Associazioni News · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Il Greater Miami Convention & Visitors Bureau annuncia il nuovo presidente e CEO

Il Greater Miami Convention & Visitors Bureau annuncia il nuovo presidente e CEO
David Whitaker
Scritto da Harry Johnson

David Whitaker è stato nominato il prossimo presidente e CEO dell'organizzazione di marketing di destinazione per Greater Miami e Miami Beach.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • L'appuntamento è un ritorno a casa per Whitaker che è stato membro del team GMCVB per 17 anni.
  • Whitaker ha lasciato Miami inizialmente nel 2007 a causa di una nomina al ruolo di Presidente e CEO di Tourism Toronto.
  • Negli ultimi cinque anni, Whitaker è stato Presidente e CEO di Choose Chicago, il DMO di Chicago.

I Greater Miami Convention & Visitors Bureau (GMCVB) ha annunciato oggi che David Whitaker è stato nominato prossimo Presidente e CEO dell'organizzazione di marketing di destinazione (DMO) per Greater Miami e Miami Beach. La nomina è un ritorno a casa per Whitaker che è stato membro del team GMCVB per 17 anni (1990 – 2007), più recentemente come Executive Vice President e Chief Marketing Officer dell'organizzazione. Cinque anni prima, ha lavorato nello staff esecutivo della United Way of Miami-Dade.

Whitaker se n'è andato Miami inizialmente nel 2007 a causa della nomina al ruolo di President & CEO di Tourism Toronto (ora conosciuto come Destination Toronto), il DMO per Toronto, dove ha guidato l'organizzazione per otto anni. Durante il suo incarico a Toronto, l'organizzazione è stata votata come il principale centro congressi, ufficio visitatori e centro congressi del Nord America in un sondaggio di oltre 650 meeting planner. Whitaker ha guidato con successo le offerte per ospitare un NBA All-Star Game e un Pan American / Parapan American Game. 

Al termine del suo incarico a Toronto e negli ultimi cinque anni, Whitaker è stato Presidente e CEO di Choose Chicago, il DMO di Chicago. Durante il suo mandato a Chicago, ha avuto la responsabilità di promuovere e vendere il più grande centro congressi degli Stati Uniti, McCormick Place. Sotto la sua guida, il DMO ha fatto un'offerta e ha ospitato con successo un NBA All-Star Game, un MLS All-Star Game, il primo torneo internazionale di tennis Laver Cup del Nord America, un NCAA Frozen Four e numerosi eventi internazionali di calcio e rugby. Chicago, come destinazione, è stata votata in un prestigioso sondaggio di lettori esperti di CondéNast Traveler ReadersChoice Awards come "Best Big City" da visitare per quattro anni consecutivi senza precedenti (2017-2020), tutti avvenuti sotto la guida di Whitaker.

"David ci riporta una combinazione rara e potente: un'immensa ricchezza di esperienza e conoscenza della nostra comunità, unita a un significativo mondo di esperienze acquisite dalla promozione di due dei marchi più diversi e globali del Nord America a Chicago e Toronto", ha affermato GMCVB Presidente Bruce Orosz. “Questa combinazione, in particolare con entrambe le città che ha guidato eccellendo come principali destinazioni per convegni ed eventi, aiuterà il nostro settore dell'ospitalità e i nostri partner a portare Greater Miami e Miami Beach al livello successivo. “David ha anche avuto un grande successo nel promuovere comunità diverse e mostra una forte passione per la promozione della diversità, dell'equità e dell'inclusione”.

Whitaker è stato selezionato alla conclusione di una ricerca esecutiva nazionale completa di sei mesi condotta da un comitato di ricerca di 14 membri appositamente nominato composto da leader di imprese e comunità locali che riflettono la diversità etnica, razziale, di genere e di orientamento sessuale della contea di Miami-Dade, nonché come la diversità di alcune associazioni e industrie nella contea di Miami-Dade, in particolare l'industria dell'ospitalità. Il comitato di ricerca è stato consigliato da Mike Gamble, amministratore delegato di SearchWide Global, la principale società di ricerca esecutiva che si occupa esclusivamente dello spazio DMO e Jaret Davis, azionista co-gestore di Greenberg Traurig, consulente esterno di lunga data del GMCVB. Il comitato di ricerca ha incaricato una ricerca completa di tutti i candidati validi, sia a livello locale che nazionale, considerando la natura unica di Miami come destinazione. Il comitato di ricerca ha inoltre ordinato che l'elenco riflettesse la ricca diversità della contea di Miami-Dade, risultando in ultima analisi in una serie di interviste al primo round, il 75% delle quali era diverso da una prospettiva di genere, etnica e LGBTQ e il 25% consisteva in afro-americani rappresentazione. Le interviste del secondo round hanno incluso il 50% di candidati diversi da una prospettiva di genere, etnica e LGBTQ, il 25% dei quali consisteva in rappresentanza afroamericana. In totale, il gruppo, assistito da SearchWide Global, ha svolto indagini o aperture a oltre 125 potenziali candidati della comunità locale, in tutto il paese e a livello internazionale, e ha condotto incontri faccia a faccia con otto candidati al primo turno e quattro candidati in il secondo turno.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.

Lascia un tuo commento