Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Thailandia Ultime notizie · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie nel Regno Unito · XNUMX€ Notizie varie

Phuket Sandbox: il Regno Unito guida il ritorno dei turisti europei in Thailandia

Phuket Sandbox: il Regno Unito guida il ritorno dei turisti europei in Thailandia
Phuket Sandbox: il Regno Unito guida il ritorno dei turisti europei in Thailandia
Scritto da Harry Johnson

Il governo del Regno Unito ha deciso di non applicare le restrizioni di quarantena ai viaggiatori di ritorno dai paesi della cosiddetta "lista dell'ambra", che include la Thailandia.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Lo schema di Phuket Sandbox è impostato per essere valutato e analizzato da alcuni dei suoi principali architetti e parti interessate.
  • Il mercato del Regno Unito sta guidando un ritorno di viaggiatori europei con il 12% dei 4,568 arrivi internazionali fino ad oggi.
  • Secondo i dati dell'Autorità per il turismo della Thailandia, sono state prenotate 168,862 pernottamenti in 305 hotel per un numero totale di ospiti di 14,844.

Mentre incombe il traguardo delle due settimane dall'apertura di una delle destinazioni di viaggio più ambite al mondo, l'audace Phuket Lo schema Sandbox è in fase di valutazione e analisi da parte di alcuni dei suoi principali architetti e parti interessate.

I risultati chiave finora sono che il mercato del Regno Unito sta guidando un ritorno di viaggiatori europei con il 12% dei 4,568 arrivi internazionali fino ad oggi (11 luglio) provenienti dal Regno Unito - un fatto che gli osservatori del settore affermano testimonia la relazione di lunga data tra il Regno Unito e Phuket, accesso diretto da punto a punto da Londra Heathrow a Phuket International e domanda repressa.

La cifra è stata ulteriormente rafforzata dalla decisione del governo del Regno Unito di non applicare le restrizioni di quarantena ai viaggiatori di ritorno dai paesi della cosiddetta "lista dell'ambra", che include la Thailandia. Si dice che questa politica abbia portato a un aumento del 23% delle prenotazioni di vacanze all'estero da parte dei britannici.

Un totale di 168,862 pernottamenti sono stati prenotati in 305 hotel per un numero totale di ospiti di 14,844 e una media di soggiorno di 11 notti, secondo Autorità turistica della Thailandia i dati dell'11 luglio

La creazione e l'attuazione del Phuket Sandbox è stato uno sforzo collaborativo tra i settori pubblico e privato e questa tavola rotonda virtuale sarà guidata da rappresentanti dei settori del turismo, dell'ospitalità e dell'aviazione, insieme ad analisti del settore ed esperti di marketing.

"Sono piccoli passi, ma siamo incoraggiati dai segnali fino ad ora", ha affermato Ravi Chandran, amministratore delegato di Laguna Phuket. “Il mercato del Regno Unito ha risposto rapidamente nonostante siano i mesi estivi del Regno Unito e siamo lieti di dare il bentornato agli inglesi che per noi nei nostri sette hotel rappresentano il 20% dei nostri arrivi fino ad oggi. Altri mercati chiave sono Thailandia, Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti e Israele”.

Tutti i turisti internazionali diretti a Phuket devono sottoporsi a regolari test PCR. Per consentire ciò, Laguna Phuket ha recentemente collaborato con il Bangkok Hospital Phuket per creare un centro di test accreditato a livello internazionale all'interno dei suoi terreni, che ospitano sette hotel.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.

Lascia un tuo commento