eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ News · XNUMX€ Tecnologia · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Il modo della NASA di combattere il ciclone Gobally

Il modo della NASA di combattere il ciclone Gobally
ciclone

La NASA ha collaborato con l'Università del Michigan per combattere i cicloni.
Il progetto chiamato CYGNSS è stata una missione pionieristica.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. L'agenzia spaziale statunitense NASA ha assegnato un contratto all'Università del Michigan per il sistema satellitare di navigazione globale Cyclone (CYGNSS) per le operazioni di missione e la chiusura.
  2. Con una costellazione di otto microsatelliti, il sistema può visualizzare le tempeste più frequentemente e in un modo in cui i satelliti tradizionali non sono in grado di farlo, aumentando la capacità degli scienziati di comprendere e prevedere gli uragani.
  3. Il valore totale del contratto è di circa 39 milioni di dollari. Il CYGNSS Science Operations Center si trova presso l'Università del Michigan.

Per decenni, la NASA ha svolto un ruolo di primo piano nell'uso dei satelliti di osservazione della Terra per raccogliere i dati necessari per alimentare i modelli numerici di previsione del tempo. CYGNSS continua questo lavoro, utilizzando una tecnica di rilevamento a distanza chiamata "diffusione del segnale GPS" per vedere attraverso forti piogge per stimare la forza dei venti di superficie nei nuclei interni degli uragani. 

"CYGNSS è stata una missione pionieristica che ci ha fornito nuove informazioni sulle dinamiche dei cicloni tropicali in rapida intensificazione", ha affermato Karen St. Germain, direttore della Divisione di Scienze della Terra della NASA. "CYGNSS è anche un potente strumento per il rilevamento delle inondazioni sul rilevamento dei detriti microplastici terrestri e oceanici: questo è il tipo di valore aggiunto che amiamo vedere e sta aprendo la strada a più scienza che avrà significativi benefici per la società".

Le misurazioni di CYGNSS sono utili per la ricerca nello sviluppo di algoritmi, analisi per assistere con futuri sforzi di modellazione e studi sui processi del sistema terrestre.  

Ulteriori operazioni consentiranno nuove ricerche sulla variabilità climatica a lungo termine e aumenteranno la dimensione del campione di eventi estremi che possono aiutare con la modellazione e la previsione. I satelliti CYGNSS continuano a effettuare misurazioni 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX dei venti di superficie oceanica, sia a livello globale che nei cicloni tropicali, che possono essere utilizzate per studiare i processi meteorologici e migliorare le previsioni meteorologiche numeriche. A terra, i satelliti effettuano misurazioni continue dell'inondazione e dell'umidità del suolo che vengono utilizzate negli studi sui processi idrologici e per il monitoraggio dei disastri.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.