Leggici | Ascoltaci | Guardaci | Registrati Eventi live | Disattiva gli annunci | Dal Vivo |

Fai clic sulla tua lingua per tradurre questo articolo:

Afrikaans Afrikaans Albanian Albanian Amharic Amharic Arabic Arabic Armenian Armenian Azerbaijani Azerbaijani Basque Basque Belarusian Belarusian Bengali Bengali Bosnian Bosnian Bulgarian Bulgarian Cebuano Cebuano Chichewa Chichewa Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Corsican Corsican Croatian Croatian Czech Czech Dutch Dutch English English Esperanto Esperanto Estonian Estonian Filipino Filipino Finnish Finnish French French Frisian Frisian Galician Galician Georgian Georgian German German Greek Greek Gujarati Gujarati Haitian Creole Haitian Creole Hausa Hausa Hawaiian Hawaiian Hebrew Hebrew Hindi Hindi Hmong Hmong Hungarian Hungarian Icelandic Icelandic Igbo Igbo Indonesian Indonesian Italian Italian Japanese Japanese Javanese Javanese Kannada Kannada Kazakh Kazakh Khmer Khmer Korean Korean Kurdish (Kurmanji) Kurdish (Kurmanji) Kyrgyz Kyrgyz Lao Lao Latin Latin Latvian Latvian Lithuanian Lithuanian Luxembourgish Luxembourgish Macedonian Macedonian Malagasy Malagasy Malay Malay Malayalam Malayalam Maltese Maltese Maori Maori Marathi Marathi Mongolian Mongolian Myanmar (Burmese) Myanmar (Burmese) Nepali Nepali Norwegian Norwegian Pashto Pashto Persian Persian Polish Polish Portuguese Portuguese Punjabi Punjabi Romanian Romanian Russian Russian Samoan Samoan Scottish Gaelic Scottish Gaelic Serbian Serbian Sesotho Sesotho Shona Shona Sindhi Sindhi Sinhala Sinhala Slovak Slovak Slovenian Slovenian Somali Somali Spanish Spanish Sudanese Sudanese Swahili Swahili Swedish Swedish Tajik Tajik Tamil Tamil Thai Thai Turkish Turkish Ukrainian Ukrainian Urdu Urdu Uzbek Uzbek Vietnamese Vietnamese Xhosa Xhosa Yiddish Yiddish Zulu Zulu

IATA: passeggeri fiduciosi nella sicurezza a bordo, supporto per l'uso della maschera

La maggior parte dei viaggiatori aerei è fiduciosa sulla sicurezza dei viaggi aerei e supporta l'uso di maschere nel breve termine.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • L'85% dei passeggeri ritiene che gli aerei siano accuratamente puliti e disinfettati.
  • Il 65% dei passeggeri concorda sul fatto che l'aria su un aereo sia pulita come una sala operatoria.
  • L'89% dei passeggeri ritiene che le misure di protezione siano ben attuate.

L'International Associazione dei trasporti aerei (IATA) ha riferito che, in base alla sua ultima indagine sui passeggeri condotta a giugno, la maggior parte dei viaggiatori aerei è fiduciosa sulla sicurezza dei viaggi aerei e supporta l'uso della maschera nel breve termine. Tuttavia, la maggioranza è anche frustrata dal "fattore fastidio" relativo ai protocolli COVID-19, compresa la confusione e l'incertezza sulle regole di viaggio, i requisiti dei test e i costi eccessivi dei test. 

Il sondaggio di 4,700 viaggiatori in 11 mercati in tutto il mondo mostra che:

  • L'85% ritiene che gli aerei siano accuratamente puliti e disinfettati
  • Il 65% concorda sul fatto che l'aria su un aereo sia pulita come una sala operatoria

Tra coloro che hanno viaggiato da giugno 2020, l'86% si è sentito al sicuro a bordo a causa delle misure COVID-19:

  • L'89% ritiene che le misure di protezione siano ben implementate
  • Il 90% crede che il personale delle compagnie aeree faccia un buon lavoro nell'applicazione delle misure

I passeggeri sostengono fortemente l'uso della maschera a bordo (83%) e l'applicazione rigorosa delle regole sulle maschere (86%), ma la maggioranza ritiene anche che l'obbligo della maschera dovrebbe essere eliminato il prima possibile.

“I viaggiatori aerei riconoscono e apprezzano le misure di sicurezza messe in atto per ridurre al minimo il rischio di trasmissione di COVID-19 durante i viaggi aerei. E sostengono la continuazione di queste misure finché necessario, ma non vogliono che le misure diventino permanenti. Nel frattempo, dobbiamo tutti rispettare le regole e la sicurezza dei compagni di viaggio. È inaccettabile che gli incidenti di passeggeri indisciplinati siano raddoppiati rispetto al 2019 e l'aumento dei comportamenti abusivi fisici è motivo di grande preoccupazione", ha affermato Willie Walsh, direttore generale della IATA.

Stampa Friendly, PDF e Email