi di piacere è aumentato per riflettere il 3% in più di spesa dei viaggiatori di piacere in Francia.

I primi 5 arrivi in ​​entrata a Francia nel 2020 sono stati:

– Germania: 16 percento

– Belgio: 15 percento

– Regno Unito: 13 percento

– Svizzera: 9 percento

– Italia: 8 percento

I primi 5 mercati in uscita che piacciono ai viaggiatori in Francia sono:

- Spagna

- Italia

- Regno Unito

- Germania

- Belgio

Questi dati basati su WTTC Economic Trends Report, rivela il drammatico impatto di COVID-19 sui viaggi e il turismo in tutto il mondo.

Prima della pandemia, i viaggi e il turismo (compresi i suoi impatti diretti, indiretti e indotti) rappresentavano 1 su 4 di tutti i nuovi posti di lavoro creati nel mondo, il 10.6% di tutti i posti di lavoro (334 milioni) e il 10.4% del PIL globale (USA $ 9.2 trilioni). La spesa dei visitatori internazionali è stata di 1.7 trilioni di dollari nel 2019 (6.8 percento delle esportazioni totali, 27.4 percento delle esportazioni di servizi globali).

La ricerca mostra anche che il settore dei viaggi e del turismo ha subito una perdita di quasi 4.5 trilioni di dollari per raggiungere i 4.7 trilioni di dollari nel 2020, con un calo del contributo al PIL di uno sbalorditivo 49.1 per cento rispetto al 2019; rispetto a un calo del PIL del 3.7 percento dell'economia globale nel 2020. Nel 2019, il settore dei viaggi e del turismo ha contribuito per il 10.4 percento al PIL globale; una quota che è scesa al 5.5 per cento nel 2020 a causa delle continue restrizioni alla mobilità.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda Hohnholz, editore eTN

Linda Hohnholz scrive e modifica articoli dall'inizio della sua carriera lavorativa. Ha applicato questa passione innata a luoghi come la Hawaii Pacific University, la Chaminade University, l'Hawaii Children's Discovery Center e ora TravelNewsGroup.

Lascia un tuo commento