Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Giamaica Ultime notizie · XNUMX€ Incontri · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Notizie varie

Giamaica Tourism chiede idee dai leader globali per la ripresa post-pandemia

I futuri viaggiatori fanno parte della Generazione-C?
Il ministro del turismo della Giamaica Bartlett

Il ministro del turismo della Giamaica e presidente del gruppo di lavoro ad alto livello dell'Organizzazione degli Stati americani (OAS), Edmund Bartlett, chiede un continuo scambio tra gli Stati membri e l'industria per finalizzare un piano d'azione pratico e dinamico per la ripresa delle crociere e delle compagnie aeree nel post -fase pandemica.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. Un piano d'azione di recupero pratico e dinamico richiede un approccio multidimensionale ai vari elementi del recupero.
  2. L'appello di oggi è per il continuo scambio tra gli Stati membri e l'industria: dobbiamo ascoltare tutte le voci.
  3. L'approccio deve essere l'armonizzazione dei protocolli, il turismo sostenibile, partenariati pubblico-privati ​​di successo, maggiori investimenti e garanzia della destinazione.

Queste osservazioni sono state fatte oggi, durante una riunione virtuale del gruppo di lavoro del Comitato interamericano sul turismo (CITUR), organizzato dall'OAS. Il ministro era rappresentato dal direttore del Commercio turistico e delle relazioni internazionali del Ministero del turismo, Tyesha Turner.

“Il mio appello oggi è per il continuo scambio tra gli Stati membri e l'industria: dobbiamo ascoltare tutte le voci. Esorto inoltre un approccio investigativo alle raccomandazioni e agli strumenti proposti per la nostra regione giustapposti a strumenti e raccomandazioni simili in altre regioni e alle implicazioni sui viaggi interregionali che sono il pilastro delle nostre entrate turistiche", ha affermato Turner a nome del ministro.

“Un piano d'azione di recupero pratico e dinamico richiede un approccio multidimensionale ai vari elementi del recupero: armonizzazione dei protocolli, compresi i protocolli biosanitari e di ingresso; turismo sostenibile nel rispetto dell'ambiente; partenariati pubblico-privati ​​di successo; maggiori investimenti e assicurazione della destinazione. Un tale approccio dovrebbe facilitare e promuovere un piano completo, olistico, di vasta portata ed efficace per spostarci verso i nostri obiettivi", ha aggiunto.

Ha sottolineato che il ministro Bartlett sta esortando i membri a incorporare un piano d'azione pratico e dinamico per il recupero che utilizzi un approccio multidimensionale ai vari elementi del recupero. Ciò dovrebbe concentrarsi sull'armonizzazione dei protocolli, compresi i protocolli biosanitari e di ingresso; turismo sostenibile nel rispetto dell'ambiente; partenariati pubblico-privati ​​di successo; maggiori investimenti e assicurazione della destinazione.

"Un tale approccio dovrebbe facilitare e promuovere un piano completo, olistico, di vasta portata ed efficace per spostarci verso i nostri obiettivi", ha affermato.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda Hohnholz, editore eTN

Linda Hohnholz scrive e modifica articoli dall'inizio della sua carriera lavorativa. Ha applicato questa passione innata a luoghi come la Hawaii Pacific University, la Chaminade University, l'Hawaii Children's Discovery Center e ora TravelNewsGroup.