Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ Ultime notizie da Israele · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Resort · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Shopping · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Notizie varie

Israele reimposta il mandato della maschera solo 10 giorni dopo aver eliminato le restrizioni COVID-19-XNUMX

Israele reimposta l'obbligo della maschera solo 10 giorni dopo aver eliminato le restrizioni COVID-19-XNUMX
Israele reimposta l'obbligo della maschera solo 10 giorni dopo aver eliminato le restrizioni COVID-19-XNUMX
Scritto da Harry Johnson

I funzionari sanitari israeliani temono che la variante infettiva del Delta, rilevata per la prima volta in India, sia alla base dell'aumento del numero di casi, poiché la sua natura altamente trasmissibile significa che può diffondersi rapidamente tra una popolazione, mettendo a rischio la salute degli individui non vaccinati.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • La decisione di Israele di ripristinare il mandato della maschera 10 giorni dopo averlo revocato sarà visto come un duro colpo per il governo del paese.
  • Israele ha registrato 227 nuovi casi di COVID-19 giovedì nonostante il successo del lancio del vaccino nella nazione.
  • Nuovo impianto di test COVID-19 istituito presso l'aeroporto internazionale Ben Gurion per limitare il rischio di importazione di nuovi ceppi nel paese.

A soli 10 giorni dalla fine delle restrizioni COVID-19, le autorità israeliane hanno reintrodotto l'obbligo di mascherina per tutti i luoghi pubblici.

La decisione è stata annunciata via radio pubblica dal capo della task force israeliana di risposta al COVID-19, Nachman Ash, per la preoccupazione che "le infezioni si stiano diffondendo" in tutto il paese, con il numero dei casi "raddoppiato in pochi giorni".

"Abbiamo più città in cui il numero è in aumento e comunità in cui i casi stanno aumentando", ha avvertito Ash nella sua dichiarazione. 

Secondo i funzionari del governo, Israele ha registrato 227 nuovi casi di COVID-19 giovedì nonostante il successo del lancio del vaccino nella nazione.

I funzionari sanitari israeliani temono che la variante infettiva del Delta, rilevata per la prima volta in India, sia alla base dell'aumento del numero di casi, poiché la sua natura altamente trasmissibile significa che può diffondersi rapidamente tra una popolazione, mettendo a rischio la salute degli individui non vaccinati.

La decisione di Israele di ripristinare il mandato della maschera 10 giorni dopo averlo revocato sarà visto come un duro colpo per il governo del paese, che è stato visto come uno dei programmi di vaccinazione di maggior successo a livello globale, avendo somministrato almeno una dose all'80% degli adulti .

Tuttavia, nonostante la battuta d'arresto, Ash è stato chiaro sul fatto che i funzionari sanitari "sperano ancora che i vaccini ci proteggano da un aumento dei ricoveri e dei casi difficili". 

Con gli israeliani che celebreranno l'orgoglio questo fine settimana, il ministero della salute ha invitato i cittadini, ancora una volta, a indossare maschere in spazi affollati all'aperto. La marcia dell'orgoglio di quest'anno attraverso Tel Aviv dovrebbe avere una folla di decine di migliaia di persone, essendo stata annullata lo scorso anno a causa della pandemia.

Il primo ministro nominato di recente, Naftali Bennett, ha avvertito gli israeliani di un "nuovo focolaio" all'inizio di questa settimana, istituendo un nuovo impianto di test COVID-19 a Aeroporto internazionale Ben Gurion limitare il rischio di importazione di nuovi ceppi nel Paese. Questo è stato abbinato all'annuncio di mercoledì che Israele avrebbe ritardato i suoi piani per riaprire il paese ai turisti internazionali.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.