Leggici | Ascoltaci | Guardaci | Registrati Eventi live | Disattiva gli annunci | Dal Vivo |

Fai clic sulla tua lingua per tradurre questo articolo:

Afrikaans Afrikaans Albanian Albanian Amharic Amharic Arabic Arabic Armenian Armenian Azerbaijani Azerbaijani Basque Basque Belarusian Belarusian Bengali Bengali Bosnian Bosnian Bulgarian Bulgarian Cebuano Cebuano Chichewa Chichewa Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Corsican Corsican Croatian Croatian Czech Czech Dutch Dutch English English Esperanto Esperanto Estonian Estonian Filipino Filipino Finnish Finnish French French Frisian Frisian Galician Galician Georgian Georgian German German Greek Greek Gujarati Gujarati Haitian Creole Haitian Creole Hausa Hausa Hawaiian Hawaiian Hebrew Hebrew Hindi Hindi Hmong Hmong Hungarian Hungarian Icelandic Icelandic Igbo Igbo Indonesian Indonesian Italian Italian Japanese Japanese Javanese Javanese Kannada Kannada Kazakh Kazakh Khmer Khmer Korean Korean Kurdish (Kurmanji) Kurdish (Kurmanji) Kyrgyz Kyrgyz Lao Lao Latin Latin Latvian Latvian Lithuanian Lithuanian Luxembourgish Luxembourgish Macedonian Macedonian Malagasy Malagasy Malay Malay Malayalam Malayalam Maltese Maltese Maori Maori Marathi Marathi Mongolian Mongolian Myanmar (Burmese) Myanmar (Burmese) Nepali Nepali Norwegian Norwegian Pashto Pashto Persian Persian Polish Polish Portuguese Portuguese Punjabi Punjabi Romanian Romanian Russian Russian Samoan Samoan Scottish Gaelic Scottish Gaelic Serbian Serbian Sesotho Sesotho Shona Shona Sindhi Sindhi Sinhala Sinhala Slovak Slovak Slovenian Slovenian Somali Somali Spanish Spanish Sudanese Sudanese Swahili Swahili Swedish Swedish Tajik Tajik Tamil Tamil Thai Thai Turkish Turkish Ukrainian Ukrainian Urdu Urdu Uzbek Uzbek Vietnamese Vietnamese Xhosa Xhosa Yiddish Yiddish Zulu Zulu

Viaggi e turismo in Albania: rapporto sull'impatto del COVID

Lo stato dell'industria dei viaggi e del turismo ha contribuito per il 49.1% in meno al PIL dell'Albania tra il 2019 e il 2020 a causa di COVID-19.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. L'Albania ha perso 1 posto di lavoro su 11 dallo scoppio del COVID-19.
  2. Nel 2019, 334 milioni di posti di lavoro nel paese hanno contribuito all'industria dei viaggi e del turismo in Albania.
  3. Il contributo al PIL per il settore turistico in Albania è passato dal 20.5% al ​​10.6% dal 2019 al 2020.

L'impatto sulla spesa dei visitatori internazionali è passato da 271.0 miliardi di dollari a 125 miliardi di dollari, una perdita del 53.9% dal 2019 al 2020. L'impatto sulla spesa dei visitatori nazionali è passato da 80.4 miliardi di dollari a 41.5 miliardi di dollari, ovvero il 48.3%. I numeri che confrontano la spesa nazionale o internazionale erano dal 23 al 77 percento nel 2019 e dal 25 al 75 percento nel 2020.

Il mercato dei viaggi di piacere è aumentato per riflettere il 2% in più di spesa dei viaggiatori di piacere in Albania.

I primi 5 arrivi in ​​entrata a Albania nel 2020 sono stati:

– Macedonia del Nord: 16 percento

– Grecia: 8 percento

– Italia: 7 percento

– Montenegro: 7 percento

– Polonia: 3 percento

Stampa Friendly, PDF e Email