Leggici | Ascoltaci | Guardaci | Registrati Eventi live | Disattiva gli annunci | Dal Vivo |

Fai clic sulla tua lingua per tradurre questo articolo:

Afrikaans Afrikaans Albanian Albanian Amharic Amharic Arabic Arabic Armenian Armenian Azerbaijani Azerbaijani Basque Basque Belarusian Belarusian Bengali Bengali Bosnian Bosnian Bulgarian Bulgarian Cebuano Cebuano Chichewa Chichewa Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Corsican Corsican Croatian Croatian Czech Czech Dutch Dutch English English Esperanto Esperanto Estonian Estonian Filipino Filipino Finnish Finnish French French Frisian Frisian Galician Galician Georgian Georgian German German Greek Greek Gujarati Gujarati Haitian Creole Haitian Creole Hausa Hausa Hawaiian Hawaiian Hebrew Hebrew Hindi Hindi Hmong Hmong Hungarian Hungarian Icelandic Icelandic Igbo Igbo Indonesian Indonesian Italian Italian Japanese Japanese Javanese Javanese Kannada Kannada Kazakh Kazakh Khmer Khmer Korean Korean Kurdish (Kurmanji) Kurdish (Kurmanji) Kyrgyz Kyrgyz Lao Lao Latin Latin Latvian Latvian Lithuanian Lithuanian Luxembourgish Luxembourgish Macedonian Macedonian Malagasy Malagasy Malay Malay Malayalam Malayalam Maltese Maltese Maori Maori Marathi Marathi Mongolian Mongolian Myanmar (Burmese) Myanmar (Burmese) Nepali Nepali Norwegian Norwegian Pashto Pashto Persian Persian Polish Polish Portuguese Portuguese Punjabi Punjabi Romanian Romanian Russian Russian Samoan Samoan Scottish Gaelic Scottish Gaelic Serbian Serbian Sesotho Sesotho Shona Shona Sindhi Sindhi Sinhala Sinhala Slovak Slovak Slovenian Slovenian Somali Somali Spanish Spanish Sudanese Sudanese Swahili Swahili Swedish Swedish Tajik Tajik Tamil Tamil Thai Thai Turkish Turkish Ukrainian Ukrainian Urdu Urdu Uzbek Uzbek Vietnamese Vietnamese Xhosa Xhosa Yiddish Yiddish Zulu Zulu

Ciò che la dichiarazione del Primo Ministro ad interim Eswatini ha ignorato

Themba Nhlanganiso Masuku
Themba Nhlanganiso Masuku, PM ad interim Eswastini

La calma è stata ripristinata nel regno africano di Eswatini. Questa calma incontra resistenza. Ci vorrà molto lavoro per portare i gruppi di cittadini e il governo sulla stessa pagina, ma sono stati fatti alcuni progressi iniziali.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. Il Primo Ministro attivo per il Regno di Eswatini si è rivolto ai cittadini in risposta alla riunione della Troika della SADC il 4 luglio
  2. Una lista dei desideri dei cittadini non è stata ancora affrontata nella dichiarazione del Primo Ministro, ma è una prima apertura di un dialogo urgente tra i gruppi di cittadini e il governo di Eswatini
  3. Il Primo Ministro avverte di un'altra crescente minaccia per Eswatini: COVID-19

La Southern African Development Community si è recata nel Regno di Eswatini per riunire sia il governo che i gruppi di privati ​​cittadini per consentire una discussione civile per risolvere le differenze e la stabilità del paese.

Con la mobilitazione dei militari è stata ripristinata la calma ei dipendenti pubblici torneranno al lavoro a partire da martedì. Il PM ad interim in un discorso al popolo incoraggia tutti a tornare al lavoro e ad essere consapevoli della diffusione della minaccia COVID-19.

Il progetto Il governo Eswatini ha detto alla SADC tpistole a cappello contrabbandate dal Sudafrica vengono usate per uccidere i suoi cittadini. Le armi, avrebbe detto il governo, provenivano dall'EFF in Sud Africa e sono state date alla sua organizzazione sorella, l'EFF dello Swaziland.

I Combattenti per la Libertà Economica (EEF) è una sinistra sudafricana di un partito politico panafricano di estrema sinistra. È stata fondata dall'ex presidente dell'African National Congress Youth League Julius Malema, e dai suoi alleati, nel 2013.

Secondo due indipendenti eTurboNews fonti, gli insorti vestiti con le uniformi dei soldati di Eswatini sono stati visti confrontarsi con le parti interessate di Eswatini provocando danni, lesioni e morte.

Attivisti e cittadini affermano che il governo ha interrotto la consegna delle petizioni che chiedevano riforme democratiche, in particolare per l'elezione di un primo ministro non nominato dal re.

In un'intervista con Audrey Brown della BBC's Focus sull'Africa, Sikhanyiso Dlamini, figlia del re e ministro dell'informazione e della tecnologia, ha affermato che la consegna delle petizioni è stata interrotta a causa di una terza ondata di Covid-19 incombente e che è stato invece introdotto un processo di presentazione virtuale. "Sto dicendo che mercenari stranieri hanno invaso il regno, assunti da queste persone [coloro che chiedono riforme democratiche] con questi programmi... [Stanno] effettuando il più efferato degli attacchi e installano posti di blocco e sono vestiti nelle uniformi della polizia e dell'esercito, infiltrandosi nei cittadini e inviando video di se stessi che attaccano cittadini innocenti. L'ordine di sparare per uccidere non è stato impartito dal re, se esiste un tale ordine".

Nel frattempo, i post e gli articoli sui social media nelle notizie dello Swaziland mostrano in modo schiacciante i post di Eswatini i cittadini chiedono riforme democratiche.

Domenica 4 luglio 2021, due Giornalisti New Frame, I magnifici Mndebele e Cebelihle Mbuyisa, che erano in missione a eSwatini, sono stati arrestati, aggrediti e torturati dalle forze di sicurezza, secondo i tweet della pubblicazione.

I giornalisti di New Frame erano a eSwatini per riferire sulle proteste a favore della democrazia con un focus specifico sull'omicidio di stato dei cittadini. Mentre si trovavano nel paese, sono stati fermati ai posti di blocco in diverse occasioni, minacciati e costretti a cancellare materiale dai loro telefoni e fotocamere.

A lista dei desideri dei 20 più importanti stakeholder, organizzazioni, istituzioni private a Eswatini, collegate attraverso la delegazione della SADC al governo non è stato ancora affrontato in un discorso del primo ministro ad interim all'inizio di oggi, 5 luglio.

Non c'era ancora nessuna parola diretta dal Capo dello Stato, il re di Eswatini, Mswati III.

Questa la dichiarazione del Primo Ministro ad interim del Governo del Regno di Eswatini

Asivusele Bekunene. 

La nostra determinazione collettiva come Nazione è quella di non perdere mai di vista l'obiettivo generale di elevare le vite di tutti gli emaSwati e rimanere inamovibili e senza ostacoli. 

Nonostante gli eventi della scorsa settimana, segnati da violenze, incendi dolosi e saccheggi senza precedenti, siamo uniti nel nostro appello per una pace e una stabilità durature. 

Ieri siamo stati felici di ricevere l'organo della Troika della SADC che era in missione d'inchiesta su nostro invito. Questa missione conoscitiva della SADC continuerà a tempo debito poiché condividiamo l'obiettivo regionale comune di garantire pace e stabilità sostenibili nella nostra regione. Prego la Nazione di rimanere calma e paziente mentre il processo è in corso. 

Come cittadini di questo paese e di questa regione, condividiamo tutti la responsabilità di non impegnarci mai in alcuna attività che annulli i progressi che abbiamo fatto per migliorare la vita delle persone, non importa quanto diverso possa essere il nostro punto di vista in un determinato momento. 

L'inaccettabile danno al governo e alla proprietà privata perpetrato dai saccheggiatori è ora di miliardi di Emalangeni, causando una grave battuta d'arresto alla crescita e alla stabilità socio-economica del paese. La stima attuale rivela che il costo dei danni è di circa E3 miliardi, con 5 000 posti di lavoro persi e in aumento. Anche le micro piccole e medie imprese (MPMI) non sono state risparmiate da questi saccheggiatori, poiché sono state colpite circa 1 000 piccole imprese. 

Ciò avviene in un momento in cui il nostro Paese e il mondo stanno mettendo in atto ampie strategie per stimolare la creazione di posti di lavoro e stimolare le nostre economie su un percorso di crescita sostenibile. 3 

La violenza senza precedenti ha colpito duramente anche il nostro settore sanitario poiché, tra gli altri, sei veicoli sanitari, comprese le ambulanze, sono stati vandalizzati; alcuni dei quali erano nuovi di zecca. 

Questi includono veicoli specializzati COVID-19 per il programma di tracciamento dei contatti e il trasporto di campioni COVID-19 nella regione di Shiselweni. Gli uffici sanitari regionali di Nhlangano sono stati sventrati. Un'altra ambulanza è stata attaccata nella regione di Lubombo mettendo a rischio la vita dei pazienti a bordo. Questo è oltre 10 centri di Tinkhundla che sono stati vandalizzati da questi saccheggiatori e rivoltosi. 

Questa sfortunata situazione ha influenzato la nostra risposta al COVID-19 in molti modi, ma rimaniamo determinati e impassibili nella nostra ricerca di fornire servizi sanitari a tutti gli emaSwati. Siamo inflessibili nella nostra ricerca di essere un servizio efficiente alla Nazione. 

Il governo è lieto di notare che la situazione sul campo si è stabilizzata negli ultimi giorni, poiché le nostre forze di sicurezza hanno risolutamente assicurato il mantenimento della pace e dell'ordine nelle quattro regioni del paese. Le nostre forze di sicurezza continueranno a vigilare per garantire la sicurezza del pubblico, delle imprese e di altre proprietà. 

Pertanto, incoraggiamo tutti gli emaSwati a continuare a guidare la nostra economia tornando al lavoro e aprendo tutte le attività che non sono state interessate. Ciò dovrebbe, tuttavia, essere fatto nel pieno rispetto delle normative COVID-19. Il coprifuoco rimane dalle 6:5 alle 3:30 e gli uffici dovrebbero continuare a chiudere alle XNUMX:XNUMX per consentire ai lavoratori di arrivare a casa sani e salvi in ​​tempo per il coprifuoco. 

Aggiornamento COVID-19 

A questo punto, desidero ricordare a emaSwati che siamo ancora di fronte a una situazione spaventosa, quella del COVID-19, che è continuata senza sosta negli ultimi giorni. Continuiamo a registrare un aumento del numero di nuovi casi COVID-19 nel paese da 96 casi tra il 13 e il 19 giugno, 207 casi durante la settimana del 20-26 giugno, e 242 durante la settimana dal 27 giugno al 3 luglio 2021. 5 

La traiettoria generale dei nuovi casi mostra una tendenza al rialzo persistente con la positività ai test che è aumentata dal 3% al 9% di ieri. Durante la scorsa settimana sono stati segnalati tre decessi correlati al COVID-19 dopo aver segnalato un caso durante la settimana precedente. 

Sebbene il tasso di occupazione dei letti nelle nostre strutture di isolamento sia ancora basso al 9%, l'aumento delle cifre è una chiara indicazione che il paese è nelle prime fasi della terza ondata. Le proiezioni indicano che ci sarà un continuo aumento di nuovi casi per le prossime 4-6 settimane prima che venga raggiunto un picco. Siamo consapevoli che un aumento di nuovi casi porta ad un aumento del numero di decessi entro due settimane. 

Ancora una volta, faccio appello a tutti gli emaSwati affinché rimangano vigili e si attengano pienamente ai Regolamenti COVID-19 e ai protocolli sanitari. Nel frattempo, il governo continua a procurarsi più vaccini COVID-19 per emaSwati per intensificare il nostro esercizio di vaccinazione. 

Durante il fine settimana abbiamo ricevuto altre 12 000 dosi del vaccino Oxford-AstraZeneca. Queste dosi 6 

ci consentirà di continuare a somministrare una seconda dose ai nostri operatori sanitari mentre passiamo alle fasi successive dell'esercizio di vaccinazione. Il Ministero della Salute offrirà i necessari aggiornamenti sui vaccini. 

Man mano che otteniamo maggiori informazioni sulla diffusione della variante Delta del virus COVID-19 nei paesi vicini, possiamo avvisare la nazione di una maggiore possibilità che questo virus circoli nel paese a causa del movimento di persone da un paese all'altro ? A tal proposito, chiediamo alla Nazione di continuare ad aderire al Regolamento COVID-19 stabilito dal Governo come misura per mitigare l'impatto della pandemia sulla popolazione. 

1. Indossa la mascherina e copri naso e bocca; 
2. Lavarsi le mani o igienizzarsi frequentemente; 
3. Evitare la folla e gli spazi ristretti con poca ventilazione o circolazione d'aria; 

Proteggiamoci dal COVID-19 e proteggiamo anche i nostri operatori sanitari.

Nonostante la grave battuta d'arresto causata al nostro sistema sanitario dal recente saccheggio, non smetteremo di aiutare emaSwati a vincere questa guerra contro la pandemia. Faremo tutto ciò che è in nostro potere per raggiungere le persone. 

Riapertura dei centri servizi Affari Interni 

In un'altra nota, vorremmo assicurare alla Nazione che tutti i Centri di servizio per gli affari interni a livello nazionale saranno operativi da domani, ad eccezione di Manzini, Hluthi, Hlatsi e Siphofaneni. 

Immatricolazione azienda e rinnovo patenti auto 

Il governo è anche a conoscenza del fatto che il rinnovo delle patenti di immatricolazione dei veicoli e delle immatricolazioni delle società è stato interrotto durante i recenti disordini. Si comunica pertanto alla Nazione che il rinnovo delle patenti automobilistiche è stato prorogato al 20 luglio 2021. I rinnovi immatricolazioni societarie sono stati prorogati al 31 agosto 2021. 

Conclusione 

Il governo desidera assicurare a tutti gli emaSwati, alla comunità internazionale, ai partner diplomatici e ai residenti di Eswatini che faremo tutto il necessario per garantire la sicurezza pubblica mentre la vita tornerà alla normalità. 

Posso scoraggiare il pubblico dall'acquistare in preda al panico e dare l'assicurazione che stiamo facendo tutto il possibile per garantire che ci sia sempre una fornitura sufficiente nei nostri negozi. 

Continuiamo a fare affidamento su tutti gli emaSwati per fare la cosa giusta e difenderci ferocemente da qualsiasi elemento straniero destinato a destabilizzare il nostro paese e minacciare la nostra armonia. 

Abbiamo un paese e spetta a tutti noi proteggerlo e preservare ciò che conosciamo da secoli: questa è la nostra pace e stabilità. 

Grazie. 

THEMBA N. MASUKU 

Primo ministro ad interim 

5 luglio 2021 

Stampa Friendly, PDF e Email