eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Compagnie Aeree · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Ungheria Ultime notizie · XNUMX€ interviste · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Turismo Talk · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Segreti di viaggio · XNUMX€ Notizie varie

Il CEO di Wizz Air Jozsef Varadi: La vita oggi è molto complicata

Il CEO di Wizz Air Jozsef Varadi: La vita oggi è molto complicata
CEO di Wizz Air

Il presidente emerito, di CAPA – Center for Aviation, Peter Harbison, ha avuto l'opportunità di sedersi e parlare di recente con l'amministratore delegato di Wizz Air, Jozsef Varadi. Insieme hanno dato un'occhiata al quadro generale e ai grandi problemi immediati.

Stampa Friendly, PDF e Email
  1. Quando le condizioni sono giuste, i consumatori torneranno in aria, le condizioni sono davvero il senso di sicurezza.
  2. I passeggeri vaccinati si sentiranno probabilmente sicuri a volare di nuovo finché non ci saranno restrizioni di viaggio imposte dal governo.
  3. Mentre alcuni paesi stanno allentando le restrizioni, alcuni stanno effettivamente inasprendo le restrizioni sui viaggi, quindi è ancora una situazione molto imprevedibile e molto volatile.

Peter Harbison ha iniziato l'intervista dando il benvenuto a József Váradi, CEO di Wizz Air. Peter ha suggerito di dare il via alla loro discussione con cose di grandi dimensioni.

L'intervista è iniziata con il CEO di Wizz offrendo una panoramica dell'Europa e dell'intera pandemia di COVID-19 in generale. Ha discusso i grandi problemi con Peter of CAPA - Center for Aviation come vede arrivare nei prossimi 3 mesi che Wizz Air dovrà affrontare.

Peter Harbison:

Benvenuto molto caloroso. È un po' che non ti parlo, József, ma nel frattempo sono successe molte cose. Cominciamo con le cose in grande, e quali sono i grandi problemi che vedi in arrivo nei prossimi tre mesi?

József Varadi:

Grazie, Peter, per avermi invitato al tuo spettacolo. Guardando la vita oggi, penso che sia molto complicata. Hai certamente bisogno di guardare un consumatore, se il consumatore vuole volare o no. Ovviamente, il consumatore vuole volare, non c'è niente di sbagliato nel consumatore. Puoi vedere alcuni dei mercati, [non udibile 00:00:56] sta davvero recuperando terreno. Penso che al momento stia eseguendo circa l'80% dei suoi livelli di capacità del 2019. Si prevede che supererà una grande capacità estiva rispetto al 2019. Penso che ciò che ti dice veramente è che quando le condizioni sono giuste, i consumatori tornano all'aria, al franchising di volare molto, molto velocemente e le condizioni sono davvero, il senso di sicurezza. Se sei vaccinato, penso che ti senta sicuro a volare di nuovo e due, non ci sono restrizioni imposte dal governo sui viaggi, quindi puoi andare facilmente.

Ma questo non si applica davvero a L'Europa in questo momento. Penso che la voglia di volare del consumatore sia tutta lì, è rimasta intatta. In realtà, molte persone sono stufe di essere rinchiuse e vogliono andarsene, vogliono respirare aria fresca ma allo stesso tempo sono fortemente limitate dalle restrizioni imposte dal governo.

E in certi casi è quasi impossibile viaggiare. Ora sta cambiando lentamente, ma non è una linea retta. È più simile a un ottovolante. Vedete alcuni paesi allentare le restrizioni, ma ancora oggi vedete alcuni paesi inasprire le restrizioni sui viaggi, quindi penso che sia ancora molto imprevedibile, molto volatile e vedremo come andrà. Abbiamo sicuramente ottenuto, non credo che l'Europa a livello degli Stati Uniti, di certo non da una prospettiva interna. È ancora complicato.

Peter:

Si. Penso che i confronti con gli Stati Uniti siano probabilmente un po' difficili perché è probabilmente l'unico mercato che è tornato a quel livello, Cina esclusa. Ma una delle cose, József, anche negli Stati Uniti dove stanno tornando a voli abbastanza pieni e ovviamente c'è molta domanda lì, tornando vicino ai livelli del 2019, i rendimenti sono ancora molto bassi. Sono ancora in calo del 20-30 per cento dei rendimenti medi dell'economia. Che cosa sta guidando? È solo troppa capacità che arriva troppo rapidamente o è solo incertezza in termini di gestione delle entrate?

József:

Bene, penso che la storia del settore sia che, specialmente quando si tratta di riprendersi da situazioni difficili che sono sovraccapacità e come ho detto è difficile a causa dello squilibrio tra domanda e offerta, hai visto l'ambiente del rendimento trascinarsi e io pensa che questo sia quello che dovresti aspettarti. Praticamente tutti nel mondo che nella fase di ripresa, quella sarà troppa capacità che uscirà sul mercato, che è probabilmente la cosa giusta per stimolare il traffico e incoraggiare i consumatori a tornare a volare. Ma allo stesso tempo, da un precedente punto di vista finanziario, ovviamente questo metterà sotto pressione l'industria.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda Hohnholz, editore eTN

Linda Hohnholz scrive e modifica articoli dall'inizio della sua carriera lavorativa. Ha applicato questa passione innata a luoghi come la Hawaii Pacific University, la Chaminade University, l'Hawaii Children's Discovery Center e ora TravelNewsGroup.