Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Notizie varie

Capo dell'OMS: la terza ondata globale di COVID-19 è qui

Capo dell'OMS: la terza ondata globale di COVID-19 è qui
Direttore Generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus
Scritto da Harry Johnson

La variante Delta è ora presente in più di 111 paesi, quindi l'OMS prevede che presto diventerà il ceppo COVID-19 dominante in circolazione in tutto il mondo, se non lo è già.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Nell'ultima settimana i casi di COVID-19 sono aumentati a livello globale e i decessi hanno ricominciato a salire.
  • Il capo dell'OMS ha denunciato una disparità scioccante nella distribuzione globale dei vaccini.
  • La mancanza di accesso ai vaccini lascia la maggior parte della popolazione mondiale "in balia del virus".

Il capo del Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha annunciato oggi che il mondo è attualmente nelle prime fasi di una terza ondata di COVID-19.

Il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha dichiarato nel suo discorso di apertura all'ottava riunione del Comitato di emergenza dell'IHR sul COVID-8 che nell'ultima settimana i casi di COVID-19 sono aumentati a livello globale e i decessi hanno ricominciato a salire. 

"Siamo ora nelle prime fasi di una terza ondata", ha detto Ghebreyesus.

Inoltre, "i morti stanno aumentando di nuovo" dopo 10 settimane di calo, ha aggiunto. "La variante Delta è uno dei principali motori dell'attuale aumento della trasmissione, alimentato da un aumento della miscelazione sociale e della mobilità e dall'uso incoerente di comprovate misure sanitarie e sociali", ha affermato.

Secondo Ghebreyesus, "la variante Delta è ora presente in più di 111 paesi", quindi l'OMS si aspetta che "sarà presto il ceppo COVID-19 dominante in circolazione in tutto il mondo, se non lo è già".

I CHI testa ha sbattuto “una disparità scioccante nella distribuzione globale dei vaccini”. Nel frattempo, la mancanza di accesso ai vaccini lascia la maggior parte della popolazione mondiale "in balia del virus", ha affermato il direttore generale dell'Oms ricordando che "molti paesi non hanno ancora ricevuto alcun vaccino e la maggior parte non ne ha ricevuti a sufficienza".

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.

Lascia un tuo commento