eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Crociera · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ Notizie di lusso · XNUMX€ Incontri · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Notizie varie

Il WTTC rivela l'impatto drammatico di COVID-19 sui viaggi e il turismo globali

Il WTTC rivela l'impatto drammatico di COVID-19 sui viaggi e il turismo globali
Il WTTC rivela l'impatto drammatico di COVID-19 sui viaggi e il turismo globali
Scritto da Harry Johnson

Avere protocolli sanitari e igienici chiari e coordinati sosterrebbe il settore nel ricostruire la fiducia dei viaggiatori e consentirebbe di riprendere e recuperare rapidamente i viaggi internazionali.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Il World Travel & Tourism Council pubblica il nuovo Rapporto sulle tendenze economiche.
  • La pandemia di COVID-19 ha visto la regione Asia-Pacifico subire le maggiori perdite di PIL.
  • L'America è la meno colpita, salvata da una forte ripresa interna.

L'Asia del Pacifico è stata la regione più colpita dalla pandemia di COVID-19 secondo il nuovo rapporto annuale sulle tendenze economiche del World Travel & Tourism Council (WTTC).

Il rapporto rivela l'intero impatto drammatico delle restrizioni di viaggio progettate per frenare il COVID-19 sull'economia globale, sulle singole regioni e sulla perdita di posti di lavoro in tutto il mondo.

L'Asia-Pacifico è stata la regione con la performance peggiore, con il contributo del settore al PIL in calo del 53.7%, rispetto al calo globale del 49.1%.

La spesa dei visitatori internazionali è stata particolarmente colpita in tutta l'Asia del Pacifico, con un calo del 74.4%, poiché molti paesi della regione hanno chiuso i loro confini ai turisti in arrivo. La spesa interna ha registrato un calo più contenuto, ma altrettanto penalizzante, pari al 48.1%.

L'occupazione nel settore dei viaggi e del turismo nella regione è diminuita del 18.4%, pari a 34.1 milioni di posti di lavoro.

Tuttavia, nonostante questo calo, l'Asia-Pacifico è rimasta la più grande regione per l'occupazione del settore nel 2020, rappresentando il 55% (151 milioni) di tutti i posti di lavoro globali nel settore dei viaggi e del turismo.

Virginia Messina, Senior Vice President WTTC, ha dichiarato: “I dati del WTTC hanno messo a nudo l'impatto devastante che la pandemia ha avuto sui viaggi e il turismo in tutto il mondo, lasciando le economie colpite, milioni senza lavoro e molti altri che temono per il loro futuro.

“Il nostro rapporto annuale sulle tendenze economiche mostra quanto ogni regione abbia sofferto a causa delle pesanti restrizioni ai viaggi introdotte per controllare la diffusione del COVID-19.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.