eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie internazionali · XNUMX€ caraibico · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Giamaica Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie varie

Il turismo guida la ripresa economica della Giamaica dalla riapertura

Il turismo guida la ripresa economica della Giamaica dalla riapertura
Giamaica Tourism

Il Ministro del Turismo della Giamaica On. Edmund Bartlett ha rivelato che dalla sua riapertura nel giugno 2020, il settore del turismo ha guidato la ripresa economica dell'economia giamaicana, attraverso un costante aumento degli arrivi e dei guadagni del turismo.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. Il Ministero del Turismo prevede guadagni per 1.93 miliardi di dollari da 1.61 milioni di visitatori nel 2021.
  2. La Giamaica ha registrato un totale di 816,632 visitatori di scalo nel periodo di riapertura di un anno.
  3. Il merito di questo miglioramento è in parte dovuto allo sviluppo di solidi protocolli di salute e sicurezza per il settore e all'istituzione dei corridoi resilienti del turismo COVID-19.

Il ministro Bartlett ha affermato che "i dati preliminari indicano che dalla riapertura del settore turistico il 15 giugno 2020, la Giamaica ha registrato un totale di 816,632 visitatori di scalo e ha generato guadagni di circa 1.31 miliardi di dollari (196 miliardi di dollari), nell'arco di un anno periodo." 

“I guadagni del settore includevano 1.2 miliardi di dollari di spese per i visitatori; US $ 28 milioni in tasse di partenza; US $ 19.5 milioni in tasse e oneri passeggeri; 16.3 milioni di dollari in tasse sui passeggeri delle compagnie aeree; 8.5 milioni di dollari in tasse per le camere d'albergo e 8.1 milioni di dollari in tasse per il miglioramento degli aeroporti", ha spiegato.  

Ha sottolineato che questa è un'ulteriore prova che il settore del turismo è su un percorso costante di ripresa. Il ministro Bartlett aggiunge che "per l'anno solare in corso, il ministero del turismo prevede di fornire 1.61 milioni di visitatori contro una stima precedente di 1.15 milioni, con un miglioramento di 460,000 visitatori in più".  

“La ripresa del turismo è all'orizzonte. Il nostro settore turistico sta risorgendo come una fenice dalle ceneri. Questa prospettiva più positiva per il 2021 migliorerà anche la stima dei guadagni della destinazione da 1.6 miliardi di dollari a 1.93 miliardi di dollari, un miglioramento di 330 milioni di dollari", ha affermato Bartlett.  

Il ministro attribuisce questo miglioramento, in parte, allo sviluppo di solidi protocolli di salute e sicurezza per il settore, nonché all'istituzione dei corridoi resilienti del turismo COVID-19, che hanno registrato un tasso di infezione molto basso dello 0.6%.  

Ha anche notato che il misure hanno permesso alla Giamaica di accogliere circa 342,948 turisti durante i primi cinque mesi di quest'anno (gennaio-maggio).  

Ha indicato che i guadagni stimati, per il periodo gennaio 2021 fino alla fine di maggio 2021, sono di 514.9 milioni di dollari americani o circa 77 miliardi di dollari. 

“Maggio 2021 ha mostrato un notevole aumento degli arrivi di visitatori e degli arrivi complessivi di scalo, aumentando costantemente da metà mese fino alla fine del mese. I fattori di carico registrati per maggio 2021 sono stati in media del 73.5%, questo è contro il fattore di carico medio previsto del 50% per il 2021, 9.3% in meno rispetto all'83.1% del fattore di carico raggiunto a maggio 2019", ha spiegato. 

Il ministero rimane cautamente ottimista sul fatto che i crocieristi inizino a tornare intorno a luglio/agosto. La prima crociera dal Nord America ai Caraibi è avvenuta molto di recente e questo ha aumentato le aspettative di altre salpate presto.  

Altre notizie su Jamaica

#rebuildingtravel

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda Hohnholz, editore eTN

Linda Hohnholz scrive e modifica articoli dall'inizio della sua carriera lavorativa. Ha applicato questa passione innata a luoghi come la Hawaii Pacific University, la Chaminade University, l'Hawaii Children's Discovery Center e ora TravelNewsGroup.